Romantico Kashmir in India
Il Kashmir, che è stato lo sfondo leggendario della maggior parte dei nostri film di Bollywood di un tempo, chiama i visitatori con tutto il suo fascino senza pari. Un'icona del turismo del Kashmir, il lago Dal pieno di acqua gelata dell'Himalaya, a quanto pare ha cinque bacini e canali di alimentazione. L'acqua scorre dalle nevi scintillanti dell'Himalaya che la incorniciano. Pensa al lago Dal e pensa alle romantiche case galleggianti con la sua collana di lussureggianti giardini e frutteti mughal sulle sue rive. Sono stato solleticato dagli shikaras decorati che ci hanno trasportato sulle case galleggianti e ritorno! Scegli un ristorante sulle rive del lago e goditi un delizioso pasto del Kashmir redolento con il famoso zafferano del Kashmir. È da morire!

A 95 km da Srinagar, sulle rive del fiume Lidder, si trova Pahalgam, che è il fulcro dell'industria cinematografica indiana. Conosciuta anche come la "Valle dei pastori", è situata ad un'altezza di 2.130 metri. La bellezza naturale lungo tutto il percorso è mozzafiato e ci si sente tentati di fermarsi e fotografare i locali, o semplicemente sporgere la fotocamera e video per i posteri.

Pahalgam in quanto tale non offre alcuna grande attrazione tranne che è un locale molto bello e ventoso e, quindi, molto ricercato durante le calde estati indiane. Pahalgam è anche la base principale per Amarnath Yatra. Puoi goderti molte piccole escursioni come Chandanwari, Baisaran, Aru e il lago Tulian a Phalgam.
Sulla strada per Pahalgam si passa attraverso il distretto di Anantnag e sull'autostrada principale si trovano le rovine dell'antico complesso del tempio di Awantipur. Ci sono due gruppi di templi situati nel complesso. Il gruppo più grande è dedicato a Lord Vishnu, mentre il più piccolo è dedicato a Shiva. Questi templi furono costruiti dal re Avantivarman dall'855 all'883 d.C. e presentano raffinate sculture in rilievo e colonne scolpite. Per gli amanti della nostra antica cultura è un sogno diventato realtà camminare tra le rovine.

E poi ovviamente - non si può dire che sei stato in Kashmir se non sei stato a Gulmarg, noto anche come il prato dei fiori. Un enorme prato a forma di coppa, lussureggiante e verde dove il silenzio è rotto solo dal tintinnio dei campanacci. In primavera, è pieno di innumerevoli campanule, margherite, non ti scordar di me e ranuncoli. Gulmarg sembra una fantasia ambientata in un film e non a caso è stata la location di molti. Fu anche il ritrovo preferito dell'imperatore Jehangir che una volta raccolse 21 diverse varietà di fiori da qui. Oggi Gulmarg vanta il più alto campo da golf verde del mondo, a un'altitudine di 2.650 m, ed è la principale stazione sciistica del paese in inverno.

Il viaggio panoramico verso Gulmarg conduce attraverso un'incantevole campagna con strade delimitate da rigidi viali di pioppo, che lentamente cedono a distese pianeggianti di campi di riso verde smeraldo intervallati da pittoreschi villaggi. Dopo Tangmarg, la salita per Gulmarg inizia attraverso le colline coperte di abeti. Ad un certo punto, noto semplicemente come Punto di vista, i viaggiatori fermano i loro veicoli per alcuni minuti e guardano il magnifico spettacolo delle montagne innevate, apparentemente a breve distanza.

E poi, non puoi lasciare il Kashmir senza visitare il perfetto libro di immagini Sonmarg, che giace nel cuore di una splendida valle scavata dal fiume Sindh. Anche conosciuto come "Prato d'oro", questo luogo prende il nome di "Figlio" che significa dorato, dalla fioritura di croco gialli che riempiono questa valle in primavera. Un fiume gorgogliante scorre attraverso il prato, giù dalle altezze innevate nei fitti boschi di abeti e betulle d'argento. Benedetta da una fitta foresta, di sicomoro, fiori alpini, betulla d'argento, abete e pino, Sonamarg offre avventura sotto forma di trekking, slittino, pesca con l'amo, sci alpino e rafting.

Nel momento in cui entri a Sonmarg, la prima cosa che noterai sono le cime innevate che fanno da sfondo alla città. Famoso oggi per le numerose opzioni di escursioni che offre, principalmente brevi passeggiate e percorsi di trekking lungo aree panoramiche. Il trekking più famoso è sicuramente quello che ti porta alle sante grotte di Amarnath.

E poi naturalmente, non puoi lasciare il Kashmir senza uno scialle e alcune spezie. Naturalmente sono venduti in tutta l'India ora che il commerciante del Kashmir ha aperto negozi in ogni città. Ma nulla è paragonabile a quello che hai acquistato dal Kashmir stesso.

Istruzioni Video: zensation white (Settembre 2021).