Coppie della Bibbia e mitologia nell'arte
Le storie d'amore della Bibbia e della mitologia sono forse le più affascinanti se espresse visivamente - attraverso l'arte. Discuterò di queste coppie e degli artisti che danno vita alle loro storie.

Per quelli delle fedi ebraiche e cristiane, il primo accoppiamento di un uomo e una donna innamorati è Adamo ed Eva. A loro si unì Dio nel Giardino dell'Eden. La loro storia è l'essenza dell'amore eterno: Dio crea Eva dalla costola di Adamo.

L'artista tedesco Albrecht Dürer avrebbe inciso "Adamo ed Eva" con tale precisione e dettaglio nel 1507.

La storia di David e Bathsheba inizia quando il re David spia questa bellissima (sposata) donna mentre fa il bagno. La seduce e la impregna. Il pomposo aristocratico che è, manda in guerra suo marito, Uria Ittita, e la morte certa.

Nel 1654 Rembrandt dipinse "Bathsheba al suo bagno" con tanta tenerezza e intimità mentre legge una lettera di David che le chiede di lasciare suo marito per il suo re.
Spoiler: alla fine si sposarono.

La storia di Sansone e Dalila è una storia di inganno in cui i Filistei chiesero a Dalila di trovare il segreto della forza di Sansone. Chi avrebbe mai pensato che fossero i suoi capelli?

Un dipinto di Peter Paul Rubens (1609-1610) descrive in modo appropriato questo momento della biblica storia ebraica.

Nella mitologia, la dea greca dell'amore e della bellezza era Afrodite. I romani la chiamavano Venere. Era sposata con Vulcano e aveva una relazione con Marte, il dio della guerra (AKA Ares).

L'artista italiano Sandro Botticelli dipinse questi amanti dagli occhi stellati nel 1483. Questo dipinto orizzontale potrebbe essere stato commissionato all'epoca per essere posizionato sopra un letto.

Dalla mitologia greca e la poesia di Omero "Odissea" arriva la storia di Dioniso e Arianna. Dioniso era il dio olimpico del vino (e del piacere). La sua controparte romana era Bacco.

La principessa Ariadne era la figlia del re Minosse (figlio di Zeus) che aiutò l'eroe locale Teseo a uccidere un Minotauro. Salparono per Atene, ma si fermarono sull'isola di Naxos dove Arianna si addormentò.

Teseo la dimenticò o la abbandonò intenzionalmente. Bacco, pieno di vino, le offre come regalo di nozze: una corona di stelle - o meglio ancora - il Cielo. Deve aver accettato, poiché sarebbe diventata la costellazione della Corona del Nord. [Che bravo ragazzo]

L'artista italiano Tiziano avrebbe dipinto "Bacco e Arianna" dal 1520-1523.

La storia di Amore e Psiche deriva dal poema "Metamorfosi". Venere, la dea regnante, era sempre venerata come la più bella della terra, ma apparentemente era messa in scena dalla giovane Psiche. Venere mandò suo figlio Cupido (sì, quello con le frecce) per sparare a Psiche e farla innamorare di un mostro.

Al contrario! Cupido si spara con una freccia e la scultura in marmo di Antonio Canova, "Psiche rianimata dal bacio di Cupido" (1787) parla alla nostra anima dell'amore idealizzato.

Puoi possedere una riproduzione del dipinto ad olio di Rembrandt, "Bathsheba at her Bath", disponibile qui su Amazon.com.


Istruzioni Video: Gli Dei Baltici della Bibbia | BookTrailer (Ottobre 2021).