Domande da porre dopo l'intervista
Hai risposto a tutte le domande del colloquio con sfide minime, dovresti essere molto orgoglioso. L'intervista, tuttavia, non è ancora finita. Alla fine del colloquio, ti verrà data la possibilità di porre domande all'intervistatore riguardo al lavoro o all'azienda. Ecco la tua opportunità di fare un paio di cose. Innanzitutto, è di saperne di più sull'azienda. Secondo, impressionare l'intervistatore con le tue conoscenze.

Perché dovresti fare domande? Potresti pensare che sia più facile rifiutare educatamente di porre domande. Non è né educato né intelligente non porre una sola domanda. Non porre domande mostra una mancanza di interesse per l'azienda, l'intervistatore e il tuo futuro. Anche se hai fatto ricerche sulla società prima del colloquio, utilizza le informazioni per porre domande.

Questo non deve essere confuso con il tempo di chiedere informazioni su stipendio o pacchetti vacanza, che arriverà più tardi. Stai pensando di trascorrere il futuro prevedibile con l'organizzazione; sei interessato alla cultura aziendale? Considera queste potenziali domande.

1. “Questa posizione mi sembra perfetta per me. Sono curioso di sapere cosa sia successo all'ultima persona che ha ricoperto questa posizione. "
Ascolta attentamente la risposta. Se le ultime persone sono state promosse, ciò indica che la società ha una forte politica di promozione dall'interno. Se l'ultimo dipendente ha rassegnato le dimissioni (nessun motivo fornito o è stato licenziato perché non erano "idonei", chiedigli cortesemente cosa lo rendesse "non idoneo". Se l'intervistatore esita, lascia la risposta non espressa, dovrebbe parlarti a volume.

2. Quali sono le aspettative della persona selezionata entro i primi 90 giorni a 6 mesi?
Questa domanda mostra che sei un pianificatore e stai pensando al futuro. Questo ti offre anche l'opportunità di scoprire se la posizione è adatta a te. Se il progetto pianificato sembra scandaloso, potresti davvero pensare di accettare qualsiasi offerta di lavoro.

3. Cosa succede dopo?
Questo è il tuo ultimo passo. Non dovresti mai uscire da un'intervista senza conoscere il processo dell'intervista. Ci sono più interviste o se questo è il passaggio finale? Non chiedere cosa succede dopo mostra all'intervistatore che non ti interessa cosa succede dopo.

Non è necessario porre molte domande. Avere due o tre scritte per chiedere alla fine di ogni intervista. Un avvertimento, è possibile che le domande sembrino troppo ordinarie, quindi assicurati che le domande possano variare.

Ti stai ancora chiedendo perché è importante porre domande alla fine del colloquio? La risposta è semplice Un intervistatore ha appena trascorso da 30 minuti a un paio d'ore per farti domande. Fare domande in cambio mostra che sei interessato alla posizione e hai prestato attenzione alla conversazione. Questo momento sarà l'ultima impressione che lascerai. Fallo bene.

101 grandi risposte alle domande più difficili dell'intervista

Istruzioni Video: ALLEGRI INCAZZATO NERO contro SCONCERTI: "VI ASPETTO LI', IMPARATE A FARE DOMANDE" - Juve-Milan 4-0 (Ottobre 2021).