Mary King's Close a Edimburgo
Mary King's Close a Edimburgo

Mary King’s Close è un vicolo che si trova sotto gli edifici nella vecchia Edimburgo, in Scozia. Durante il 1600, il Close era occupato e vivace con la gente che comprava e vendeva merci in questo mercato all'aperto.

Nel 1629, Mary King perse il marito. Ha sostenuto i suoi quattro figli cucendo e commerciando tessuti nell'area che divenne nota come Close di Mary King. Poiché era raro che un vicino avesse il nome di una donna, la signora King deve aver avuto successo nei suoi affari fino alla sua morte nel 1644.

Quando l'ultimo scoppio della peste bubbonica si insinuò nella stretta di Mary King's Close nel 1645, c'erano circa 500 poveri che vivevano e lavoravano lì. Circa la metà soffriva o era morta a causa della malattia. L'altra metà è stata messa in quarantena all'interno delle loro case in prossimità e l'area è stata murata per contenere la peste. Le vittime all'interno furono lasciate morire. Una leggenda indica che la chiusura è rimasta murata per oltre 100 anni, anche se la maggior parte delle mie ricerche non supporta questa teoria.

Nel 1753, iniziò la costruzione del Royal Exchange, in cima alla Close di Mary King.

Naturalmente, ci sarebbero storie e leggende che cresceranno da questo orribile episodio della storia. Storie e racconti di fantasmi e fantasmi nella vecchia Mary King Close sono stati raccontati da circa 40 anni dopo l'ultimo focolaio di pestilenza a Edimburgo.

Annie è una bambina che si dice perseguiti Mary Close's Close. Una sensitiva dal Giappone che visitò nel 1992 "sentì la malattia, la fame e un freddo pungente avvolgere la stanza" quando entrò in una piccola stanza in the Close che è diventata nota come la camera di Annie. Ha anche "sentito la presenza agganciarsi alla sua gamba". Purtroppo, si ritiene che la sua famiglia l'abbia lasciata alle spalle quando si è ammalata.

Un'altra apparizione vista da molti si chiama Black Lady. Viene sempre vista indossare un abito nero.

Lo spettro di un gentiluomo nervoso e preoccupato che si ritiene sia l'ultimo residente di Close, il signor Chesney, viene spesso visto passeggiare intorno a Close accompagnato dai suoni di una folla di parti. Era un fabbricante di seghe che visse a Mary King's Close nel 1892.

Si sentono spesso passi per le strade disabitate e per molti anni sono stati segnalati avvistamenti di figure maschili che "scompaiono all'avvicinarsi".

Nell'aprile del 2003, Mary King's Close si è aperta come attrazione turistica. Nel 2008, un'interessante immagine di un'apparizione è stata catturata inavvertitamente nel film dal direttore generale della compagnia di guide turistiche Stephen Spencer.

L'immagine del "fantasma maledetto" catturato è ritenuta da alcuni il fantasma del maggiore Thomas Weir, che fu "strangolato e poi bruciato sul rogo nel 1670 dopo aver confessato pubblicamente stregoneria, satanismo e incesto".

Alcuni pensano che questa immagine sia quella del signor Chesney. Questa immagine può essere vista su //seeksghosts.blogspot.com/2014/02/scotlands-mary-kings-close.html.

Riferimenti:
//en.wikipedia.org/wiki/Mary_King's_Close
//www.realmarykingsclose.com/about-mary-kings-close/about-the-close.aspx
//www.royal-mile.com/closes/close-marykings.html
//www.bbc.co.uk/worldservice/learningenglish/multimedia/btp/edinburgh/edinburgh_audio.shtml
//scribol.com/anthropology-and-history/mary-kings-close-edinburghs-most-haunted-street
//www.realmarykingsclose.com/
//seeksghosts.blogspot.com/2014/02/scotlands-mary-kings-close.html



Istruzioni Video: Real Mary King's Close in Edinburgh, Scotland (Settembre 2021).