Elizabethtown
Il famoso regista acclamato Cameron Crowe ("Say Anything", "Vanilla Sky", "Quasi famoso") ha scritto e diretto questo romantico dramma sull'innamoramento quando meno te lo aspetti ma ne hai più bisogno. Orlando Bloom ("Troia", "Regno dei cieli") è Drew, un dirigente pubblicitario che ha un grande progetto da completare. Sfortunatamente, una cattiva pianificazione rovina il debutto di un nuovo prodotto e Drew viene licenziato per aver fatto perdere alla sua compagnia milioni di dollari.

Immediatamente dopo essere stato umiliato e licenziato, la fidanzata di lunga data di Drew lo scarica freddamente e Drew viene lasciato solo e miserabile. Decide di suicidarsi, ma prima che ci riesca, riceve più notizie: suo padre è morto. All'improvviso, ha bisogno di tornare a casa per stare con la sua famiglia e assicurarsi che gli ultimi desideri di suo padre siano onorati correttamente.

Home è una piccola città del Kentucky e Drew prende un volo per gli occhi rossi verso casa. Come unico passeggero, riceve tutta l'attenzione dell'unica assistente di volo, Claire. È vivace e frizzante: tutto ciò per cui Drew non è dell'umore giusto. Pazientemente lo attira e presto scopre cosa sta succedendo nella sua vita. Claire inizia una campagna per mostrare a Drew che la sua vita non è finita. Si spinge nella sua vita come la sua aspirante fidanzata, e sebbene sia riluttante ad accettarla, non la respinge. La spinta di Claire a convincere Drew che si innamoreranno è solo la distrazione di cui ha bisogno mentre rinnova il suo rapporto con la sua famiglia. Comincia a innamorarsi di Claire, e presto il suo mondo sembra avere molte più promesse.

Come menzionato in un precedente articolo, ero entusiasta di vedere questo film e non sono rimasto deluso. Mi aspettavo di essere infastidito da Claire, il personaggio con più energia del famigerato coniglietto, ma lei cresce su di te e non puoi fare a meno di amare quello che fa per Drew.

Come con la maggior parte dei film di Cameron Crowe, la colonna sonora è fantastica (la colonna sonora di "Vanilla Sky" è ancora una delle mie preferite di tutti i tempi). Ci sono parecchi momenti di risata nel film, e Crowe fa davvero un ottimo lavoro nel mostrare quanto facilmente la vita "perfetta" di qualcuno possa andare in pezzi.

Extra! Extra! Bocconcini sul film:

Songworthy - "Lo stesso in qualsiasi lingua" - I Nine

NOTA: "Elizabethtown" è in parte la vera esperienza di Cameron Crowe. Quando gli è stato chiesto perché avesse scelto Orlando Bloom per interpretarlo, Crowe ha affermato di amare il modo in cui Bloom trasmetteva così tanta emozione con una sola espressione.


Istruzioni Video: Elizabethtown - Trailer (Ottobre 2021).