Un giorno andai nel mio negozio di perle locale alla ricerca di un nuovo libro e chiesi a un amico cosa avrebbe raccomandato. Sapeva che mi piacevano i libri con tecniche adorabili più dei libri con disegni di solito. Ha raccomandato Barb Grainger's Dimensional Flowers, Leaves and Vine. L'ho capito ed ero sbalordito. Splendidi progetti tridimensionali, spiegati chiaramente, con diagrammi meravigliosi. Consiglio vivamente questo libro a chiunque voglia imparare a realizzare splendidi fiori scolpiti, eleganti collane con perline floreali. La prima cosa che ho fatto dal libro è stato un fiore reticolato, che ho messo su una molletta. Tecniche davvero nuove per me, idee per la rete che non mi sono mai venute in mente.
Il suo primo libro Peyote At Last è un ottimo primer per le persone che vogliono imparare il peyote stitch. Include diverse tecniche e punti. Peyote Design Techniques è una fantastica lezione sulla progettazione di modelli con punto peyote, spiega il modo migliore per utilizzare le abilità matematiche di base per progettare modelli intricati e deliziosi. Puoi vedere il suo sito Web qui.

Ho avuto la possibilità di intervistare Barb, spero che ti piaccia l'intervista.

Come / quando hai iniziato a bordare?

Ho bordato in una forma di un altro da quando ricordo.
I miei primi ricordi di perle risalgono all'età di 6 o 7 anni. Ero al livello iniziale di Girl Scout e ci hanno insegnato a fare il telaio. Sfortunatamente, ci siamo trasferiti prima che finissi il mio progetto e dovevo lasciarlo con loro. Poi ho creato le mie collane con perle pop negli anni '50. Mi sono sposato a 18 anni e ho iniziato a disegnare orecchini e gioielli in micro-macramè che vendevamo a negozi e amici. Ricordando il mio telaio incompiuto di quando ero un bambino, ho comprato un telaio in un negozio di artigianato e mi sono ripreso per perline. Qualche anno dopo ho incontrato una donna che mi ha insegnato come iniziare un progetto di peyote. Mi è piaciuto non dover essere legato a un telaio e ho imparato altre tecniche dai libri o dalla sperimentazione.

Perline ti ha ispirato altri tipi di artigianato per te?

In realtà, era il contrario. Ho sempre progettato le mie cose. Ho lavorato all'uncinetto, al macramè e al micro-macramè per anni prima di aver mai imparato a leggere uno schema. Vorrei solo guardare qualcosa e poi farlo. O semplicemente crea il mio design. Quindi, quando sono tornato alle perline da adulto, era naturale progettare i miei pezzi.

Hai fatto molti mestieri prima di bordare?

Quali tipi? Vedi domanda n. 2.

Qual è il tuo punto preferito?

Il Peyote deve essere il mio punto di forza, ma li adoro tutti. Adoro prendere un punto e spingerlo al limite. Ho lavorato con la rete negli ultimi due anni, portandola nell'arena dimensionale. Di recente, la spina di pesce ha attirato la mia attenzione. Ho sviluppato un nuovo aumento della spina di pesce in un solo passaggio che ha reso il lavoro dimensionale più semplice e veloce per me. È stato pubblicato nel numero di ottobre / novembre 2001 della rivista Beadwork nella mia collana Ruby Starburst.

Cosa ti ispira come bordatore?
Qualunque cosa. Ho molta ispirazione dalla natura. A volte altra arte mi ispira. A volte, quando guardo qualcosa, posso semplicemente "vederlo" in perline.

Chi ti ispira?

Wow. Che domanda. Prima di tutto Dio. Credo che sia la mia vera fonte di ispirazione. Nel mondo delle perle, mi ispiro al lavoro di NanC Meinhardt, Cynthia Rutledge, Marcie Stone, David Chatt e, naturalmente, la stessa regina madre, Joyce Scott!

Se avessi intenzione di raccomandare uno dei tuoi libri, qual è il tuo preferito?

Fiori dimensionali, foglie e viti grazie al formato del libro, i progetti divertenti.








Il copyright è un grosso problema su Internet. Cosa ne pensi delle persone che ricamano i tuoi disegni per spendere soldi?

Oh ragazza! Non farmi iniziare qui! Ho lottato con questa domanda per anni; dovrei consentire a qualcuno di vendere i miei disegni? Devo addebitare loro una commissione? Dovrei dire di no? Sono un avido sostenitore del copyright e ho combattuto diligentemente per far capire alle persone che stanno rubando se usano un design senza permesso. Quando pubblichi un disegno in un libro, una rivista, una webzine o un laboratorio, si comprende che una persona può realizzare alcuni pezzi per uso personale o regali. Tuttavia, credo che una linea legale venga superata quando una persona inizia a produrre pezzi e venderli a scopo di lucro. Soprattutto se non danno credito al designer. Quando si espone o si vende un pezzo, la persona dovrebbe fare un cartello che dice "Perline con (il tuo nome) design di (nome dell'artista.)" In questo modo, il bordatore ottiene credito per tutto il loro lavoro e anche il designer ottiene credito. Ora arriva la grande domanda: quanti soldi sono considerati 'pin money'? $ 100, $ 500 o? La cosa migliore da fare è contattare la designer per chiedere il permesso di realizzare e vendere il suo design. A volte i designer ti daranno una benedizione e diranno di provarci. A volte potrebbe essere necessario pagare una commissione per l'utilizzo del suo disegno. O a volte l'autorizzazione può essere negata.
Personalmente, ho avuto diverse persone che mi hanno affrontato su questo argomento nelle ultime settimane e abbiamo trovato un accordo con cui entrambi possiamo convivere.
Alla fine, Suzanne Cooper una volta mi disse: "Non mettere fuori nulla con cui non sei disposto a separarti". Ho seguito il suo consiglio. Non rilascerò mai un disegno ora finché non sono pronto a lasciarlo andare.

Ti urla mentre guardi la tv o ascolti musica?
Cosa mostra o tipo di musica?


La mia preferenza è quella di mantenere silenziosa la stanza. Ma vivo in un posto piccolo e non è sempre possibile. Quindi, perdo spesso quando guardo la TV.Adoro gli spettacoli di design su HGTV. Inoltre guardo Animal Planet e il Discovery Channel e gli spettacoli di ispirazione.
Musica: Inspirational, Gospel, R&B. ADORO il Blues! Sono cresciuto in Country, quindi per me è una musica "confortante".

A che ora del giorno bead?

Principalmente di notte tra le 22:00 e le 5:00. Sono una persona notturna.
<>Quali influenze culturali pensi abbiano la maggiore influenza sui tuoi progetti?

Nessuno davvero. Perlina dal cuore, non dal punto di vista culturale.

Hai una forte avversione per i colori? Colori con cui è difficile progettare?

Arancia! Per anni l'ho odiato. Ora sto cominciando a vedere quanto può essere bello con altri colori.

forte preferenza?

Alzavola argentata!

Indossi le tue perle?

Solo in occasioni speciali. Vivo in levis e magliette e preferisco tenermi alla larga dalle cose che potrei prendere. Una volta ho chiuso la portiera della macchina sulla frangia della collana e l'ho rotta. Ora l'ho messo solo dopo aver chiuso la portiera della macchina. LOL

Cosa fai quando un design non funziona come previsto?

In realtà, lo adoro perché alcuni dei miei pezzi migliori sono venuti da "incidenti". Ma se ho un disegno speciale che brucia nel mio cuore continuerò a provare fino a quando non funziona. Ho una scatola piena di UFO (oggetti incompiuti) per dimostrarlo.

Come gestisci l'essere "tallone bloccato"?

Questo è qualcosa di cui ci occupiamo tutti. Alcuni anni fa sono stato completamente bloccato.
Ho anche giocato con l'idea di non decorare o progettare mai più. Misi via le perle e non le toccai da un anno e presi la trapunta! Ma le mie perle continuavano a chiamarmi e finalmente un giorno ho fatto una borsa a rete. Solo la borsa e l'ho appesa sul mio vestito. È stato strano per me dal momento che non mi piaceva fare borse con perline. Rimase seduto lì per alcune settimane e poi ho iniziato ad aggiungere parti, frange, vari abbellimenti e infine la cinghia. Il risultato fu la mia collana "Ice Garden". È stato il primo pezzo che ho realizzato dopo essere stato bloccato. Mentre ero in quello stato bloccato, ho letto diversi libri sulla creatività e ho iniziato a identificare il motivo per cui sono stato bloccato. In parte, ero così impegnato a realizzare campioni per i miei seminari che non mi sono preso il tempo di pubblicare i veri progetti che bruciavano nel mio spirito. Li avevo spinti così indietro che era difficile trovarli. Inoltre, ho avuto davvero problemi a credere di essere un artista. Una volta riconosciuto ciò che mi stava bloccando, sono stato in grado di superarlo e creare di nuovo. Ho anche scoperto che uno dei motivi per cui non ero stato in grado di creare nuovi pezzi era che non avevo abbastanza perline. Ora colleziono perle da 30 anni, quindi sembra strano. Ma non potevo fare quello che avevo nel cuore con solo uno o due tubi di un colore. Ho avuto una visione del bianco su bianco. Così ho ordinato due chili di perle chiare e bianche al Copper Coyote e ho iniziato a collezionare tutte le perle bianche che ho trovato. Avere abbastanza perle ha liberato più creatività e il mio "Willow Winter" è nato. Sono entrato in una fase bianca e tutto ciò su cui ho lavorato per oltre un anno è stato realizzato con quelle perle bianche. Ora, quando sono bloccato, prendo un "inventario dell'anima". Sono troppo occupato con altre cose? Sono stressato? Sto lavorando a qualcosa che non mi piace davvero? Ho abbastanza perline? Devo solo allontanarmene per un po '?












Tutte le immagini utilizzate con il permesso di Barb Grainger. Le sono protette da copyright.



Istruzioni Video: Focus sull'artista Alberto di Fabio (Ottobre 2021).