Tocca nel tuo allenatore della vita interiore!
Molte persone sono confuse su cosa sia il life coaching. Quando viene sollevata la domanda: "Utilizzeresti mai un life coach o ti impegnerai in un programma di life coaching?" Ho sentito una varietà di risposte, la maggior parte delle quali coinvolge consulenza o terapia. Inoltre ho sentito la gente dire che preferirebbero fare affidamento su credenze religiose piuttosto che intraprendere un viaggio di life coaching. Sulla base di queste risposte mi sono reso conto che il campo del life coaching è ancora così nuovo che molte persone non sanno davvero di cosa si tratti.

Quello che ho imparato da cinque anni studiando l'argomento e partecipando a un programma di life coaching è che il life coaching consiste nel colmare il divario tra dove sei ora e dove vuoi essere. Qualcuno che è attivamente coinvolto in un programma di life coaching può richiedere l'aiuto di un terapista, medici, un consulente spirituale e / o un mentore, ma tali attività non sono intrinsecamente parte del life coaching.

Jeni Mumford scrive Life coaching per manichini (che ho preso in prestito dalla biblioteca) definisce il life coaching come "Una conversazione intenzionale che ti ispira a creare la vita che desideri." Inoltre Mumford afferma che il life coaching è un'impresa autogestita (sia che tu stia usando un coach o coaching te stesso) che ti aiuta a "formare le domande che portano a risposte giuste per te".

Il life coaching consiste nell'ottenere risposte che già conosci intuitivamente ma che non hai abbracciato esternamente, secondo Mumford.

Per aiutarti a ottenere le risposte giuste su misura per te, Life coaching per manichini aiuta i lettori a mettersi in contatto con quello che lei chiama il tuo "allenatore della vita interiore" per non essere confuso con il nostro "critico interiore" che Mumford dice che passiamo più tempo ad ascoltare.

Il nostro critico interiore "ama parlare, avvertendoti di tutte le terribili conseguenze di tutto ciò che fai", scrive Mumford che afferma che il critico interiore parla del tuo passato e "ricorda selettivamente solo quelle cose che sono andate male". Non solo, secondo Mumford, il critico interiore distorcerà anche la verità e tenderà a concentrarsi su ciò che pensi di non poter fare o essere.

Al contrario, l'allenatore interno è una cheerleader orientata al futuro. L'allenatore interno, secondo Life coaching per manichini è "quella versione di te che sa come va a finire tutto e scoppia a dirti che tutto andrà bene!"





Istruzioni Video: Il segreto del successo di Andre Agassi (Motivazione e duro lavoro per diventare dei numeri uno) (Dicembre 2021).