Le parti di un calzino
Il lavoro a maglia può diventare ossessivo per una serie di motivi. Prima di tutto, un paio di calzini è un progetto relativamente veloce. Quelli con i piedi più piccoli o più grandi della norma possono personalizzare ogni calza per adattarsi effettivamente! Il filato calzino è disponibile in una varietà di fibre, il che significa che una coppia può essere personalizzata per la stagione. Soprattutto, le calze sono accessori; colori e fantasie che potrebbero sopraffare un oggetto più grande o sembrare stravaganti indossati su una parte diversa del corpo sono un gioco equo.

Comprendere il design strutturale di una calza può rendere più semplice seguire uno schema; può anche consentire all'intrepido magliaia di bypassare un modello quasi del tutto. Una calza è una combinazione di due tubi perpendicolari, entrambi lavorati il ​​più uniformemente possibile per eliminare gli sfregamenti che possono verificarsi quando una scarpa strofina una sezione più spessa di materiale contro la pelle tenera. Questo è il motivo per cui le calze sono generalmente lavorate in tondo. I motivi a intarsio come l'argyle, tuttavia, sono generalmente piatti e occorre prestare attenzione per assicurarsi che le cuciture siano posizionate in un luogo confortevole. Le calze Argyle, ad esempio, di solito hanno una cucitura nella parte posteriore della gamba e altre due su ciascun lato della parte superiore del piede.

Al polpaccio, una calza ha una sorta di polsino che aiuta a prevenire il rotolamento del tessuto lungo la gamba. Di solito, questo significa una specie di nervatura, ma i polsini possono anche essere creati a punto legaccio. È anche possibile avere un bordo in pizzo che si attacca e copre parzialmente o completamente la nervatura.
Sotto il polsino, il materiale è lavorato a maglia per portare la calza alla lunghezza desiderata sulla gamba. Per una calza alta fino al ginocchio, sarà necessaria una qualche forma di riduzione per adattarsi alle diverse dimensioni della coscia, del ginocchio, del polpaccio e del polpaccio. Un calzino più corto di solito non presenta questo problema.

La gamba del calzino è fissata alla parte del calzino sotto la caviglia. Poiché i piedi sono perpendicolari alle gambe, questa sezione deve arrotondare sopra la caviglia. Girare il tallone di una calza è un'abilità importante da padroneggiare, così come sapere come ridurla per adattarsi al restringimento del piede. Alcuni motivi utilizzano due gradini, un tallone tornito e un tassello sul tallone; altri lavorano il tallone come estensione in modo che il piede abbia già la dimensione corretta una volta che il tallone è finito.

Il piede della calza è solitamente lavorato a maglia semplice per il fondo, il che significa che c'è ancora meno attrito. La parte superiore del piede può continuare il motivo della gamba fino alla punta, che deve essere ridotta in modo che non ci sia tessuto in eccesso sulle dita. La calza di solito è chiusa qui; a seconda della direzione in cui è lavorata la calza, ciò può significare usare il punto Kitchener o una tecnica simile per creare un'altra area senza cuciture.

Quando leggi un motivo a calza, prenditi un momento per determinare la direzione della maglia; la maggior parte sono scritti per l'avanzamento in punta di piedi o dall'alto verso il basso. Successivamente, suddividi il motivo in ciascuna sezione e assicurati di capire come viene creata ogni parte della calza. Ciò renderà i progressi complessivi molto più facili; ti permetterà anche di personalizzare ogni sezione per la lunghezza e la larghezza desiderate.

Sapere perché stai facendo ciò che stai facendo è un'abilità chiave per qualsiasi magliaia e riconoscere come ogni parte di calza lavora insieme ti aiuterà a creare opere d'arte indossabili. Buon lavoro a maglia!

Istruzioni Video: Calzini Ferri Circolari Parte 1 (Settembre 2021).