Sydney Harbour Bridge - Un'icona australiana
Mio padre è nato a Sydney e ha vissuto lì fino a quando non si è unito alla Marina a 18 anni. Uno dei ricordi d'infanzia più felici di mio padre è stato nel 1932, quando un bambino di 5 anni, lui e altri compagni di classe (nel loro primo anno di scuola) furono accolti in trasporto pubblico e autobus per il Sydney Harbour Bridge appena completato per la cerimonia di apertura, ed è stato poi tra i primi a camminare attraverso il ponte aperto.



Ricorda la fanfara e i discorsi, l'eccitazione della folla e poi la lunghissima passeggiata attraverso il ponte. Da bambino piccolo il ponte sembrava la struttura più grande e più forte che avesse mai visto o addirittura vicino, e diceva che una volta costruito il ponte, Sydney divenne maggiorenne.
Il ponte è stato progettato da un Queenslander, il dott. J.J.C. Bradfield un eminente architetto e designer che non solo progettò il Sydney Harbour Bridge, ma il Ponte Storey a Brisbane e le stazioni ferroviarie sotterranee tra cui la stazione ferroviaria Circular Quay.


Il Sydney Harbour Bridge è il quinto ponte ad arco spanning più lungo del mondo ed è anche il ponte ad arco in acciaio più alto del pianeta.

L'insediamento detenuto di Sydney, istituito nel 1788, era diventato una grande città tentacolare dal 1900 e la necessità di attraversare un porto stava diventando molto pressante. Già nel 1815, l'architetto di insediamento Francis Greenway aveva proposto di costruire un ponte, ma a causa delle condizioni economiche e delle priorità amministrative in corso non divenne realtà fino al 1912 quando JJC Bradfield fu nominato ingegnere capo del Sydney Harbour Bridge e Metropolitan Costruzione ferroviaria.

L'inizio della prima guerra mondiale ha contrastato i piani per un ponte e non è stato fino al 1922 quando Bradfield viaggiò all'estero alla ricerca di un progetto adeguato. Il progetto definitivo di un ponte ad arco fu concordato nel 1922 e la costruzione iniziò nel luglio del 1923. La costruzione del ponte doveva coincidere con la costruzione di una grande rete ferroviaria, sia sotto che sopra terra.



Bisognava provvedere al traffico ferroviario, automobilistico, ciclabile e pedonale, nonché alla capacità delle grandi navi di passare inosservate sotto il ponte su base giornaliera. Il ponte avrebbe dovuto essere molto grande, molto forte e costruito per durare. Nel gennaio 1932 il primo treno di prova fu attraversato dal ponte e superato a pieni voti il ​​test di carico.

Il ponte fu aperto ufficialmente alle estremità settentrionale e meridionale, contemporaneamente il 19 marzo 1932. Jack Lang Premier del Nuovo Galles del Sud sul lato meridionale e il sindaco di Sydney Alderman Primrose sul lato nord.



Sydney era piena di celebrazioni per l'apertura del ponte. I sobborghi organizzavano feste di strada, si tenevano gli Eisteddfods, venivano emessi francobolli speciali e il giorno dell'inaugurazione, i cittadini di Sydney venivano invitati a attraversare il ponte. Si stima che circa 700.000 persone abbiano preso parte ai festeggiamenti di apertura, il che è stato un grande risultato considerando che la popolazione di Sydney all'epoca era poco più di un milione di persone.

Mio padre ricorda di essere stato guidato attraverso il ponte dal suo insegnante di scuola e che gli studenti si tengono per mano per non perdersi. Questa è stata l'unica occasione per altri 50 anni (per il suo 50 ° anniversario), in cui il ponte sarebbe stato chiuso e i pedoni avrebbero potuto percorrere le sue strade.

Dato che il ponte è stato costruito e aperto durante la peggiore depressione del mondo, è considerato la maggior parte dei principali successi strutturali del 20 ° secolo e il ponte è diventato un'icona australiana, riconosciuta in tutto il mondo.

Istruzioni Video: MLSHD Australia Day 2019 With The Sydney Opera House The Sydney Harbour Bridge and Uluru ???????? ???????? (Ottobre 2021).