Sapere quando chiedere aiuto
A volte la vita può sopraffarci e sembra inghiottirci. Siamo inclini a "cavarsela" per paura di essere visti come inutili o incapaci di farcela. Quindi combattiamo e resistiamo a chiedere aiuto o sostegno agli altri.

Ci vuole forza per chiedere aiuto e sapere quando ne hai bisogno. In generale, tutti abbiamo bisogno di stress o di un fattore motivante per raggiungere le cose giorno per giorno. Tuttavia, se stai affrontando una sfida per la salute mentale e altre cose iniziano ad accumularsi, non ci vorrà molto tempo prima che tu sia troppo pieno di cose da fare e possa esasperare i sintomi o i livelli di stress.

Innanzitutto, è importante essere gentili con te stesso e riconoscere ciò che è troppo per te, quindi chiedere aiuto. Spero che ci siano persone a cui rivolgersi per ottenere supporto, oppure ci sono agenzie, assistenti e sostenitori disponibili per aiutarti. In caso contrario, è importante mettere in atto alcune strategie. Parlate con il vostro medico o le agenzie locali di salute mentale per scoprire come e da dove potete ottenere supporto.

Questo può essere il passo più difficile, poiché è comune vedersi debole o fallito. Tuttavia, quando hai persone intorno a te, in genere vogliono aiutarti, e sarebbero sconvolti nel sapere che stai lottando e non sei andato da loro per chiedere aiuto. Allo stesso modo con le agenzie, esistono perché conoscono il valore del servizio che forniscono.

Un altro fattore cruciale nel sapere quando chiedere aiuto è notare se l'eccessiva sensazione che stai provando sta colpendo altre persone intorno a te; i bambini sono affetti, la tua salute è a rischio o altri fattori che potrebbero essere dannosi per te o per un altro? In tal caso, è ancora più importante cercare aiuto.

Quando diventiamo vulnerabili a noi stessi e chiediamo davvero ciò di cui abbiamo bisogno, possiamo quindi permetterci di ricevere amore e aiuto dagli altri. Quando li teniamo a bada e non permetteremo a nessuno di aiutarci, possono sentirsi inferiori, inutili, che non ti fidi di loro o che non vuoi che interferiscano nella tua vita. Questi pensieri possono far allontanare le persone e lasciarti andare avanti. Le persone riceveranno il rifiuto solo per così tanto tempo, quindi smetteranno di offrire aiuto.

C'è sempre un equilibrio tra dare e avere e c'è sempre un modo di ripagare la gentilezza; con una tazza di tè, fiori, parole gentili e apprezzamento o un regalo che ritieni appropriato. Il trucco non è restituire come un modo di sentirsi obbligati o colpevoli di chiedere aiuto; restituire solo come un modo per esprimere gratitudine e grazie in qualunque modo sia buono e salutare per te.

Quando chiediamo aiuto, permettiamo agli altri di esprimere il loro amore per noi aiutandoci. Si sentono bene con se stessi e felici che ti fidi abbastanza di loro da permetterti di aiutarti. Tuttavia, a nessuno piace sentirsi dato per scontato, quindi chiedi sempre senza aspettarti l'altro.



Istruzioni Video: Learn Italian: 5 frasi formali per chiedere un aiuto (Settembre 2021).