Jack-O-Lanterns rosa?
Va bene. Va bene. Forse sto esagerando. Non ho ancora visto una jack-o-lantern rosa. Ma la roba di Halloween è fuori. E così è tutta la roba rosa. Perché? Poiché non solo ottobre ospita All Hallows 'Eve, è anche il mese nazionale di sensibilizzazione sul cancro al seno.

Ogni anno, il mese di ottobre diventa sempre più rosa. Dai computer alle lattine di zuppa, dalle macchine al sox atletico; se lo vuoi in rosa, lo troverai per un prezzo. E questo è il punto. Quanto di questo marketing rosa sta davvero beneficiando degne cause e organizzazioni del cancro al seno?

Non tanto quanto pensi.

Il cancro al seno è un grande affare ed è probabilmente l'obiettivo principale per le aziende che desiderano aumentare la loro visibilità e, di conseguenza, i loro profitti. Ogni giorno, qualcuno di nuovo salta sul carro per rivendicare una fetta della torta del cancro al seno. Conosciute come "lavaggio del rosa", sono queste società presumibilmente collaborando con organizzazioni di supporto al carcinoma mammario senza scopo di lucro per raccogliere fondi per le organizzazioni non profit meritevoli. Ciò che sta realmente accadendo è noto come "marketing di causa" o "marketing legato alla causa". I degni gruppi no profit di solito vedono solo una minuscola porzione degli utili raccolti in loro nome.

Un esempio recente ha riguardato un famoso marchio di yogurt, la cui società madre ha sfruttato la causa del cancro al seno su due fronti diversi giocando sulle simpatie dei consumatori preoccupati.

Detto marchio di yogurt ci ha chiesto di spedire per posta in cima ai contenitori rosa che avevano distribuito per "consapevolezza del cancro al seno". Per ogni top raccolto, dieci centesimi sarebbero stati donati a un noto non profit per il cancro al seno.

Pensaci. Dieci centesimi? E voi dovuto fare tutto il lavoro! Prima dovevi comprare lo yogurt (va bene se fosse la tua marca preferita, ma per il resto stavi compromettendo le tue preferenze). Quindi hai dovuto mangiarlo o versarlo nel lavandino se non ti piaceva e lo compravo solo per "sostenere il cancro al seno". Hai lavato la parte superiore e ti sei preparato per spedirlo. Se non avessi spedito la parte superiore, i dieci centesimi non sarebbero stati donati.

Aspetta un minuto! La società di yogurt ha donato dieci centesimi qui. Ma ti è costato quarantadue centesimi (al momento) spedire la parte superiore. E se pagassi 79 centesimi per yogurt che non avresti mai altrimenti acquistato? In sostanza, quindi, avresti speso $ 1,21, dieci centesimi dei quali sarebbero stati donati alla "causa".

Inoltre, non stiamo nemmeno tenendo conto di quanto l'azienda di yogurt ha speso per commercializzare e pubblicizzare questa campagna di sensibilizzazione rosa. Inoltre non stiamo prendendo in considerazione (e probabilmente non lo sapevamo) che lo yogurt (al momento della campagna) veniva prodotto da mucche trattate con rBGH (ormone della crescita bovino ricombinante), che è sospettato di contribuire ad un aumento rischio di cancro al seno, così come altri tipi di cancro.

Tutte le partnership causa-marketing non sono create uguali. Esistono molte partnership aziendali / no profit legittime che puoi sentirti a tuo agio. Ma nell'esempio sopra, non sarebbe meglio donare $ 1,21 al tuo centro oncologico locale? Forse avrebbe potuto andare nella loro biblioteca di lettura o nel programma di borse di studio per i loro pazienti in terapia per ricevere una terapia gratuita come il massaggio o l'agopuntura.

Vogliamo tutti fare tutto il possibile per sradicare il cancro al seno. Ci verrà costantemente ricordato questo durante il mese di ottobre. La cosa importante da ricordare, indipendentemente dal fatto che stiamo contribuendo con il nostro tempo, i nostri soldi o entrambi, è che conosciamo i risultati dei nostri sforzi. Sta a noi rifiutare di sostenere quelle aziende che scelgono di sfruttare il cancro al seno come mezzo per aumentare i profitti.

Per ulteriori informazioni su questo argomento, controlla Breast Cancer Action, un'organizzazione nazionale per la difesa e l'educazione di base. La loro campagna "Think Before You Pink" è una delle fonti più rispettate quando si tratta di individuare le autentiche collaborazioni aziendali / no profit dalle truffe.

Istruzioni Video: Pumpkin Nights! ???? Thousands of Jack-O-Lanterns! ???? (Settembre 2021).