Vivere al momento con l'Alzheimer
Di recente ho incontrato una conoscente, Maria, in palestra. Sembrava distratta e tesa. Inoltre, aveva perso qualche chilo, involontariamente. Dopo la solita chiacchierata, ho detto direttamente: “C'è qualcosa di diverso in te. Non ci riesco. Ti senti bene?" Detto questo Maria mentre gli occhi le si riempivano di lacrime, “Mia madre mi sta facendo impazzire. Ha l'Alzheimer e non mi sta dando un minuto di pace. Mi chiama continuamente chiedendo che io faccia questo e quello. Non riesco a concentrarmi. È così agitata e spietata quando si tratta di me. Sono così stanco." A questo ho risposto, "Almeno lei conosce il tuo nome." A proposito, Maria vive con sua madre dal suo divorzio dieci anni fa. Maria e sua madre sono più simili a sorelle, eccezionalmente vicine. Pertanto Maria non si arrabbia solo di sentirsi esaurita; le manca sua madre - la loro relazione passata. L'Alzheimer ti insegna a lasciar andare il passato e vivere nel presente.

Ho dato a Maria alcune strategie di coping per gli operatori sanitari. Lo stress che sperimentano i caregiver può essere il punto di svolta nella propria salute sia fisica che mentale:
  • Lo stress è contagioso. Quando ti senti stressato, il paziente con Alzheimer assorbe lo stress. È importante mantenersi in equilibrio mangiando correttamente ed esercitandosi. Come vedi da questa narrazione Maria era in palestra cercando di bruciare i suoi ormoni dello stress che causano infiammazione nel corpo. Stava cercando di elevare il suo umore aumentando i livelli di endorfine.
  • Non assorbire le richieste, le strane immagini o le parole aspre di un malato di Alzheimer. Metti il ​​tuo scudo invisibile per inserire osservazioni strane o sconsiderate e rabbiose nel contesto della malattia. Un momento è cattivo; il prossimo è migliore.
  • Ascolta la musica preferita del paziente. La musica è terapia del suono e un ottimo persuasore per sentirsi ottimisti.
  • Tocca il paziente. Il potere del tatto sta guarendo. La malattia fa sentire alienata una persona. È importante trasmettere amore toccando e accarezzando.
  • Mostra le foto dei pazienti dall'album di famiglia. Ciò provoca spesso interesse e riconoscimento.
  • Fletti il ​​tuo osso divertente. Agisci in modo sciocco, fai le facce e ridi molto. L'umorismo ridurrà lo stress a voi due. Il buon umore è contagioso e rinforza il sistema immunitario.
La risposta di Maria è stata: "Non ho mai pensato alla musica o alle foto. Grazie." Ho fatto alcune battute sulla vita ricordandole: “Veniamo tutti nel mezzo del film e andiamo tutti nel mezzo del film. Che tipo di film vuoi? Per quanto mi riguarda, preferisco una commedia romantica. " Entrambi abbiamo riso e ci siamo separati.

L'Alzheimer è una malattia che consiste nel lasciar andare risentimento e rabbia. Hai un nuovo inizio ogni momento. Tutti possiamo imparare a vivere nel momento.
Per ulteriori informazioni sulla cura leggere il mio libro, Abitudini che cambiano: l'allenamento totale dei caregiver. Per ascoltare i programmi radiofonici archiviati con gli esperti ospiti, visita Accendi il tuo spettacolo radiofonico di luce interna


Istruzioni Video: Vivere con l'Alzheimer - Farmaci, socialità, pet therapy e complicità in famiglia (Dicembre 2021).