Le prime monete delle Americhe

Come un collezionista di monete, è quasi impossibile poter apprezzare
la bellezza e le sfumature di una moneta senza capire la storia dietro di essa.
Conosco molti collezionisti che provano la stessa cosa. La storia nelle nostre scuole dovrebbe
in realtà viene insegnato seguendo il denaro delle società, perché se si segue
i soldi, quindi si capiscono le ragioni dietro gli eventi storici. Nel
il mio ultimo articolo, Due bit .... Quattro bit .... (//Www.coffebreakblog.com/articles/art40672.asp),
abbiamo esaminato il ruolo del conio spagnolo svolto nella prima economia degli Stati Uniti
e il loro conio. Ora sorge la domanda: qual è stato il primo conio
il nuovo mondo? Sembra essere la progressione logica indietro nel tempo.
Le prime monete del Nuovo Mondo furono le monete spagnole di Carlos e Johanna.
Per apprezzare davvero come sono nate queste monete: dobbiamo guardare al
storia della Spagna ai tempi della regina Isabella e del re Ferdinando, che
finanziato le spedizioni di Cristoforo Colombo nel Nuovo Mondo; come Carlos e
Johanna era imparentata con questi sovrani di Spagna; e lo stabilimento e
lavorazioni della zecca a Città del Messico (Casa de Moneda). La storia potrebbe essere
a lungo, ma l'apprezzamento che si otterrà per queste monete sarà immenso,
e un must per ogni collezionista.


Durante il Medioevo, l'area che attualmente conosciamo come "Spagna" non era niente
più di una serie di piccoli regni. Attraverso ciò che ora chiameremmo a
serie di fusioni politiche e acquisizioni ostili, divennero due di questi regni
sempre più potente. Nella parte centrale di quella che era chiamata Iberia
era il regno di Castilla (la famiglia di Isabella). Un regno in
L'Iberia nordoccidentale, chiamata Leon, si unì alla Castiglia per formare la Grande Castiglia.
Il regno di Aragona (la famiglia di Ferdinando), situato nell'Iberia orientale, prese
sopra i regni di Catalua e Valencia. In una fusione strategica, il
il matrimonio di Isabella e Ferdinando (1469), vennero le due grandi potenze di Iberia
insieme, e conquistò l'ultima fortezza moresca a Iberia, Granada, per formare
quella che oggi conosciamo come la Spagna (1492). Come tutti sappiamo è stato nel 1492, quello
La regina Isabella e il re Ferdinando finanziarono il Nuovo Mondo di Cristoforo Colombo
esplorazioni. Isabella e Ferdinando furono benedetti con quattro figli e
Johanna era una bambina di mezzo. Se Johanna era una bambina di mezzo, come faceva
diventare il sovrano della Spagna?


Johanna aveva un fratello e una sorella maggiori e una sorella minore. Sua
il fratello maggiore John e la sorella maggiore Isabella, che era la regina di
Il Portogallo e suo figlio Miguel sono morti tutti. La sorella minore Catherine
fu la prima moglie di Enrico VIII e sappiamo tutti cosa le è successo.
Quindi, l'unico erede al trono era Johanna. Nel 1496, Johanna si sposò
l'arciduca Filippo il Bello, figlio del re tedesco Massimiliano I, e in
Febbraio del 1500, Johanna diede alla luce Carlos I, il futuro sovrano della Spagna.
Alla morte della madre di Johanna, la regina Isabella nel 1504, fu riportato il
che la sua salute mentale cominciò a declinare, che in seguito le guadagnò il nome
'Johanna la Loca' (Crazy Johanna). Johanna e Philip hanno lasciato la Spagna per
Fiandre. Questo aprì la porta a re Ferdinando per afferrare il potere.
Ha affermato che Philip stava trattenendo il suo prigioniero e che avrebbe dovuto essere fatto
co-reggente, e questo ha causato una guerra civile. Johanna e Philip
tornò in Spagna, ma nel 1506, Filippo morì improvvisamente di tifo e di Johanna
lo stato mentale ha raggiunto il punto di disordine. È quasi arrivato al punto
dove era impossibile allontanare Johanna dal cadavere di suo marito.
Ferdinando ora aveva il potere completo. Isolò Johanna nel castello di Tordesilla. Alla morte di Ferdinando nel 1516, reclamò il figlio di Johanna, Carlos
la reggenza come sua e imprigionò sua madre a Toresilla fino alla sua morte.



Quando Cristoforo Colombo rivendicò le terre del Nuovo Mondo, lo fu
non per la Spagna, ma piuttosto nel nome di Castilla. Colombo lo era
presto seguito da una serie di altri esploratori spagnoli, Vincent Yanez Pinzon, Ponce
de Leon, Vasco Nunez de Balboa, Hernando Cortez e Pizarro. È
Hernando Cortez che continua questa storia delle prime monete delle Americhe.


Fu il 13 agosto 1521 quando fu la conquista dell'Impero Tenochtitlan
completato. Le terre che conosciamo come il Messico erano ora chiamate "Nuova Spagna", con
Hernando Cortez governa come capo dell'esercito. Mentre Cortez consumava il suo
vittoria, e mentre l'influenza spagnola è cresciuta in tutta la "Nuova Spagna", il
la domanda di conio per accelerare il commercio è diventata critica. Già nel 1525,
Cortez aveva chiesto alla corona di aprire una zecca nel Nuovo Mondo. Nel 1535,
Antonio de Mendoza arrivò nella "Nuova Spagna" come primo viceré nelle Americhe.
Ha portato con sé diversi decreti reali, e tra questi decreti c'era uno
per l'istituzione di una zecca.


Uno degli ordini di affari del nuovo viceré era di confiscare il palazzo di
Hernando Cortez per uso personale e per installare la nuova zecca sul retro del
palazzo. La zecca inizialmente operava come servizio di appalto per i commercianti
che richiede conio. La zecca rimase nella posizione del palazzo fino al 1547.
Le monete che sarebbero state colpite da questa nuova zecca erano quelle di Carlos e Johanna nel
denominazione di 1, 2, 3 e 4 oggetti realizzati in argento. C'era anche
accantonamenti per monete d'argento da mezzo quarto e quarto con un design che era più
adatto alla dimensione delle monete. Le monete non sono datate, ma il
I registri spagnoli sono meticolosi e l'intervallo di date delle monete che erano
prodotto può essere determinato dalle iniziali del saggio che appaiono sulle monete, e
riferimento incrociato di tali iniziali con i record.



Esistono due tipi di design di base di Carlos e Johanna 1, 2, 3 e 4
reales: il tipo di pilastro con un intervallo di date approssimativo di 1536-1542 e
il pilastro con tipo di onde con un intervallo di date approssimativo di 1542-1572.
Il tipo successivo fu continuato per 17 anni dopo la morte di Johanna. Il
il design di base è come descritto di seguito, tuttavia si sono verificate variazioni
all'interno degli elementi di design. I dadi per colpire le monete erano fatti a mano
inciso alla loro dimensione reale, e muoiono furono realizzati da una moltitudine di artigiani.


In generale, le monete del tipo a pilastro Carlos e Johanna raramente mostrano il pieno
design. È stato meno lavoro per ottenere una moneta più spessa del giusto peso
quando si martella l'argento in fogli. Il dispositivo principale sul dritto di
la moneta mostra lo scudo araldico o lo stemma della Grande Castiglia, no
quella della Spagna. È uno scudo diviso in quattro quadranti con i leoni
di Leon e i Castelli di Castilla che appaiono in angoli opposti a ciascuno
altro. A sinistra dello scudo sono le iniziali del saggiatore, e al
giusto è il segno di zecca. Il dispositivo principale sul retro della moneta presenta
due colonne ognuna sormontata da una corona. Questi rappresentano il Pilastri di
Ercole
, che era l'antico nome per lo stretto di Gibilterra, il
porta di accesso tra il Mar Mediterraneo e l'Oceano Atlantico fiancheggiata dalla Spagna
da una parte e il Marocco dall'altra. Bannered attraverso la moneta è la parola latina
PLVS
, che era l'abbreviazione di PLVS VLTRA (visualizzato sul
la serie successiva fu PLVS VLTR). Questa frase latina significa "più oltre".
Sopra la frase latina con striscioni appaiono punti per la denominazione della moneta.
Un punto equivale a 1 reale, due punti equivalgono a 2 reali, tre punti equivalgono a 3 reali e
il numero arabo quattro sotto la frase latina è un 4 real. La leggenda o
l'iscrizione sulla moneta inizia sul dritto e termina sul retro.
Sul dritto si legge CAROLVS ET JOHANA REGESe sul retro
HISPANIARUM ET INDIARUM
, che significa "Carlos e Johanna, governanti della Spagna e di
le Indie ".


La serie successiva, il pilastro Carlos e Johanna con il tipo di onde variava solo
leggermente dalle prime serie. In generale, gli spazi vuoti delle monete erano pieni
dimensione, il che significa che il disegno completo degli stampi è stato colpito nella moneta; onde
appare attraverso la base del Colonne d'Ercole; e, la frase latina
appare come PLVS VLTR.


Ciò che molti collezionisti trovano così curioso di queste prime monete delle Americhe
sono i cambiamenti all'interno del processo di conio che si sono verificati. Il tipo di pilastro
utilizzato fogli d'argento martellato da cui sono stati tagliati i pezzi grezzi della moneta, e il
pilastro con tipo di onde usato laminato di fogli d'argento da cui la moneta si oscura
sono stati tagliati. Entrambi i tipi di monete sono stati colpiti a mano posizionando gli spazi vuoti tra
i due muoiono e lo colpiscono con un martello. Le monete sono belle,
rotondo e trasportare tutti i dettagli. Anni dopo, si trova il tipo di "pannocchia" di
conio rilasciato dalla zecca di Città del Messico. Il conio "cob" è
greggio. Di solito hanno bordi tagliati; variare in spessore; sono raramente
il giro; e, raramente mostra tutti i dettagli in modo sorprendente. Perché dovrebbe essere?
Questa è un'altra storia per un'altra volta.


Istruzioni Video: Usa, nascita di una potenza - Limes Festival (Dicembre 2021).