Tipi di Excel di riferimenti di formula
Quando inizi a utilizzare Excel per la prima volta, non pensi a come Excel regola i riferimenti di cella quando copi una formula. Sai solo che funziona, fino a quando non copi una formula che restituisce un risultato diverso da quello che ti aspettavi. Excel comprende tre tipi di riferimenti di cella: relativo, assoluto e misto.

Riferimenti relativi: impostazione predefinita di Excel per la copia di formule. Quando copi la formula, i riferimenti di riga e colonna nella formula si adattano automaticamente per fare riferimento correttamente alle celle corrette in relazione alla nuova posizione della formula copiata. Ad esempio: supponiamo di avere la seguente formula nella cella B1 (= A1). Quando si copia la formula nella cella B1 nella cella E7, Excel conta 3 colonne e la aggiunge al riferimento di colonna (A + 3 lettere = D) e conta 6 righe e la aggiunge al riferimento di riga (1 + 6 = 7). Il nuovo riferimento di cella diventa correttamente D7.

Riferimenti assoluti: quando si desidera che le celle a cui si fa riferimento siano sempre la stessa cella, indipendentemente da dove sia possibile copiare la formula. Ad esempio, supponiamo di avere un'aliquota fiscale costante applicata a vari acquisti. La cella A1 contiene l'aliquota fiscale. Nella colonna A a partire dalla cella A3, hai un elenco di importi di vendita e vuoi vedere l'importo dell'importo fiscale nella colonna B. Crei una formula nella cella B3 (= A3 * A1). Sai se copi quella formula giù nella colonna che A1 cambierà ma non vuoi che ciò accada perché l'aliquota fiscale è nella cella A1. Excel utilizza $ per designare un riferimento assoluto. Indica a Excel di utilizzare SEMPRE quella posizione della cella ($ A $ 1) indipendentemente da dove viene copiata la formula. Il riferimento corretto per la tua formula nella cella B3 è (= A3 * $ A $ 1) quindi quando copiato nella colonna verso il basso il riferimento A1 rimarrà assoluto. Excel lo copia esattamente allo stesso modo perché interpreta $ per indicare che si desidera un riferimento assoluto a quella cella.

Riferimenti misti: quando si desidera correggere la colonna o il riferimento di riga. Excel interpreta il riferimento $ A1 come riferimento di colonna assoluto combinato con un riferimento di riga relativo. Significato, una volta copiato, il riferimento alla colonna non cambierebbe ma cambierebbe il riferimento alla riga. In alternativa, per un riferimento di colonna relativo combinato con un riferimento di riga assoluto, la notazione corretta sarebbe mostrata come A $ 1. In questo caso il riferimento alla colonna cambierebbe ma il riferimento alla riga non cambierebbe.

Tasto F4
Il tasto F4 sulla tastiera commuta le opzioni per il riferimento delle celle. Con il cursore che lampeggia accanto al riferimento di cella nell'equazione, premi una volta il tasto F4 per ottenere un riferimento assoluto di colonna e riga assoluta ($ A $ 1); premere due volte il tasto F4 per ottenere una colonna relativa e un riferimento di riga assoluto (A $ 1); premere tre volte il tasto F4 per ottenere una colonna assoluta e un riferimento di riga relativo ($ A1); premere il tasto F4 quattro volte per tornare a una colonna relativa e al riferimento di riga relativa.


Istruzioni Video: Excel 2016 - Tutorial 6: Formule e Riferimenti relativi / assoluti / misti (Settembre 2021).