Genitori di educazione speciale che si sostengono a vicenda
Tutti i genitori vogliono e hanno bisogno di sentirsi supportati. Per i genitori di bambini con bisogni educativi speciali questo è particolarmente importante.

Mentre ci avviciniamo all'inizio del nuovo anno scolastico, non si tratta solo di acquistare nuovi abiti scolastici o nuovi libri. All'inizio dell'anno scolastico i genitori di bambini che seguono un'istruzione speciale hanno molte altre cose da considerare, come i piani di educazione individualizzata (PEI), le revisioni / riunioni scolastiche, le modalità di trasporto - l'elenco a volte può sembrare infinito.

Quindi questo è di solito il periodo dell'anno in cui molti genitori hanno quella sensazione di terrore. Che "Oh no! Eccoci di nuovo ", sentimento, perché mentre le vacanze estive / vacanze possono essere difficili da superare, provare a navigare nel labirinto dell'educazione speciale può stare molto peggio.

I genitori possono sentirsi isolati, soli e anche che nessun altro capisce le sfide che stanno affrontando al fine di garantire la migliore istruzione possibile per il loro bambino. E anche se essere genitori di un bambino con bisogni speciali può essere estremamente gratificante, specialmente quando esiste il giusto sostegno sia per il genitore che per il bambino, senza i giusti meccanismi di sostegno in atto per i genitori, può sembrare il lavoro più difficile e più solitario in il mondo.

Ma la verità è che ci sono altre persone là fuori che capiscono quanto sia difficile cercare di "riunire tutto", partecipare alle riunioni, informare il personale e garantire continuamente che il bambino sia supportato e riceva un'istruzione adeguata. E mentre il viaggio di tutti attraverso lo speciale sistema educativo è molto spesso diverso, le emozioni che provano i genitori sono le stesse. È solo quando iniziamo a parlare e ad aprirci con altri genitori e a condividere le nostre esperienze che iniziamo a renderci conto che ci sono altre persone che si sentono allo stesso modo.

C'è pochissimo supporto, là fuori, specifico per i genitori di bambini con bisogni speciali. Quindi, anche se tuo figlio potrebbe essere supportato in qualche modo, è probabile che tu non lo sia e potresti anche avere delle difficoltà. Quindi questo è il momento dell'anno per tutti noi di sostenerci a vicenda. E si può fare. Ci sono sempre più forum che appaiono su Internet specifici per le esigenze di tuo figlio. Ci sono gruppi di supporto e c'è sempre una mamma o un papà alla porta della scuola che probabilmente vorrebbe parlare con te.

Ci sono voluti un anno per me e il mio amico per avere quella prima conversazione alla porta della scuola. Da quel momento ci siamo supportati a vicenda attraverso i tempi buoni e quelli difficili, abbiamo pianto, abbiamo riso (cos'altro puoi fare a volte) e siamo stati sostenitori reciproci delle riunioni. Da quella prima conversazione ora abbiamo un piccolo gruppo di 5 genitori che si incontrano regolarmente e si supportano a vicenda. Solo sapere che ci sono fa la differenza.



Istruzioni Video: The Last of the Game of Thrones Hot Takes (Dicembre 2022).