Bahá'í e uso del tabacco
La religione è stata a lungo una fonte di guida per la salute fisica e spirituale, e la Fede bahá'í non fa eccezione, sebbene abbia meno dettagli.

L'uso del tabacco è uno di quelli ed è nuovo per la religione perché il tabacco è nuovo per l'umanità, relativamente parlando. È una pianta del Nuovo Mondo, fumata dalle popolazioni indigene originariamente per riti religiosi. Gli esploratori e gli immigrati europei adottarono rapidamente la pratica se non i riti e portarono con sé la pianta e l'abitudine. L'uso del tabacco in varie forme si diffuse molto rapidamente in tutto il mondo, poiché la pianta produce una delle sostanze più avvincenti conosciute.

Mentre viaggiava in Europa e negli americani, al figlio del profeta / fondatore della fede bahá'í fu chiesto di fumare, dato che in origine era stato proibito ai credenti, ma quello di Bahá'u'lláh Libro delle leggi non lo ha proibito. Mentre "Abdu'l-Bahá desiderava svezzare la comunità bahá'í lontano da molte tradizioni, incluso l'uso del tabacco, ha detto," ... ci sono altre cose proibite che non causano danni immediati e i cui effetti dannosi sono prodotti solo gradualmente ... [t] l'assoluta illegittimità di questi, tuttavia, non è stata espressamente stabilita nel testo, ma la loro evasione è necessaria per la purezza, la pulizia, la conservazione della salute e la libertà dalla dipendenza ... .

"Tra questi ultimi c'è il fumo di tabacco, che è sporco, puzzolente, offensivo - un'abitudine malvagia e uno la cui nocività diventa gradualmente evidente a tutti. Ogni medico qualificato ha governato - e questo è stato dimostrato anche da test - che uno dei componenti del tabacco è un veleno mortale e che il fumatore è vulnerabile a molte e varie malattie, per questo il fumo è stato chiaramente dichiarato ripugnante dal punto di vista dell'igiene.

"Il mio significato è che agli occhi di Dio, il fumo di tabacco è deprecato, disgustoso, estremo all'estremo; e, seppure per gradi, altamente dannoso per la salute. È anche uno spreco di tempo e denaro, e rende l'utente una preda a una dipendenza nociva. Per coloro che sono fermi nell'Alleanza, questa abitudine è quindi censurata sia dalla ragione che dall'esperienza, e rinunciando porterà sollievo e pace mentale a tutti gli uomini ... gli amici sicuramente, con qualunque mezzo e anche per un periodo di tempo, rinuncia a questa abitudine perniciosa. Tale è la mia speranza ". - Selezioni dagli scritti di 'Abdu'l-Baha, p. 147 Quella vigorosa raccomandazione fu fatta un secolo fa, prima che si sapesse altrettanto sulle proprietà del tabacco e sulla conseguente debilitazione, sia per i fumatori che per coloro che vivono con loro. Le leggi civili in molti comuni degli Stati Uniti ora vietano regolarmente il fumo all'interno e intorno agli edifici pubblici. Mentre le leggi e le conoscenze possono impedire alle persone di iniziare a usare il tabacco, non è facile superare l'abitudine una volta che è in atto. Chiedi a qualsiasi fumatore che ha provato a smettere!

Ecco perché ci sono bahá'í che fumano. Questa è una religione molto giovane e la maggior parte dei suoi seguaci non è nata in essa. Portano il loro passato nel loro futuro. Ma questa religione riguarda la trasformazione personale, la scelta personale, a poco a poco, giorno per giorno. Ogni generazione ha la possibilità di crescere, di rendere il mondo un posto diverso. I bahá'í accettano che ognuno abbia le proprie sfide e stanno cercando di costruire una comunità in cui il cambiamento sia possibile e incoraggiato.

"Si spera che la diffusa pubblicità data agli effetti malvagi del fumo, sia sui fumatori che su coloro che devono respirare aria carica di fumo, contribuirà a convincere tutti della saggezza di" Abdu'l-Bahá in scoraggiando fortemente i bahá'í dal fumo, tuttavia i bahá'í devono stare attenti a non andare oltre gli insegnamenti in questa materia e cercare di applicare come legge una questione in cui Bahá'u'lláh ha ritenuto saggio consentire la libertà di decisione ". - Luci di orientamento, p. 355

Istruzioni Video: DROGAS EN ADOLESCENTES....LUZ (Ottobre 2021).