Burke and Hare
Burke e Hare erano due dei più famosi assassini della Scozia. Entrambi provenivano originariamente dall'Irlanda, arrivando in Scozia da adulti. Si sono conosciuti a Edimburgo - la scena dei loro crimini. C'è stata una progressione naturale e organica nel modo in cui hanno conosciuto l'omicidio. I due vivevano nella stessa pensione a Tanner's Close a Edimburgo - William Burke con una signora di nome Helen McDougal. Dopo la morte del padrone di casa, William Hare riprese la padrona di casa Margaret Laird; così, quando uno degli inquilini morì senza pagare tutta la sua rendita tra di loro, trovarono un modo creativo per recuperare le entrate. Rimossero il corpo dalla bara, lo sostituirono con la corteccia e sigillarono di nuovo la bara. Hanno poi venduto il corpo a un medico locale - i corpi che potevano essere utilizzati per la dissezione erano di grande beneficio durante la formazione degli studenti di medicina. Così iniziò la discesa scivolosa verso l'omicidio ...

La volta successiva - il primo omicidio - fu quasi più facile; un altro inquilino non aveva pagato l'affitto a causa di malattia ed era quindi una responsabilità. La risposta: soffocalo a morte e trasporta il corpo in Surgeon’s Square per la vendita. La prossima vittima - Abigail Simpson - hanno invitato a casa, facendola ubriacare abbastanza da assicurarsi che restasse la notte; è stata assassinata nel sonno e il corpo è stato consegnato con successo al dottor Knox che era felice di acquistare corpi senza fare domande. Burke e Hare si resero conto che se avessero preso di mira persone a cui non sarebbero mancate le possibilità di successo sarebbero state più alte, quindi la loro prossima vittima come prostituta. I partner degli uomini erano attivamente coinvolti nell'attirare le vittime (una coppia poteva sembrare meno minacciosa di un uomo da sola) e incoraggiavano Burke e Hare a raggiungere livelli più alti di criminalità.

Quindi il conteggio dei corpi aumentò: il vero numero di morti di cui Burke e Hare erano responsabili non sarà mai conosciuto. A volte fu un'alleanza instabile, Burke e McDougal ad un certo punto si trasferirono in una nuova proprietà. Eppure il gusto per l'uccisione rimase per il quartetto; gli uomini, compiaciuti del loro successo, iniziarono a fare errori che avrebbero portato alla loro caduta. Hanno preso di mira una vittima - Daft Jamie che era noto nella comunità di Edimburgo; si dice che sia stato riconosciuto sul tavolo di dissezione. L'ultimo atto omicida di Burke mostrò che aveva messo da parte la cautela; la sua vittima, la signora Docherty, incontrò una coppia che alloggiava in casa sua - chiese agli inquilini - il signor e la signora Gray - di andare a casa di Hare per la notte. Quando sono tornati al mattino hanno trovato il corpo della vedova Docherty e sebbene Helen McDougal abbia cercato di corromperli per tacere, sono andati alla polizia. Quella sera un poliziotto trovò i quattro in casa insieme a prove sufficienti per indicare l'omicidio.

William Burke e Helen McDougal furono processati alla vigilia di Natale del 1928 - William Hare e il suo partner furono tra i testimoni dell'accusa. Burke è stato condannato a morte il giorno di Natale e impiccato poco più di un mese dopo di fronte a un pubblico di migliaia di persone. Helen McDougal è fuggita con la sua vita e libertà. Molti pensavano che William Hare dovesse subire lo stesso destino del suo partner nel crimine - è stato veloce a lasciare la città - la sua notorietà significava che era stato riconosciuto da folle arrabbiate - una storia dice che è stato gettato in un kit di calce in Inghilterra da uomini che hanno visto chi stava causando cecità permanente.

Una rima popolare tra i bambini sugli omicidi è sopravvissuta fino ad oggi:

Su vicino e giù per le scale,
Nella casa con Burke e Lepre.
Burke è il macellaio, Hare è il ladro,
Knox, il ragazzo che compra la carne
.




Istruzioni Video: The Burke and Hare Murders (Dicembre 2021).