Comprensione della preghiera del Signore
Molte persone conoscono o hanno ascoltato la preghiera del Signore che Gesù insegnò ai suoi discepoli nel Vangelo di San Matteo 6: 9-13.


Nostro Padre in cielo

Sia santificato il tuo nome

Venga il tuo Regno,

Saranno fatti

Sulla terra come è in paradiso

Dacci oggi il nostro pane quotidiano

E perdonaci i nostri debiti,

Mentre perdoniamo i nostri debitori.

E non guidarci nella tentazione,

Ma liberaci dal male

Perché il tuo è il regno, e il potere e la gloria, per sempre.

Amen

L'inizio della preghiera riconosce il posto del Padre celeste, che è nei cieli. Il pronome "nostro" è usato per riconoscere che siamo uno dei suoi figli e come credenti siamo tutti nella sua famiglia. Dio è un padre per tutti noi e per l'orfano può riempire il vuoto e creare una nuova relazione padre / figlio che sia spirituale e pura.


La seconda parte della prima riga, cerca di mostrare come dobbiamo onorare il Padre celeste. Il Dizionario del Nuovo Mondo di Webster osserva che la parola "santificare" significa "rendere santo o considerare santo". Dobbiamo apparire prima
nostro Padre celeste con onore e dandogli lode ringraziandolo per il grande sacrificio che è stato fatto per ognuno di noi.


Le prossime due frasi "il tuo regno viene, la tua volontà sarà compiuta" indicano che i cristiani sono responsabili di camminare nel modo in cui Dio ci ha istruito affinché il mondo possa vederlo lavorare nella vita quotidiana del cristiano. Attraverso il nostro cammino cristiano, siamo la luce splendente che diffonde il Vangelo, per salvare questo mondo perduto e morente.


La frase “Dacci oggi il nostro pane quotidiano dichiara che noi cristiani riconosciamo la nostra dipendenza dal nostro Padre celeste per i nostri bisogni spirituali e fisici. Il nostro Padre celeste è la fonte di tutto!


L'ultima parte parla dei concetti di perdono e tentazione. Una persona deve perdonare per poter essere perdonata da Dio. Nessuno di noi è perfetto in tutte le nostre azioni o pensieri, quindi dobbiamo guardare a Dio mentre percorriamo questa vita per il perdono, quindi dobbiamo ricordare di essere perdonatori.


Se seguiamo costantemente e diligentemente il nostro Padre celeste, rafforzando il nostro rapporto con la preghiera e la meditazione sulla sua parola, il padre ci condurrà, proteggerà e ci guiderà lontano dal male.


Ricorda di pregare ogni giorno questa preghiera, di memorizzarla e di legarla nel tuo cuore per rimanere in contatto con il tuo potere e la tua protezione ogni giorno.

God's Blessings!

Istruzioni Video: SIGNORE, CONCEDIMI IL DONO DELLA SERENITA' ❤️ (Settembre 2021).