La Fleche d'Or - Musica dal vivo gratuita a Parigi
Dire addio ad Austin significava molto di più che lasciare alle spalle la vasca da bagno cittadina a molla Barton Springs. Separarsi da luoghi come la stanza degli elefanti e il Mercurio, luoghi che danno ad Austin i suoi diritti di vantarsi come la capitale della musica dal vivo del mondo, mi ha lasciato un vuoto da riempire.

Nel tentativo di radicarmi sulla scena musicale parigina, ho visitato molti dei luoghi di spicco, anche se mai due volte nello stesso posto. L'Olympia è un diritto di passaggio, tutti i grandi nomi hanno avuto la loro corsa lì. I vecchi cinema sono stati convertiti in sale da concerto e night club mascherati da luoghi, l'atmosfera dettata dalla musica. Tuttavia, dovrei ancora trovare la mia nicchia: un club senza pretese, comodo nell'ospitare jazz o folk, rock elettronico o pop in un ambiente intimo in cui gli artisti si mescolano alla folla e la copertina rimane ragionevole.

Avevo voglia di visitare la Fleche d'Or da quando mi sono imbattuto nella loro varia programmazione musicale, diversi spettacoli prenotati in una serata, tutti gratuiti per coloro che erano disposti a fare la fila. La curiosità è stata spenta quando giovedì sera ha promesso la possibilità di ascoltare la California Alela Diane. La linea cominciò a formarsi intorno alle 7, poco dopo fummo radunati all'interno. Ho avuto un'ora per serpeggiare prima di dedicarmi ad un angolo da cui ammirare lo spettacolo.

Ho fatto il circuito attraverso la veranda del ristorante dove i gruppi si sono accoccolati in panchine rosse in vinile. Pranzando da tavolini da caffè si affacciavano sui binari del treno. Parti di biciclette intessute nella ringhiera sbocciavano dal reticolo sopraelevato, ruote come fiori.

Al bar si preparavano birre alla spina e una miscela di punch. Quando mi è stato chiesto se avessi il privilegio di un cinturino da polso che garantiva bevande gratuite, ho chiesto come procedere. "Dormi con la band o il management, facile!" scherzò faccia seria. Ho pensato che fosse meglio pagare i 5 euro.

Con la birra in mano, ho visto Alela immergersi nell'atmosfera, riscaldando la folla e non ho potuto resistere all'opportunità di salutarla. Gentilmente ha accettato le mie lodi per la sua musica. "Quando ho realizzato il disco, non mi aspettavo davvero che qualcuno lo ascoltasse", ha risposto. Abbiamo parlato del suo tempo sulla strada e delle mie esperienze sradicate e ripiantate qui.

Lo spettacolo ha segnato l'alba dell'uscita del suo album, The Pirates Gospel, in Europa. La prima di una schiera di artisti di Fargo Records ad esibirsi, ha ammesso, "Ho dovuto riapprendere la maggior parte delle canzoni per questo spettacolo. Ho lavorato su un album completamente nuovo". Se non fosse stato fioco come un lume di candela, avrei potuto vederla arrossire mentre suonavano alcune canzoni del suo cd pochi minuti prima dell'inizio del set. "Perché lo stanno facendo? Che imbarazzo," sospirò.

Condivisione di foto e hosting di video su Photobucket

Dall'interno della cornice dorata del palco, ci scrutò. "Tutti bene là fuori? Sembra un po 'affollato." Eravamo intimi durante la sua serenata che ha iniziato il Vangelo mentre lei arruffava le piume. I francesi sono lenti a ballare, anche se così commossi dalla musica. Le sue canzoni erano ninne nanne, il pubblico incantato dai suoi racconti sul paesaggio e il tempo passava a casa di suo padre.

La mia preferita delle sue canzoni, To Be Still, evoca sentimenti agrodolci di nostalgia. Mi vengono in mente le emozioni che si presentano quando si visita il quartiere di Houston, dove sono cresciuto, bei momenti come gli arcobaleni che sono scaduti, per non essere mai qualcosa di più solido dei ricordi.

Soddisfatto di un set conciso carico di favoriti, ho trovato la via d'uscita nell'oscurità di una frizzante sera d'autunno. La mia stanza in piedi era una merce per coloro che erano attenti, una linea ansiosa che si formava alla porta e si estendeva fuori dagli occhi. Luogo ideale per il genere di uno spettacolo intimo, il Fleche d'Or sfugge alla pretenziosità di molti club parigini risiedendo nel decimo arrondissement geograficamente meno sceicco. Arriva presto per evitare di passare la serata in fila sul marciapiede. Per chiamare questo ritrovo il mio richiederà qualche altra visita, ma potrebbe davvero colmare il vuoto.

Istruzioni Video: Depeche Mode - Enjoy The Silence (Live in Berlin) (Ottobre 2021).