Che cos'è Vinifera?
"Che cos'è la vinifera?" La domanda è arrivata durante la nostra degustazione mensile di vini. Negli ultimi due anni il nostro gruppo di dieci membri U3A * si è alternato per ospitare una degustazione, scegliendo il tema e i vini per la degustazione.

Questa volta è stato il mio turno e stavo mostrando i vini dell'Ontario, del Missouri, del New Jersey, della Virginia e della California che avevo raccolto durante i miei recenti viaggi.

La domanda non si era mai posta prima, ma era la prima volta che una degustazione includeva vini non vinifera. Ed è stata la prima volta che i presenti hanno assaggiato vini che non sono stati ottenuti da un vitigno vinifera. I tre vini non vinifera erano Norton del Missouri e della Virginia e un Chambourcin del New Jersey.

L'uva Vinifera è responsabile del 99,998% di tutta la produzione vinicola, secondo Jancis Robinson, famoso scrittore di vino e autore di tre libri che descrivono i vitigni.

Le viti sono classificate botanicamente come il genere Vitis, che fa parte di una famiglia di piante rampicanti chiamata Vitacae.

Nel gruppo Vitis ci sono circa 70 specie, la maggior parte delle quali originarie del Nord America. Alcuni di questi, tra cui Labrusca, producono uve che vengono trasformate in vino. Tuttavia, possono avere un sapore scoraggiante per coloro che non sono cresciuti con gelatine e succhi fatti da loro.

Gli appassionati di vino preferiscono i vini ottenuti da una specie originaria dell'Eurasia, il cui nome stesso significa l'uva da vino - Vinifera.

La specie Vinifera, ora piantata in tutto il mondo, contiene più di 1500 varietà utilizzate per la vinificazione commerciale, anche se la maggior parte dei vini sono prodotti da meno di 30 varietà, come Grenache, Chardonnay, Cabernet, Pinot ecc.

Cosa c'è in Vinifera che lo rende la scelta dei viticoltori?

Le viti di Vinifera sono ermafrodite. La stessa vite porta fiori sia maschili che femminili, quindi si autoimpollina garantendo una produzione di uva di successo.

Le sue uve contengono tutto il necessario per produrre vino. Ha abbastanza succo contenente abbastanza zucchero per fermentare fino a una ragionevole quantità di alcol. Ha abbastanza acidità per bilanciare la dolcezza e abbastanza tannini per fare un vino appetibile.

Poche uve non vinifera sono così equilibrate e la maggior parte delle uve non vinifera non può produrre vino senza aggiunta di acqua o zucchero.

Le varietà non vinifera sono coltivate in regioni in cui Vinifera lotta, di solito a causa del freddo o dell'umidità.

I due vini non vinifera che ho introdotto alla mia degustazione erano Norton e Chambourcin. Norton è considerato, da chi lo sostiene, il vitigno autoctono dell'America. È della specie Vitis aestivalis, che significa uva estiva. Tuttavia, una recente ricerca sul DNA suggerisce che abbia una parentela sulla vinifera. Norton fu il risultato dell'incrocio naturale. Fu scoperto come una piantina intorno al 1820 dal dottor Norton in Virginia. Norton rende un vino rosso scuro indistinguibile dalla vinifera.

Alcune viti sono il risultato dell'incrocio di due specie diverse e sono conosciute in viticoltura come ibridi. (Le varietà i cui genitori appartengono alla stessa specie sono chiamate croci).

Chambourcin è un ibrido che è stato deliberatamente allevato da Joanne Seyve nel 1945. È il risultato di una serie di incroci, ovvero i suoi genitori erano ibridi, così come i loro genitori. Quest'uva inoltre rende un vino indistinguibile dalla vinifera, e infatti è stato votato il miglior vino della nostra degustazione.

I vini non vinifera alla degustazione erano Strussione Cave Norton 2009 (St Genevieve, Missouri), Chrysalis Vineyards Norton 2009 "Sarah’s Patio Red" (Middleburg, Virginia) e la nostra vincitrice Cream Ridge Winery Chambourcin Reserve (New Jersey).

* U3A - Università della Terza Età - vedi //myu3a.org, www.calpro-online.org/eric/docs/tia00070.pdf e www.u3a.org.uk

Parla del vino sul nostro forum.

Peter F May è l'autore di Marilyn Merlot and the Naked Grape: Odd Wines from Around the World che contiene oltre 100 etichette di vini e le storie dietro di loro, e PINOTAGE: dietro le leggende del vino del Sudafrica che racconta la storia dietro il vino e l'uva Pinotage.

Istruzioni Video: Webinar: MODULAZIONE DELLA MATURAZIONE IN VITIS VINIFERA: IL CONTRIBUTO DEL PROGETTO INNOVINE (Ottobre 2021).