Cosa legge la tua etichetta?
Cosa legge la tua etichetta?

Se volessimo davvero, potremmo riassumerci l'un l'altro in parole, tag, pezzi di noi che non comprendono mai chi siamo veramente. Le etichette funzionano bene per gli alimenti confezionati e le scatole che l'ufficio postale ci invia, ma per le persone? C'è qualche danno nell'etichettare gli altri?

La mia etichetta
Se qualcuno dovesse etichettarmi, potrebbe apparire così:
Giovane. Carino. Mohawk. Orso. Genderqueer. Maschio. Effeminato. Partnered. Religioso. Libertario. Yankee. Americano. Figlio. Bianca. Altro. Portoricano. Scrittore. Alto. Silenzioso. Supponente. Tan. Pallido. Indipendente. Affettuoso. Ecc. Ecc.

Etichettatura di altri
Lo facciamo sempre a tutti gli altri. "Lui è gay!". "È un omofobo!" "Sono tutti un mucchio di pazzi di destra." È facile, vedi, apporre etichette sulle persone. Da un lato, ci impedisce di dover effettivamente separare le persone, beh ... le persone. Invece, possiamo classificare le persone in scatole bianche e nere ordinate, come se un termine potesse facilmente definire un'intera anima. Le etichette sono un po 'come gli stereotipi: c'è sempre un po' di verità mescolata a molta generalizzazione.

Lo facciamo perché è facile. Usiamo etichette come parole in codice per indicare il nostro significato senza preoccuparci di guardare veramente una persona. Dire "È un omofobo" definisce così chiaramente la complessità di una persona, giusto? Sbagliato. L'etichettatura delle persone non aiuta a favorire la discussione e la consapevolezza. Invece, promuove la stessa ristrettezza mentale che la comunità LGBT è stata perseguitata per così tanto tempo.

Effetti delle etichette

In un certo senso, le etichette può essere buono. Dicendo, infine, “SÌ! Sono transessuale! " può essere liberatorio. L'etichetta può essere utilizzata per trovare altri che si adattano allo stesso gruppo che fai. Puoi vedere che ti stai adattando da qualche parte e che alcuni aspetti della tua identità hanno un senso.

Altre etichette sono più dannose. Stupido. Senza valore. Inutile. Non amato. Indesiderati. Quando lasciamo che gli altri definiscano il nostro valore, perdiamo. Lasciamo che l'unica parola definisca la nostra esistenza, come se le nostre anime potessero essere contenute nella definizione di un solo libro di testo. Limita chi siamo e cosa possiamo ottenere. Tutti abbiamo molte etichette che possiamo e usiamo per definirci. Non rimanere intrappolato dalla tua etichetta e non intrappolare gli altri nella loro. L'umanità sarà migliore solo con una maggiore comprensione, non meno.

Istruzioni Video: 14 SCHERZI DI COPPIA DI SAN VALENTINO / LA BATTAGLIA DI SCHERZI! (Settembre 2021).