Meteo e malattia
La maggior parte delle persone è consapevole che la prevalenza di allergie, dolore da artrite, influenza e raffreddore sono influenzate dalle condizioni meteorologiche. Ma il tempo può anche influenzare l'insorgenza di altre malattie, alcune delle quali potenzialmente letali. Queste malattie possono essere suddivise in tre categorie principali: a base di insetti / roditori, a base acquosa e cronica.

Molte malattie sono trasmesse da insetti, tra cui la malaria, la febbre gialla, il virus del Nilo occidentale, la peste, la febbre della Rift Valley e la malattia di Lyme. Programmi di controllo degli insetti hanno sradicato alcune di queste malattie da alcune aree del globo - ad esempio, il programma di controllo delle zanzare a Panama era essenziale per la costruzione del Canale di Panama - ma si è dimostrato impossibile eliminarle completamente. Anche la peste è ancora endemica in quattro stati degli Stati Uniti. Queste malattie si verificano spesso sporadicamente e sono influenzate da modelli meteorologici.

Nell'Africa orientale, la febbre della Rift Valley diventa un problema quando forti piogge causano uova di zanzara infettate da virus deposte in dambo, depressioni nella terra che di solito sono secche, per schiudere e infettare gli esseri umani nell'area. Allo stesso modo, nelle saline del Maryland, le uova di zanzara che trasportano il virus Keystone si schiudono quando si verificano alluvioni, creando potenziali epidemie. Gli uragani sono un fattore meteorologico comune a causa delle forti piogge che li accompagnano e spesso sono necessari programmi di controllo delle zanzare di emergenza. Anche i fronti delle tempeste, specialmente quelli che si fermano, faranno cadere forti piogge.

La temperatura può anche influenzare lo sviluppo di malattie trasmesse da insetti e roditori. Uno studio condotto in Portogallo ha rivelato che l'incidenza di malattie come la leishmaniosi (farfalle), la malattia di Lyme (zecche) e la febbre macchiata del Mediterraneo (zecche) è aumentata all'aumentare della temperatura. La sindrome polmonare da Hantavirus (HPS) aumenta durante le lunghe stagioni di clima caldo negli Stati Uniti occidentali, poiché il virus è legato alla popolazione di topi di cervo. Il virus della coriomeningite linfocitica, trasportato dal topo domestico e da altri roditori, può aumentare durante le temperature più fredde se i roditori si spostano nelle aree abitative per sfuggire al freddo.

Le malattie trasmesse dall'acqua sono in genere influenzate da estremi di pioggia. Inondazioni da fronti di tempesta, uragani, tifoni e tsunami possono far traboccare i sistemi fognari, creando epidemie di malattie come gastroenterite (causata da e. Coli e altri agenti), colera, dissenteria, epatite A e febbre tifoide. Molti sistemi di risanamento municipale negli Stati Uniti sono progettati per traboccare in laghi o corsi d'acqua locali, ma possono anche verificarsi infiltrazioni nelle acque sotterranee, nelle strade e nei parchi. I paesi in via di sviluppo che hanno scarsa igiene idrica sono particolarmente inclini a queste malattie e gli eventi alluvionali peggiorano ulteriormente il problema.

La siccità può anche aumentare il rischio di malattie trasmesse dall'acqua, poiché la concentrazione di microrganismi patogeni è maggiore rispetto all'acqua disponibile. La siccità del 2007 negli Stati Uniti sudorientali ha causato la caduta della falda freatica e dei bacini idrici superficiali in molte aree al di sotto dei livelli critici e ai residenti è stato chiesto di iniziare a bollire l'acqua.

Infine, gli eventi meteorologici possono influenzare la prevalenza e la gravità delle malattie croniche come allergie, asma, malattie cardiovascolari e artrite. Il tempo estremamente caldo è associato ad un aumentato rischio di morte per infarto o broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). I decessi per malattie cardiovascolari (CVD) in generale si verificano più spesso nei giorni più freddi. L'alta pressione può far sì che l'inquinamento dell'aria rimanga vicino al suolo, innescando allergie, asma, CVD e BPCO. Molte persone segnalano un aumento del dolore da artrite durante i cambiamenti della pressione dell'aria, in particolare quelli associati a una superficie frontale.

Negli ultimi anni, il monitoraggio satellitare globale si è rivelato utile per tenere traccia degli eventi meteorologici, in particolare nei paesi in via di sviluppo in cui il monitoraggio del suolo è scarso e quindi prevedere possibili epidemie. L'uso del satellite e di altre informazioni meteorologiche e climatiche ha un grande potenziale nel settore della salute pubblica.

Istruzioni Video: Auxologico, lavori in corso all'ospedale di Piancavallo (Dicembre 2021).