Warbling the Empty Nest Blues
Come alcuni di voi sanno, ho avuto problemi con la prospettiva della "sindrome del nido vuoto" per l'anno passato. Mia figlia maggiore si è trasferita da casa circa tre anni fa e da allora ha "esplorato il sud-est, vivendo in tre stati diversi in tre anni. La mia figlia più giovane è destinata a partire per il suo primo anno al college la prossima settimana. Quando torno a casa da quel viaggio, entrerò in una casa praticamente vuota, ad eccezione dei miei gatti. Ho navigato piuttosto bene, aiutando mia figlia a prepararsi per il college, facendo acquisti per le stanze del dormitorio, aiutando a pianificare la sua carriera accademica e ridendo insieme per il divertimento che sperimenterà anche.

Fino a questa settimana.

Questa settimana sono stato colpito in diverse occasioni da quanto mi mancherà questa giovane donna mentre si avventura nel suo percorso di avventure di vita. Sono incredibilmente entusiasta delle opportunità che l'aspettano; Sono molto felice per lei che sarà in grado di realizzare alcuni dei suoi sogni nei prossimi anni; e sono così orgoglioso della giovane donna che è e che sta diventando. E mi mancherà.

Ciò che mi ha sorpreso quando ho studiato la "sindrome del nido vuoto" è che sono principalmente gli effetti delle donne, che alcuni in realtà lo considerano un "disturbo di salute mentale" e che non deve essere così grave.

La ragione per cui colpisce principalmente le donne è a causa del legame madre-figlio. Le donne si stanno preparando per la sindrome del nido vuoto dal momento in cui i loro bambini iniziano a esplorare l'indipendenza. Ogni nuovo traguardo che possono raggiungere senza il nostro aiuto ci avvicina di un passo al nostro nido vuoto. E le donne - le madri - hanno davvero qualche fitta di ansia da separazione ogni volta che i nostri figli mostrano un altro segno di indipendenza, non importa quanto piccoli.

Mi piace pensare che come esseri umani siamo sempre "cresciuti". La gente scherza sul 40enne che afferma: "Voglio essere un" riempi il vuoto "quando sarò grande." Gli esseri umani, se vivono la vita al massimo, sono in costante stato di cambiamento. Cresciamo, impariamo, allunghiamo i nostri limiti e testiamo i nostri confini. Questo non si ferma solo perché raggiungiamo l'età adulta, otteniamo un lavoro e fondiamo una famiglia! Logicamente, quando si considerano questi cambiamenti di vita, ha senso che stiamo continuando a imparare e crescere! La sindrome del nido vuoto è semplicemente parte del mio processo di crescita.

Quindi, questo passaggio, il lasciar andare i nostri figli, è solo un altro passo nel processo di crescita. Man mano che i nostri figli imparano ad essere adulti sani, felici e indipendenti, stiamo imparando il prossimo passo nel nostro processo di crescita. È tempo di ri-focalizzare noi stessi. Forse i nostri figli non avranno bisogno di noi tanto quanto prima; quel tempo può ora essere utilizzato per alcuni dei nostri obiettivi personali che potremmo aver ritardato. Un grado; una nuova abilità professionale; un hobby o un mestiere che abbiamo voluto provare ma non abbiamo avuto il tempo. Viaggio. Una causa che ha sempre avuto il nostro interesse ma a cui non abbiamo avuto il tempo di donare. In breve, è tempo di imparare qualcosa di nuovo su noi stessi.

So che, come tutti i cambiamenti che ho attraversato nella vita, non lo gestirò perfettamente. Ho promesso a me stesso e agli altri che non piangerò; Non succederà. Quello che cercherò di fare non è piangere di fronte a mia figlia. (Non so nemmeno se posso farlo!) Indipendentemente dalla testimonianza o dalla quantità di lacrime, so che entrambi sopravviveremo a questa nuova "sfida della vita" e che saremo entrambi meglio perché di ciò che apprendiamo attraverso di esso. Se non altro, acquisirò molta empatia per il resto di voi man mano che i giorni del nido vuoto si avvicinano.

Istruzioni Video: Homeward Bound | Critical Role | Campaign 2, Episode 48 (Dicembre 2021).