Visita una fioritura di Bangalore, in India
Tutta Bangalore è un tripudio di fiori e se sei un amante dei fiori non c'è niente come una passeggiata per la città per ammirare la natura al suo meglio fioritura.

L'ammiraglio Louis de Bougainvillea non sapeva nel 1768 che una bellezza brasiliana rosa caldo che scoprì sarebbe fiorita in una rivolta in tutta la città di Bangalore. È di nuovo primavera a Bangalore e la buganvillea è straordinariamente in fiamme in tutta la città. Insieme ai rosa, la tabebuia argentia giallo oro o l'albero d'oro con i suoi fiori a forma di campana perfetti stanno iniziando a mostrare in alcune aree.

La regale viola Jacaranda mimosifolia, un albero subtropicale originario del Sud America, fiorisce in modo fragrante. E come un foglio per i rosa, i viola e i gialli brillanti, è il bellissimo albero della pioggia che si diffonde (Samanea samans) con le sue foglie verdi pappagallo e fiori rosa cipria. La primavera si sta aprendo, in una miriade di colori in tutta la città.

"È di nuovo quel periodo dell'anno, quando riesci a vedere la tua auto coperta di fiori gialli e i marciapiedi coperti di fiori viola", afferma Kadambari Balu, uno studente post-laurea.

Rasheeda Lakshmidhar, dice eccitato, “Oggi sono impazzito vedendo questi bellissimi colori dall'altro lato di Indirangar fino a Cunningham road ... gialli, viola, rosa intenso ... così belli. Ma mi sono lamentato del fatto che quando mi sono trasferito a Bangalore una decina di anni fa, la maggior parte delle strade sarebbe stata tappezzata di fiori ... e c'erano baldacchini di alberi ovunque ".

"Il mio periodo dell'anno preferito a Bangalore è quando Spencer Road diventa un tappeto viola ... divino!" Dice Sonali Menezes-Sequeira, incerando eloquente sui fiori viola blu Jacaranda, che luccicano delicatamente sui tappeti, sotto gli alberi nel caldo.

“Questa mattina ho guidato fino alla città di Electronic e ritorno, e ho sentito un dolore quando non ho visto quasi alberi durante il viaggio, che annunciava la primavera di Bangalore. Negli anni sessanta, settanta e ottanta ormai, ci sarebbe stato un tripudio di giallo, malva, rosa e viola - Tabibuea, Jacaranda e Bougainvillea. Per fortuna, la forte vite Bougainvillae, nella sua ampia varietà di tonalità vivaci, prospera ancora vigorosamente a Bangalore ”, afferma Jackie Colaco.

La dott.ssa Krishna M.B., nota ornitologa e ambientalista, afferma: “Anche se non abbiamo quattro stagioni qui ai tropici intorno al nostro latizio, ne abbiamo tre e sicuramente l'estate è proprio dietro l'angolo. Molti alberi come il champak e il mogano hanno già iniziato a spargere le foglie, e questo è un momento in cui i barbet stanno ancora chiamando ed essendo rumorosi. La rimozione su larga scala di alberi e vegetazione, principalmente da parte del governo e anche del popolo (di oltre un terzo nell'ultimo mezzo decennio), ha portato gli uccelli a essere ascoltati e visti molto meno rispetto ai tempi precedenti. E questo è triste. "

I parchi pubblici, le case private e i giardini sono fortunatamente in fiamme con il colore, nonostante l'ascia, che la maggior parte dei nostri alberi del viale hanno affrontato. Ma quasi in segno di sfida e come peana del botanico Gustav Hermann Krumbiegel, il padre degli alberi del viale della città, Bangalore brilla ancora di colore in piccole tasche in tutta la città.

Istruzioni Video: Things Mr. Welch is No Longer Allowed to do in a RPG #1-2450 Reading Compilation (Gennaio 2023).