Problemi di flusso sanguigno uterino e PCOS
Se hai la PCOS, potresti avere maggiori probabilità di avere una causa nascosta poco nota e nascosta di fertilità: scarso flusso sanguigno uterino. Questo fattore di sub-fertilità può essere molto risolto una volta diagnosticato, rendendo molto importante una diagnosi tempestiva, soprattutto prima della fecondazione in vitro. Un flusso sanguigno uterino scarso può frenare il successo della gravidanza, rendendo più difficile il concepimento e aumentando la probabilità di una gravidanza dopo il concepimento.

Il problema nascosto di uno scarso flusso sanguigno endometriale è un fattore di cui potresti non aver mai sentito parlare prima, è una causa molto emarginata della sotto-fertilità. Sebbene studi multipli confermino ripetutamente quanto sia importante un buon flusso sanguigno uterino per il successo della gravidanza, poche donne vengono sottoposte a diagnosi per questo importante aspetto della fertilità. Gli studi hanno ripetutamente riscontrato uno scarso flusso sanguigno uterino nelle donne con PCOS e sollecitano i clinici a testare più spesso questo aspetto vitale della fertilità.

"L'ecografia Doppler della circolazione utero-ovarica può contribuire alla valutazione dei pazienti con PCOS e una migliore comprensione della fisiopatologia di questa sindrome." (1)

Alcune cliniche di fecondazione in vitro misurano il flusso sanguigno prima della fecondazione in vitro e raccomandano trattamenti correttivi come l'elettro-agopuntura alle donne il cui flusso sanguigno uterino è inferiore alla media, ma questo livello di cura non è comune.

Lo scarso flusso sanguigno uterino è noto soprattutto nelle donne con PCOS, in particolare quelle con alti livelli di androgeni. Uno dei primi studi (2) per esaminare il flusso sanguigno uterino nella PCOS nel 1999 è arrivato alla conclusione seguente.

"I pazienti con PCOS hanno un'alta resistenza nelle arterie uterine ..."

Alta resistenza significa semplicemente scarso flusso. Uno studio (3) ha iniziato a esaminare la frequenza dei disturbi del flusso sanguigno uterino nelle donne con PCOS misurando il sangue che scorre attraverso le arterie che forniscono l'utero - le arterie uterine - e anche all'interno dell'utero che può indicare se il sangue può fluire verso i siti di impianto adeguatamente. Trentasei donne PCOS sono state studiate e confrontate con 36 controlli.

Lo studio ha mostrato che le donne con PCOS che erano entrambe anovulatorie e che avevano livelli più alti di androgeni - ormoni maschili - tendevano anche a avere più restrizioni al flusso sanguigno uterino compreso il flusso sanguigno endometriale inferiore ai siti di impianto. Lo studio ha concluso che:

"Il flusso sanguigno subendometriale ed endometriale è significativamente compromesso nelle donne con PCOS che presentano segni clinici di iperandrogenismo."

Un altro studio (4) su donne con PCOS pubblicato nel 2013 ha fatto una scoperta simile:

"I pazienti con PCOS hanno dimostrato di avere più resistenza nel flusso sanguigno uterino rispetto alle persone sane ..."

Sappiamo anche che quando alle donne con PCOS viene diagnosticata l'obesità, possono anche avere maggiori probabilità di avere un flusso sanguigno endometriale scarso (5), quindi questo aspetto della fertilità potrebbe aver bisogno di cure ancora maggiori nelle donne che lottano per mantenere un peso sano.

"L'obesità (BMI maggiore o uguale a 28 kg / m (2)) sembra esercitare un effetto negativo sul flusso sanguigno endometriale e subendometriale ..."

Se stai cercando di concepire con PCOS, potresti prendere in considerazione la possibilità di chiedere al tuo medico i test del flusso sanguigno uterino. Numerosi trattamenti naturali e farmaceutici hanno dimostrato di aiutare il flusso sanguigno uterino scarso. Anche i trattamenti per PCOS che riducono gli androgeni e aiutano a riavviare l'ovulazione possono essere di aiuto.

L'incredibile nuovo ebook PCOS to Pregnancy di Hannah Calef è qui. Fai clic per ulteriori informazioni su come cambiare la PCOS e riavviare la fertilità


Esclusione di responsabilità.

Questo articolo è solo a scopo informativo e non è destinato a diagnosticare o trattare problemi di salute per i quali è necessario consultare un medico adeguatamente qualificato.

Riferimenti.

(1) J Clin Ultrasound. 2007 lug-ago; 35 (6): 305-13. Analisi ecografica Doppler a colori del flusso sanguigno dell'arteria uterina e ovarica nelle donne con sindrome dell'ovaio policistico. Ozkan S1, Vural B, Calişkan E, Bodur H, Türköz E, Vural F.

(2) Fertil Steril. Febbraio 1999; 71 (2): 314-8. Effetto della somministrazione cronica di cabergolina sulla perfusione uterina nelle donne con sindrome dell'ovaio policistico. Ajossa S1, Paoletti AM, Guerriero S, Floris S, Mannias M, Melis GB.

(3) Ultrasuoni Obstet Gynecol. 2009 set; 34 (3): 326-34. Il flusso sanguigno endometriale è compromesso nelle donne con sindrome dell'ovaio policistico clinicamente iperandrogeniche. Lam P, Johnson I, Raine-Fenning N.

(4) Pak J Med Sci. 2013 lug-ago; 29 (4): 919-922. Effetti della somministrazione di cabergolina sulla perfusione uterina nelle donne con sindrome dell'ovaio policistico Robabeh Mohammadbygi, 1 Sayedeh Reyhaneh Yousefi, 2 Sholeh Shahghaybi, 3 Shokrollah Zandi, 4 Karim Sharifi, 5 e Fardin Gharibi6

(5) Reprod Biol Endocrinol. 26 giu 2013; 11: 57. doi: 10.1186 / 1477-7827-11-57.
Impatto dell'obesità sul flusso sanguigno endometriale nelle donne senza sindrome dell'ovaio policistico durante l'iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi. Zeng X, Pang H, Li X, Luo S, Jin S, Li S.

Istruzioni Video: Il ciclo è abbondante e la notte devi alzarti per cambiare l’assorbente? Attenzione | LE NOTIZIE DE (Settembre 2021).