Tradizioni di regali di Natale in Polonia
Molti polacchi celebrano il giorno di San Nicola, nascondendo regali sotto i cuscini. Molti, tuttavia, preparano ancora i regali il 25 dicembre. Anche se questo è ciò che la tradizione americana ed europea associa a Babbo Natale (l'uomo in rosso che è paragonato o forse confuso con San Nocholas), i bambini polacchi - a seconda della regione - credono in diversi personaggi che portano i doni e li mettono sotto il Natale Albero.

Father Frost (Dziadek Mroz)

È un personaggio che deriva dal folklore slavo orientale, tuttavia, è stato reso popolare durante l'esistenza dell'Unione Sovietica. Nella Repubblica popolare di Polonia, Father Frost è stato reso popolare in sostituzione di San Nicola. È stato uno dei passi dei tentativi di eliminare il Natale (come tradizione cristiana) a favore del nuovo anno. Come parte della propaganda, padre Frost avrebbe dovuto dare ai bambini polacchi l'impressione di legami culturali con l'Unione Sovietica.

Father Frost indossava "uszanka" - specifico cappello di pelliccia russo noto anche come soldato. La pelliccia che indossa può essere rossa (come Babbo Natale), ma può anche essere blu o argento. Non ha una cintura ma una corda mentre la sua barba tende ad essere molto lunga. Non ci sono renne che lo aiutano - ma i cavalli - e non entra mai nella casa attraverso il camino (come Babbo Natale americano) ma bussa semplicemente alla porta e dà regali personalmente o li lascia sotto l'albero di Natale. La fanciulla di neve - che aiuta Father Frost a distribuire i regali - è sua figlia divina.

The Star (Gwiazdor)

Uno vorrebbe tradurre questo come Star Man - in quanto ha una versione maschile in lingua polacca. Questo personaggio è particolarmente noto in regioni come la Grande Polonia o la Kuyavia (in particolare le regioni che un tempo erano all'interno della Prussia durante la divisione) e Kashubia. Il nome deriva dai cantanti natalizi che avrebbero portato con sé la stella. Era un personaggio vestito di pelliccia di montone e con un cappello di pelliccia. La sua faccia era di solito sporca di fuliggine. La stella portava una borsa con regali e betulla.

La Stella controllava se i bambini erano abbastanza bravi da ricevere regali e controllava se conoscevano le preghiere a memoria. Sebbene la tradizione di Babbo Natale sia stata resa popolare, nelle regioni sopra menzionate è l'uomo delle stelle che esiste ancora nelle menti dei bambini.

Gesù bambino (Dzieciatko Jezus)

Nell'Alta Slesia è il Bambino Gesù che porta regali per Natale.

The Angel (Aniolek)

Nella Piccola Polonia si ritiene che un piccolo angelo porti i regali.
Indipendentemente da ciò in cui crede una determinata regione, i bambini si eccitano per ricevere regali sotto l'albero di Natale nella notte del 24/25 dicembre di ogni anno.

Istruzioni Video: #030 ????Christmas in the USA | English Story | Speaking Practice (Ottobre 2021).