Todd Shipman My PBA Story 1
Diverse settimane fa, ho presentato Todd Shipman pubblicando un articolo da lui presentato su Milton Raymer, a cui è attribuita l'organizzazione dei primi campionati di bowling giovanili nella nazione. Nelle ultime due settimane, Todd mi ha inviato ulteriori informazioni su chi è. Mi piace il messaggio di Todd perché l'essenza di ciò che dice è: "Devi provarlo, indipendentemente dalla situazione o dalle circostanze".

Lo cito qui: “Indipendentemente dall'età in cui inizi a giocare a bowling, ai ragazzi o da adulto, o quale percorso prendi, o da dove inizi, puoi farcela nella PBA (Professional Bowler's Association). Mi è piaciuto molto il mio percorso; anche se ci sono state molte sfide, terrò quella strada. Ci sono così tante persone là fuori disposte ad aiutarti. Dico: "FATTO, provalo." "- Piccolo Shipman ...

Vedrai che Todd non aveva una strada facile, ma il suo sogno era quello di unirsi alla PBA. Ha perseverato e raggiunto questo obiettivo. Il mio cappello è andato a lui. Ecco dunque la storia di Todd "---

Ciao ai lettori:

Non ricordo esattamente quando Milt Raymer si trasferì a San Pietroburgo, in Florida, ma sono sicuro che fosse lo stesso ragazzo che viveva a Chicago, nell'Illinois. So che è nella Hall of Fame della USBC di Chicago. Per il periodo in cui ho partecipato ai campionati dell'American Junior Bowling Congress, dal 1969 al 1975, ricordo che era lì per la maggior parte del tempo.

La nostra famiglia si è trasferita a Highlands, nella Carolina del Nord, dopo essermi diplomata al liceo nel 1975 e il mio bowling si è praticamente fermato. Ho dovuto andare a lavorare e ho frequentato il Southwestern Technical Institute a Sylva, NC, dal 1977 al 1979. La mia laurea biennale era in Food Service Management.

Alla fine del 1979, mi sono unito alla Marina come cuoco e sono stato assegnato alla USN Nimitz CVN 68 fino alla fine del 1982. Mentre il Nimitz era nel bacino di carenaggio nel 1981, ho fatto bowling per tre mesi e in media 165. A quel tempo, non c'era quasi qualsiasi idea di andare dai professionisti, ma li ho visti in TV il più spesso possibile. "The PBA Tour" è stato il sabato alle 15:00, per molti anni nei primi anni '70 e '80.

Sono stato trasferito a Keflavik, in Islanda, che era una combinazione della US Navy Communications, US Air Force Station, un'installazione NATO. C'era una pista da bowling nel paese; ma, che ci crediate o no, è qui che la mia carriera di bowling ha iniziato a tornare. Mi è stato chiesto di lanciarmi in una squadra. Usando una palla a casa, ho raggiunto una media di 180 solidi e stavo vedendo punteggi e numeri che non avevo mai visto nelle leghe junior.

Sono stato poi trasferito alla Base di addestramento navale dei Grandi Laghi, appena a nord di Chicago, nell'Illinois, e ho continuato a giocare a bowling. Mi sono unito a una Singles Scratch League che ha suonato all'ora di pranzo da quando sono stato assegnato al turno di notte. Questa esperienza senza handicap mi ha spinto a cercare maggiori opportunità nei professionisti prima che passassero i due anni successivi.

"Flip" Flaminio, il manager locale di pro e bowling, mi ha incoraggiato a rinunciare alla vecchia palla da bowling e alle attrezzature antiquate per cose nuove e aggiornate. Grazie ai suoi consigli, ho terminato la stagione 1984-1985 con una media di 215 e ho vinto la lega dei singoli che si è esibita al Rynish Bowling Center su Great Lakes.

Finalmente sono arrivato al turno di lavoro e mi sono unito ai campionati nell'area di Chicago, unendomi alla Monday Travelling Scratch League (in quella ci sei davvero guadagnato la media) e altri il martedì e il mercoledì.

Nello stesso periodo, ho collaborato con Jerry Martin, un altro giocatore di bocce alla base. Insieme, abbiamo dominato i tornei Command per i prossimi due o tre anni. Eravamo letteralmente inarrestabili, vincendo praticamente tutto ciò che veniva condotto alla base.

Un torneo regionale PBA è arrivato a Great Lakes nel 1985 e sono entrato come dilettante solo per vedere cosa avrei potuto fare. Non ho incassato, ma l'esperienza ha davvero alimentato la mia voglia di giocare come professionista. All'inizio del 1986, ho inviato la mia domanda di iscrizione alla Professional Bowler's Association.

A quel tempo, tutti i nuovi candidati dovevano frequentare la scuola di qualificazione PBA entro il primo anno di applicazione. Ho frequentato la scuola di Indianapolis, Indiana, nel novembre di quell'anno. Anche se stavo vivendo quello che sentivo fosse un brutto mese di bowling, in qualche modo sono riuscito a passare. Ho ricevuto la notifica di essere stato accettato come membro della PBA, l'organizzazione più grande e più dura per i giocatori di bowling di livello d'élite al mondo.

(Continua in "Todd Shipman, My PBA Story 2.")

A Hui Hou! (Ci vediamo!)

Istruzioni Video: Portland, Maine | Wikipedia audio article (Settembre 2021).