TaiChi E Invecchiamento

Tai Chi Chih - Corpo e mente


Il Tai Chi è noto come pratica calmante e centrante che ha un forte legame con le arti marziali. Il Tai Chi Chih ha rotto con la tradizione dell'arte marziale. È stato associato al rapporto tra mente, corpo e salute.

L'invecchiamento è qualcosa che condividiamo tutti. Che lo sentiamo o no, i nostri corpi si logorano con l'uso e ogni giorno ci avvicina ai problemi associati all'invecchiamento. Alcuni dei principali problemi con l'invecchiamento sono
  • Perdita di equilibrio
  • Perdita di flessibilità
  • Insufficienza visiva
  • Problema uditivo
  • Problemi cardiaci e circolatori
  • Immunità ridotta
  • Depressione
Oltre all'ultimo punto, con quell'elenco di problemi che sarebbero un po 'depressi.

Il Tai Chi Chih ha dimostrato di essere un approccio efficace alla maggior parte delle voci dell'elenco sopra. Dal 1996, studi pubblicati di peer review hanno indicato effetti positivi consistenti nella pratica. Forse possiamo resistere a quella depressione.

immagini che mostrano il movimento TaiChi

NCHS ha riferito che solo il 32% delle persone anziane si esercita quotidianamente. Nella loro pubblicazione del 2010, il CDC ha riferito di interventi efficaci contro le cadute, esaminando gli studi sui programmi che erano stati messi in atto per ridurre le cadute negli anziani, alcuni che vivevano a casa, altri istituzionalizzati. Hanno scoperto che il Tai Chi Quan, il Tai Chi Chih e il Tai Chi Yang hanno tutti mostrato benefici nel ridurre il rischio di caduta tra i partecipanti dal 46% al 55%.

In tutti i casi, i partecipanti erano nuovi al Tai Chi. Le sessioni variano da una a due volte a settimana. L'equilibrio era una misura nella maggior parte degli studi ed è stato misurato prima della prima lezione e 22-26 settimane dopo la fine della lezione. La maggior parte delle lezioni di Tai Chi ha limitato il numero di movimenti a quelli che hanno lavorato su Equilibrio, Coordinamento e Flessibilità. L'eccezione ha utilizzato istruttori di diversi background con la necessità di essere un istruttore esperto nel Tai Chi. Mi aspetto che ciò abbia portato a un'esperienza più variegata, ma i risultati non hanno mostrato differenze.

Entrare in una lezione di Tai Chi può essere intimidatorio, anche per qualcuno coinvolto nella comunità e affrontare il cambiamento ogni giorno. Immagina cosa deve essere stato per quegli uomini e donne che hanno partecipato a questi studi dalle istituzioni. La vita istituzionale si basa sul programma e sulla routine. Queste lezioni erano incentrate sull'equilibrio, sulla coordinazione (ritmo del corpo) e sulla flessibilità che sono generalmente aree di debolezza per gli anziani.

Cosa c'entra questo con l'ergonomia?


L'ergonomia affronta i problemi che la vita ci porta e aiuta a integrarci immagini che mostrano il punto medio del movimento TaiChi
le nostre capacità fisiche nel mondo che sperimentiamo. Con l'avanzare dell'età, le nostre capacità si restringono. Se c'è un modo per mantenere quelle capacità, è il vantaggio degli ergonomisti scoprirlo. Nella progettazione di attrezzature, spazi di vita o di lavoro per gli anziani dobbiamo sapere a cosa serve progettare. E cosa raccomandare ai nostri clienti.

Una volta ho avuto a che fare con un giovane che ha perso il senso dell'equilibrio a causa di un incidente. Non era abbastanza grave da paralizzarlo, ma lo rendeva insicuro al lavoro. Attraverso alcune piccole modifiche all'area di lavoro e spiegando gli esatti problemi di lavoro con cui abbiamo avuto a che fare, sono stato in grado di ottenere l'assistenza del suo terapista occupazionale nel trovare gli esercizi che alla fine gli hanno permesso di risolvere il problema.

Con gli anziani, la situazione è leggermente diversa, ma progettare adattamenti e lavorare per il miglioramento ha ancora senso. Considera questo un piccolo viaggio laterale in un problema relativo.

Immagini per gentile concessione di Everyday TaiChi

© 2011 da vjhixson tutti i diritti riservati

Istruzioni Video: Música Para El Arte Del Tai Chi ???? Energía Y Armonía, Música de Yoga, Autocuración y Bienestar (Ottobre 2021).