Una storia di sopravvissuti per la BPCO
Webster, ha avuto una vita straordinaria, è stato un giornalista in Inghilterra, un poliziotto in Malesia, un istruttore per l'aeronautica malese e di Hong Kong, un direttore delle pubblicazioni in Canada, e se ciò non è impressionante in sé, il signor ., Webster, come anche sceneggiatore di Hollywood e produttore di spettacoli in tutti gli Stati Uniti. Alcuni dei suoi lavori comprendono commedie e documentari noti. Oggi all'età di 77 anni uno dei più grandi successi di Mr. Webster è nel suo libro, intitolato "Ti toglie il respiro - una guida per sopravvissuti alla BPCO".

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ne mette migliaia in ospedale ogni anno e in quattro anni avrà perso la vita del 25% di loro. Nel libro del signor Webster racconta come lo ha fatto contro ogni probabilità sopravvissuta alla BPCO per 30 anni (un periodo di tempo quasi incredibile per sopravvivere a questa malattia) e come puoi farlo anche tu. Il signor Webster è qui oggi per dare incoraggiamento e la sua conoscenza diretta di questa malattia silenziosa.

Victoria: Signor Webster, cosa significa terminale BPCO, e cosa non significa?

Signor Webster: Non significa la fine della tua vita, questo è certo. Significa semplicemente che non esiste una cura. Ma non esiste nemmeno una cura per una gamba o un braccio persi, ma ci sono molte cose per migliorare la qualità della vita e così è per la BPCO

Victoria: Quali sono le cose che i medici non dicono a un paziente?

Signor Webster: Quasi mai dicono al paziente che possono migliorare la qualità della loro vita. Sentono che il loro compito è curare la malattia, non riabilitare il paziente. E questo vale anche per molte altre malattie o condizioni. Fino a poco tempo fa le case di riposo trattavano i loro pazienti con gentilezza quando la realtà era che avevano bisogno di attività FISICA se volevano una qualità della vita. Oggi troviamo pazienti di età pari o superiore a 70 anni, costretti a letto, e ora sono persone attive attive grazie alla riabilitazione fisica. Lo stesso vale per i pazienti con BPCO. Ma ciò di cui hanno bisogno non è solo la riabilitazione, ma i luoghi in cui possono allenarsi DOPO la riabilitazione.

Victoria: Come puoi usare meno ossigeno e tuttavia fare di più?

Signor Webster: Ogni mossa che fai provoca una richiesta di ossigeno, dall'ottenere un bicchiere d'acqua alla risposta al telefono. Qualcuno in pessime condizioni fisiche si esaurisce facendo poco o niente, grazie a queste minuscole richieste coerenti per tutto il giorno. Se aumentassero un po 'la loro forza muscolare, avrebbero scoperto che erano meno esausti perché i muscoli più forti consumano meno ossigeno di quello debole.

Victoria: Come puoi costruire un polmone migliore?

Signor Webster: Sono disponibili tutti i tipi di piccoli dispositivi disponibili e molte persone hanno persino provato l'organo a bocca con grande successo. Ma il modo migliore è quello di sviluppare un polmone alternativo, che si chiama "Respirazione del ventre" o "Respirazione del labbro inseguito". Fondamentalmente significa usare i muscoli della pancia per respirare. Borsate le labbra e tirate dentro la pancia. Questo espelle l'aria dei tuoi polmoni e fa spazio a più aria. Se lo pratichi ogni giorno, molto presto ti accorgi che stai respirando molto meglio.

Victoria: Quali sono gli alimenti che ti aiutano a respirare?

Signor Webster: Non ho davvero cambiato la mia dieta, a parte tagliare grassi e dolci. Ma la digestione richiede un'enorme richiesta di ossigeno, quindi è molto meglio mangiare cinque o sei piccoli pasti al giorno; che elimina la tensione. E MAI MAI mangiare dopo 3 ore prima di andare a letto.

Victoria: È possibile vivere con animali domestici?

Signor Webster: Medici e infermieri hanno orrore per gli animali domestici, citando peli di gatto, peli di cane, ecc., Ma conosco centinaia di pazienti con BPCO che coesistono con i loro animali domestici su base giornaliera.

Victoria: Come può ucciderti la tua casa?

Signor Webster: Inizialmente, la maggior parte delle case è un ambiente chiuso e stiamo usando sempre la stessa aria. Se abbiamo muffa, polvere o sostanze chimiche in quell'atmosfera non può farti altro che danneggiare. La muffa è ciò che mi ha dato la mia BPCO e che mi ha quasi ucciso, quindi so per esperienza diretta cosa può farti una casa. Inoltre, i nuovi mobili hanno tutti i tipi di vapori chimici emessi da essa, così come i nuovi tappeti. Mantieni la tua casa il più libera possibile dalla polvere e usa un aspirapolvere di tipo HEPA.

Victoria: Chi mi consiglia di leggere il tuo libro?

Signor Webster: Ovviamente i pazienti con asma, bronchite o enfisema, ma anche la loro famiglia e gli operatori sanitari. Sicuramente medici e infermieri - è incredibile come così tanti abbiano così poca conoscenza della BPCO.

Victoria: Signor Webster, grazie per aver condiviso queste informazioni importanti.

Webster è un autore che capisce veramente cosa significa vivere con la BPCO; conosce l'ansia, la paura o la depressione che una persona potrebbe provare e vuole aiutare. Nel suo libro spiega cosa può fare la BPCO nella tua vita e come puoi reagire.

"Ti toglie il respiro" Mr. Webster e sua moglie volevano mantenere il prezzo del libro il più basso possibile in modo che "quante più persone possibile potessero permettersi le sue oltre 200 pagine di informazioni vitali sulla malattia polmonare".


Istruzioni Video: Cuba somministra gratuitamente il primo vaccino contro il cancro ai polmoni (Gennaio 2022).