Steps to Peace - Train for Virtues
Alcuni giorni la notizia mi fa sentire che l'umanità è esperta nel strappare ancora più guerra dalle fauci della pace. Sembra che tutto il lavoro per la risoluzione dei conflitti sia regolarmente negato da alcuni oppositori disposti a usare la violenza per riscaldare le antiche lamentele. Perché?

Dati tutti gli studi psicologici e le indagini sociologiche e i trattati filosofici sulla pace e l'utopia, perché l'umanità nel suo insieme non ha risposto? Migliaia di anni di insegnamento religioso sembrano portare a progressi solo a singhiozzo. I successi durano solo poche generazioni, prima che le forze negative tornino in gioco.

'Abdu'l-Bahá, descrivendo l'attuale stato del mondo nel suo libro, Il segreto della civiltà divina, ha questo da dire: "Oggi abbiamo chiuso gli occhi ad ogni atto giusto e abbiamo sacrificato la felicità costante della società per il nostro profitto transitorio. Consideriamo il fanatismo e lo zelo come redond per il nostro credito e onore, e non contenti di questo, noi denunciarci l'un l'altro e tramandarci l'un l'altro la rovina, e ogni volta che desideriamo mettere su uno spettacolo di saggezza e apprendimento, di virtù e di devozione, ci mettiamo a deridere e insultare [gli altri] ". - p. 56

La Fede bahá'í insegna che la creazione di Dio si è evoluta verso l'elevata promessa di pace sulla Terra e che l'umanità è in grado di sviluppare virtù a immagine di Dio, ma solo attraverso il libero arbitrio personale. I risultati, quindi, saranno disomogenei e il progresso sarà in vette con valli in mezzo, fino a quando la specie raggiungerà la maturità. "Lo scopo dell'unico vero Dio nel manifestarsi è di convocare tutta l'umanità alla veridicità e sincerità, alla pietà e all'affidabilità, alle dimissioni e alla sottomissione alla Volontà di Dio, alla tolleranza e alla gentilezza, alla rettitudine e alla saggezza. Il suo scopo è quello di schiera ogni uomo con il manto di un personaggio santo, e ad adornarlo con l'ornamento di opere sante e buone ". - Spigolature dagli scritti di Bahá'u'lláh, p. 298

Tuttavia, tale sviluppo deve avvenire mediante l'impegno personale, non con la forza divina, secondo gli insegnamenti bahá'í. Al fine di facilitare la crescita, consentendo allo stesso tempo alle persone di imparare dagli errori, la guida religiosa nel tempo è stata rivelata sulla base della disponibilità umana. Quelle che sembrano essere religioni separate sono in realtà capitoli nello stesso Libro religioso, con le stesse leggi spirituali ripetute e forse diverse leggi sociali applicabili al tempo. Ma il cuore di tutto, "... è la base fondamentale che comprende tutte le cose spirituali ... si riferisce alle virtù spirituali e alle qualità divine; questo non cambia né altera: è il Santo dei Santi, che è il essenza della Legge di Adamo, Noè, Abramo, Mosè, Cristo, Maometto, Báb e Bahá'u'lláh, e che dura e si stabilisce in tutti i cicli profetici. È ... fede, conoscenza, certezza, giustizia, pietà, giustizia, affidabilità, amore a Dio, benevolenza, purezza, distacco, umiltà, mansuetudine, pazienza e costanza. Mostra misericordia ai poveri, difende gli oppressi, dà ai miserabili e eleva i caduti ". 'Abdu'l-Bahá, Alcune domande con risposta, p. 47

Quindi, per i bahá'í, oggi non è solo un rinnovamento della religione, ma è anche l'inizio di quell'età di maturità promessa. Per la prima volta nella storia registrata, il mondo dell'umanità è fisicamente e spiritualmente capace di costruire quell'età d'oro che è stata il suo obiettivo per così tanto tempo. Ma, ancora una volta, verrà dall'impegno individuale per la crescita, non attraverso un intervento divino del tipo che allevierebbe l'umanità dalle sue responsabilità. I bahá'í non stanno aspettando che Dio ripulisca il caos, ma sono attivamente coinvolti nella costruzione dei propri personaggi, nell'educazione dei bambini che possono essere una nuova razza umana, nel migliorare i loro quartieri e servire l'umanità. Sono fiduciosi che queste virtù siano gli strumenti con cui un mondo pacifico può essere creato.

La loro religione promette loro che Dio è dalla loro parte: "Preghiamo l'Unico vero Dio di guidarli tutti e tutti, affinché possibilmente non vengano privati ​​del frutto della fede e dell'affidabilità, né trattenuti dalla luce dell'equità e della giustizia ". Compresse di Bahá'u'lláh, p. 127

Istruzioni Video: How to perform HAJJ (PILGRIMAGE) in English | Tehzeeb TV (Ottobre 2021).