Peccato e Riconciliazione

Come forse saprai se hai letto la mia biografia, lavoro per una parrocchia locale nel front office. Di recente ho partecipato a un seminario sulla preparazione della riconciliazione, in cui la maggior parte dei presenti erano bambini che si preparavano a fare la loro prima riconciliazione e i loro genitori. Uno dei nostri ex pastori associati è stato presidente e relatore ospite. Ha condiviso con noi la sua storia di riconciliazione e la sua spiegazione del peccato e della riconciliazione è stata eccellente. Alcuni dei seguenti sono un riflesso di ciò che ho sentito in questo servizio.

Peccato

Che cos'è il peccato?
Il peccato è separazione da Dio. È anche separazione dalla comunità (famiglia e amici) e / o sé. È buio. È uno spazio che si allarga quando discutiamo con una persona cara e ci allontaniamo da loro. Possiamo essere seduti alla fine di un tavolo e potrebbero essere alla fine di un altro tavolo. Quella distanza tra noi è come il peccato.

Qual è l'origine della parola peccato?
Nacque alle Olimpiadi greche nel tiro con l'arco. Quando la freccia mancò l'occhio di bue, qualcuno urlò "peccato". Il peccato è quando ci manca l'obiettivo.

Riconciliazione

La riconciliazione colma il divario lasciato dal peccato. Siamo riportati alla luce e più vicini a Dio, alla comunità e a noi stessi. Molto spesso è molto più facile chiedere perdono a Dio e alla comunità piuttosto che perdonare noi stessi. Una volta che ci pentiamo veramente per i nostri peccati, Dio ci perdona e dimentica. Periodo. È andato. La nostra lavagna è pulita per così dire. Siamo rinnovati e rinfrescati nel nostro rapporto con Dio. Stiamo camminando brillantemente nella luce con lui, e gli siamo di nuovo vicini. Spesso non è così facile per noi perdonare, siano essi gli altri o noi stessi. Quando perdoniamo, solleviamo un peso da noi stessi e rinnoviamo una relazione che stava facendo male. Lasciamo andare rabbia, dolore, stress e separazione. Quando perdoniamo veramente noi stessi e ci riconciliamo con noi stessi, possiamo amare più profondamente noi stessi e, a sua volta, amare più profondamente la nostra famiglia, i nostri amici e Dio. Non perdonando ci danneggiamo per lo più. Pensa alla preghiera del Signore.

E perdonaci le nostre trasgressioni mentre perdoniamo coloro che vi trasgrediscono ...

Lo recitiamo ogni volta che celebriamo la Messa e speriamo che la preghiamo spesso. Dio ci perdona come perdoniamo gli altri. Appoggiandoci a rancori, risentimento e rabbia nei confronti di coloro che vi trasgrediscono, stiamo approfondendo la nostra separazione non solo tra coloro che ci hanno fatto del male, ma anche Dio. Aggiungiamo stress malsano alle nostre vite e allarghiamo lo spazio tra noi stessi e il nostro obiettivo. L'obiettivo di vivere all'unisono con Cristo, vivere come Cristo ci ha comandato di vivere.

E immagino che "altri" possano includere "noi stessi". Se violiamo noi stessi non perdonandoci, come possiamo veramente "Lasciar andare e lasciare che Dio?" Come possiamo aprirci completamente alle grazie che Dio ha in serbo per noi? Come possiamo vedere chiaramente il suo piano per noi ed essere tutto ciò che ci immagina di essere?

Pace in Cristo,
Melissa Knoblett-Aman

Risorse per la riconciliazione
Da Getfed.com


Signore, abbi pietà di Scott Hahn

Know-how dei genitori cattolici: preparazione del bambino, prima riconciliazione

Per ulteriori risorse sulla riconciliazione, visitare Getfed.com



Istruzioni Video: Peccato e riconciliazione (Dicembre 2021).