Allestire la cucina olistica
Il processo di impostazione corretta di una cucina per sostenere uno stile di vita olistico è essenziale per ottenere benefici immediati per la salute e garantire il successo a lungo termine. Puoi portare cibi integrali in casa, ma se i tuoi ripiani sono ingombra, non hai gli elettrodomestici giusti e stai ancora ospitando una dispensa piena di alimenti trasformati, il piano per "rimanere in buona salute" avrà vita breve . L'impostazione di una cucina olistica può essere eseguita in una o due settimane in tre semplici passaggi. Prima di fare un viaggio nel negozio di alimenti naturali locali per cibi integrali, dovrai disordinare e organizzarti!

Passaggio 1- Disordinare la cucina.
Prendi tutto dagli armadietti e dai banconi una sezione alla volta e sbarazzati di o donare cose come conserve e alimenti trasformati che sono scaduti, utensili da cucina usurati, pentole e padelle con teflon graffiato, elettrodomestici da cucina inutilizzati e polvere collezionisti come grandi scatole di pane e pile di carta ammucchiate sui tuoi contatori. Acquista note adesive rosse e oggetti bandiera con ingredienti negativi come oli parzialmente idrogenati, sciroppo di mais ad alto fruttosio, MSG, colori e sapori artificiali e praticamente tutto ciò che sembra fatto in fabbrica. Pubblica le note su quegli articoli per ricordarti che una volta finiti non saranno più acquistati. Se te lo puoi permettere, gettali (svuota e ricicla la confezione), oppure fai una donazione a una dispensa di cibo locale. Idealmente, vuoi conservare pochissime merci in scatola. Considera anche di sbarazzarti della caffettiera o di riporla in un armadio per un uso poco frequente.

Passaggio 2- Organizzati.
Ora che hai un po 'di spazio vuoto nell'armadietto e nel controsoffitto, è tempo di valutare ciò di cui hai bisogno per organizzare le cose e aiutarti a preparare pasti sani. Mantenere le cose organizzate ti aiuta a vedere ciò che hai in modo da non far scadere il cibo o acquistare oggetti che hai già a portata di mano. L'obiettivo è di sprecare di meno! Porta anche un senso di calma e divertimento per essere in cucina. Quando tutto è facilmente accessibile, i ripiani sono puliti e privi di ingombri e hai un piano di menu, non vedrai l'ora di preparare i pasti invece di sentirti stressato e di raggiungere tutto ciò che è veloce "pronto all'uso".

Ci sono molti fantastici articoli organizzativi che puoi trovare online e nei negozi locali, ma sii pratico e assicurati di non spendere soldi per gadget o bidoni stupidi per organizzare il disordine. Ricorda, avresti dovuto sbarazzarti del disordine nel primo passaggio!


Step 3- Vai a fare shopping!
Questa è la parte divertente. Oltre a rifornire il tuo frigorifero e la tua dispensa con cibi integrali (frutta e verdura cruda, legumi, cereali integrali, semi, burro di noci / nocciole e latte di noci che contengono poco o nessun zucchero), dovrai acquistare alcuni articoli aggiuntivi.

Alcuni articoli che consiglio (che possono essere acquistati nel tempo) sono:
-Un organizzatore di spezie che si adatta all'interno dei tuoi armadi per spezie organiche.
-Uno spremiagrumi di qualità come l'Omega 8005. Il succhi di frutta è qualcosa che potresti voler risparmiare per i fine settimana, a meno che tu non abbia problemi di salute che possono essere alleviati con dosi giornaliere di succo crudo. Anche se Omega è facile da pulire, preparare frutta e verdura al succo può richiedere molto tempo.
-Una padella antiaderente di qualità per cotture senza olio a medio e basso livello di calore. Utilizzare ghisa o acciaio inossidabile per cotture occasionali a calore elevato.
-Coltelli affilati e un tagliere di bambù per tagliare un sacco di frutta e verdura.
-Contenitori di elaborazione per far crescere i tuoi germogli.
-Un filtro per l'acqua per il tuo rubinetto, come i filtri di marca PUR. Ti consigliamo di trovare un filtro che rimuova i contaminanti e mantenga i minerali.
-Un frullatore di qualità come il Vita-Mix per preparare zuppe, salse e frullati salutari
-Un segno per il tuo forno a microonde che dice "Usa solo in caso di emergenza e solo per riscaldare cibi o bevande, non cuocerli! Assolutamente NO Il latte materno entra qui. " Va bene, quindi puoi fare quel segno, ma è fondamentale per la tua salute smettere di usare il microonde su una base frequente e sicuramente se sei una nuova mamma, smetti di riscaldare il latte materno in bottiglie o sacchetti di plastica.

Questo non è un elenco completo, è solo un elenco per i principianti per iniziare a preparare pasti sani. Divertiti a creare la tua cucina olistica e fammi sapere come va!





Istruzioni Video: 6 Consigli per Arredare: CUCINA PICCOLA | Belula Design (Dicembre 2021).