La resurrezione
La risurrezione di Gesù Cristo è la prova della sua divina identità, della sua vittoria sulla morte, ed è la nostra speranza della nostra risurrezione e vita eterna.

Come dice Paolo in 1 Corinzi 15:17, se Gesù non è stato risuscitato dai morti, la fede cristiana è futile. Siamo ancora persi nel nostro peccato.
Ciò significa che non abbiamo speranza di vita eterna. Questo è tutto ciò che c'è e non c'è motivo di speranza.

Paolo scrive che è di primaria importanza che Cristo sia morto per i nostri peccati, che sia stato sepolto e che sia stato risuscitato il terzo giorno. Apparve a Pietro e poi ai dodici apostoli e successivamente a più di cinquecento contemporaneamente. Quindi apparve a Giacomo e a tutti gli apostoli. 1 Corinzi 15: 3-9

Termina la sua lista di apparizioni con "e, infine, mi è apparso". Questo aspetto ha causato la conversione radicale di un ex persecutore e assassino di cristiani al grande evangelista e guerriero della fede. Atti 26

La risurrezione di Gesù Cristo è centrale nella fede cristiana e cara ai nostri cuori. Nella mia mente non c'è dubbio che Gesù morì sulla croce e risuscitò tre giorni dopo, sconfiggendo la morte e assicurandoci la vita eterna. Ora è alla destra di Dio e prega per noi.

Il cristianesimo resiste all'esame intelligente e duro. Se dubiti della risurrezione, ti consiglio di leggere Il caso di Cristo o Il caso di Pasqua di Lee Strobel. Sono un'ottima lettura per la mente analitica e possono essere l'inizio del momento più importante della tua vita.





Istruzioni Video: Haendel : La Résurrection (La Resurrezione) par l'Accademia Bizantina (Ottobre 2021).