Papilionanthe teres - The Butterfly Orchid
Distribuzione: Un'orchidea verde eretta, si trova in crescita in tutta l'Asia meridionale. Ama crescere in aree con lunghe ore di luce; con forti piogge (alta umidità) e temperature da calde a calde.

Tassonomia: Gli altri nomi di Papilionanthe teres sono Dendrobium teres e Vanda teres. È anche conosciuta come "Orchidea farfalla".

Morfologia: Papilionanthe teres è un'orchidea epifita. Sebbene si trovi comunemente crescendo su alberi abbaiati ruvidi, puoi anche vedere questa orchidea crescere su superfici lisce come i pali del telefono. Il gambo di questa orchidea è eretto e verde, ramificandosi abbondantemente e formando enormi mazzi. Guardando questa orchidea penserai che non ha foglie, ma non è così. Le foglie sono presenti e rotonde come steli; ma a differenza del gambo, le foglie non sono ramificate. Le radici sono di due tipi: verde e gonfio, marrone e avvizzito. Entrambi i tipi di radici sono esposti e crescono dai nodi dello stelo.

fenologia: Fiorisce tutto l'anno, ma lo vedrai fiorire abbondantemente nelle estati quando arrivano le piogge. I fiori sono grandi e belli. L'infiorescenza ha tre o più fiori. I fiori di colore rosa e bianco si presentano in numerose varianti. Alcuni fiori sono più bianchi del rosa, mentre altri sono più rosa del bianco. Nella varietà 'alba' i fiori sono totalmente bianchi. In ogni caso, i fiori sono sempre belli. A volte profumati, questi fiori possono rimanere freschi per circa una settimana. I fiori di Papilionanthe possono essere venduti commercialmente. Gli allevatori hanno prodotto con successo ibridi di Papilionanthe teres con altre specie di Vanda. Uno di questi ibridi popolari è Vanda "Miss Joaquim".

Propagazione: Papilionanthe teres è un'orchidea resistente. Se dotato di umidità ottimale e temperature congenite, può sopravvivere senza un mezzo di crescita, basta legarlo a un palo. Può essere coltivato in un contenitore cilindrico cavo o legato a tronchi d'albero. Potrebbe essere necessario un supporto durante la crescita.

Sebbene Papilionanthe teres richieda la piena luce solare, può comunque bruciarsi se tenuto al sole diretto durante la parte più calda della giornata. Mantenere l'umidità sul lato superiore (80 - 90%) con molta circolazione dell'aria. Temperature intorno ai 30 ° C di giorno e 15 ° C di notte danno i migliori risultati. L'irrigazione (pH 5,0 - 6,5) dovrebbe essere effettuata quotidianamente in estate e in inverno basta mantenere la pianta leggermente umida. Se riesci a conservare l'acqua piovana, sarebbe meglio per le orchidee.

Parassiti e malattie: Papilionanthe teres rimane relativamente privo di parassiti e malattie. Tuttavia, le infestazioni da tonchio e virus che colpiscono altre orchidee possono causare danni anche a questa orchidea.

Il tonchio è un piccolo scarabeo. I sintomi delle infestazioni da tonchio sono fiori scoloriti e con striature. In caso di attacchi di tonchio, si consiglia di spruzzare ripetutamente insetticidi ad intervalli regolari di 15-20 giorni.

Non esiste una cura nota per i virus. Il modo migliore per gestire l'orchidea infetta da virus è separarlo da altre orchidee sane. I sintomi delle infezioni da virus sono macchie / anelli marroni, scolorimento delle foglie. Vorrei chiarire qui che la doratura può essere dovuta anche ad altri problemi legati alle piante. Quindi, in caso di dubbio, fai controllare l'orchidea da un esperto.

Istruzioni Video: Most beautiful orchid flowers_ Papilionanthe. (Ottobre 2021).