La bomba bionda originale
Con i suoi caratteristici capelli biondo platino e lineamenti da bambino, Jean Harlow è conosciuta come la "Bomba bionda originale". Sebbene Harlow abbia avuto un impatto con la sua tragicamente breve carriera, Harlow non ha mai pensato a se stessa come a un'attrice: "So di essere la peggior attrice che sia mai stata nelle foto", ha affermato una volta Harlow. Ma sappiamo tutti che non è vero.

Nel 1929, Harlow e il suo primo marito Charles McGrew si trasferirono a Hollywood. Dopo il divorzio, Harlow ha continuato a recitare come professione: "Mi sono rivolta al cinema perché dovevo lavorare o morire di fame", ha commentato Harlow. Uno dei suoi primi ruoli da interprete minore è stato “Hazel” in “The Saturday Night Kid” (1929) con Clara Bow. Come era consuetudine con Bow, ha generosamente dato alcune delle sue riprese ravvicinate ad altri attori nel film, come è stato con Harlow. Una delle grandi pause di Harlow è arrivata in "Hell’s Angels" (1930). Anche dopo l'uscita del film, tuttavia, Harlow ha ancora difficoltà a trovare ruoli. Una delle sue ultime parti "bit" includeva essere un "extra in una scena da ristorante" non accreditato in "City Lights" (1931) di Charlie Chaplin. Poi Harlow è stato scelto per il film drammatico sui gangster di James Cagney, "The Public Enemy" (1931). Con l'uscita del film, Harlow è diventata una star.

Nonostante ai critici non piaccia la recitazione di Harlow, definendola "terribile" e "mediocre", Harlow sapeva "... Mi capita di avere qualcosa che piace al pubblico". Con la partecipazione a film famosi come “Platinum Blonde” (1931), “Red-Headed Woman” (1932) e “Dinner At Eight” (1933), la carriera di Harlow stava iniziando a prendere forma - era un'attrice che lavorava duramente è stato in grado di bilanciare la sua sessualità con la commedia. Ma durante le riprese di "Saratoga" (1937), ad Harlow fu diagnosticato un avvelenamento uremico. “Saratoga” non sarebbe solo il suo sesto film con l'amico intimo Clark Gable, ma sarebbe anche il suo ultimo film completato.

Il 7 giugno 1937, Jean Harlow morì alla tenera età di ventisei anni. Clark Gable, che non solo ha partecipato al suo funerale, ma è stato anche uno dei suoi portatori di bombe, è stato notoriamente citato dicendo questo su Harlow: “Non ha mai voluto essere famosa. Voleva solo essere felice. "

Durante la sua carriera, Harlow ha scritto un romanzo intitolato "Tonight Is Today". Sebbene Harlow abbia fatto ripetuti sforzi per pubblicare il libro o trasformarlo in un film, non sarebbe stato pubblicato fino al 1965, quasi trenta anni dopo la morte di Harlow. Deve ancora essere ristampato e, pertanto, rimane un oggetto da collezione per tutti coloro che sono in grado di trovare una copia del libro.

La stessa Harlow ha rivelato che recitare non è stato facile per lei: “Non ero un'attrice nata. Nessuno lo sa meglio di me. Se avessi un talento latente, dovevo lavorare sodo, ascoltare attentamente, fare le cose ancora e ancora e ancora per poterlo mettere in evidenza ”.

Istruzioni Video: Francesco D'Aleo Ft. Daniele De Martino - Bella bionda (Ufficiale 2018) (Ottobre 2021).