Organizzazione di compiti a casa e spazio di studio
La stagione del ritorno a scuola può essere sia eccitante che caotica per bambini, genitori e insegnanti. L'inizio di un nuovo anno scolastico porta con sé molte promesse, oltre a molte responsabilità; per la maggior parte degli studenti, tenere sotto controllo i compiti e le attività richiede abilità e abitudini che potrebbero non aver dovuto utilizzare durante le vacanze estive.

Per una visione da addetto ai lavori su pratiche e tecniche che possono aiutare a rendere i compiti a casa e la scuola in generale più organizzati e meno stressanti, mi sono rivolto al mio amico Mike Richman, che insegna inglese alle elementari di 9 ° e 11 ° anno presso la New Design High School di New York City . Mike ha anche svolto la tesi di laurea magistrale alla UC Berkeley sui compiti a casa e sul genere, quindi sa di cosa parla.

I consigli di Mike per i compiti arriveranno in due parti. Questa settimana vedremo come gli studenti possono tenere sotto controllo i compiti assegnati e cosa è necessario per uno spazio efficiente a casa, o altrove. La prossima settimana parleremo di aiutare i bambini a tenere in ordine zaini, armadietti e scrivanie, oltre a ciò che gli insegnanti possono fare per aiutare i loro studenti a fare i compiti.

Cosa possono fare gli studenti per tenere traccia dei compiti assegnati?
Un semplice pianificatore di compiti a casa è fantastico, ma trovo che la chiave non sia tanto scrivere i compiti, ma sta facendo sì che lo studente guardi effettivamente nel pianificatore. Questo può essere difficile per molti studenti ed è sempre stato un problema anche per me a scuola; Scriverei scrupolosamente i compiti e gli incarichi a lungo termine e poi mi dimenticherei di cercare nel pianificatore.

Ci sono un paio di soluzioni che mi piacciono: se lo studente ha spazio a casa, un calendario murale che tende ogni mese è un buon posto per registrare compiti a lungo termine. Per quanto riguarda le cose a breve termine, dico loro di tenere il loro pianificatore di compiti in qualsiasi tasca della loro borsa del libro in cui tengono le chiavi di casa - in questo modo devono vederlo subito prima di entrare in casa e dovrebbero camminare tenendolo. Ho anche legato le note di promemoria ai loro portachiavi quando è davvero importante.

Alla fine, dovrebbero prendere l'abitudine attorno al pianificatore: 7:00 p.m. rotola e dovrebbero ritirarsi in uno spazio tranquillo e organizzato ed eliminare il loro pianificatore. Se il bambino non ha una stanza tutta per sé, dovrebbe rimanere a scuola (se non ha un lavoro o altre responsabilità dopo la scuola) e fare i compiti prima ancora di partire. Molte aule sono aperte e possono avere quello spazio per fare il loro lavoro.

Cosa rende efficace un'area di compiti a casa?
Se uno spazio può avere una porta che blocca la distrazione, può avere una libreria, può essere organizzato e rimanere organizzato, non è pieno di distrazioni (fare i compiti nel seminterrato con la console per videogiochi è probabilmente un cattivo piano), quindi è buono per fare i compiti.

I bambini devono considerare quello spazio come uno spazio per i compiti e gli adulti devono onorarlo. Un bambino avrà un'idea sbagliata sui compiti se gli adulti in casa interrompono i compiti per cena, faccende, ecc. Gli adulti devono segnalare che il tempo trascorso in quello spazio è per i compiti e nulla può toglierlo.

I bambini che dividono il loro tempo tra due case di genitori che non vivono insieme possono avere difficoltà a organizzarsi con i compiti, quindi suggerisco di prendere due set di libri; ogni genitore mantiene un set nella sua casa. Più giovani sono gli studenti, più spazi multipli possono essere difficili da organizzare, quindi i genitori devono assumere un ruolo maggiore e monitorare con maggiore attenzione il successo dello studente con i compiti.

Istruzioni Video: COME ORGANIZZARE LIBRI E QUADERNI ????ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA (Dicembre 2021).