La musica e i nostri antenati
La musica è una parte importante della nostra vita. Usiamo la musica nella nostra religione, per divertirci, ballare e cantare. La musica può essere forte, ma anche morbida e bassa; calmare l'anima. Ci sono stati grandi musicisti che hanno scritto e fatto musica fin dai primi tempi.

Quali sono alcune delle canzoni che ascoltano i nostri antenati? La radio non divenne una grande fonte di musica fino agli anni 1920-30, e per la maggior parte dei nostri antenati dopo. Trovo affascinante il fatto che sul censimento del 1930, il censitore abbia chiesto se la famiglia possedesse una radio. La radio deve aver dato lo status a una famiglia; avevano la capacità finanziaria di possedere questo nuovo modo di produrre musica. Senza televisione, posso immaginare i nostri antenati seduti insieme come una famiglia intorno alla radio ascoltando la musica e i primi spettacoli in primo piano.

Alcune delle prime canzoni che sono state trasmesse dalla radio erano (pdmusic.org):

  • Yankee Doodle, 1767

  • Ave, Columbia, 1798

  • Auld Lang Syne, 1799

  • Moonlight Sonata, 1799

  • Pretty Maids All in a Row, 1800

  • La preghiera dell'orfano, 1803

  • Boat Song, 1811

  • The Harp, 1812

  • Gentili signori d'Inghilterra, 1813

  • The Star Spangled Banner, 1814

  • Cara terra natale, 1815

  • Spesso nella Notte Stilling, 1818

  • Inno alla stella della sera, 1821

  • Casa, dolce casa, 1823

  • The Cavalier, 1830

  • America, My Country Tis of Thee, 1832

  • Annie Laurie, 1838

  • Indossava una corona di rose, 1839

  • Jenny Get Your Hoe Cake Done, 1840

  • The Old Arm Chair, 1842

  • Vecchio Dan Tucker, 1843

  • De Ole Grey Goose, 1844

  • Jim Crack Corn, 1846

  • Bella Rosa, 1848

  • Susan dagli occhi neri, 1850

  • Pop Goes the Weasel, 1853

  • The Old Cabin Home, 1857

Alcuni dei primi strumenti musicali erano i tamburi, che battevano insieme i bastoncini e i flauti scolpiti dalle ossa. I nativi americani usavano la musica nei loro canti per celebrazioni e cerimonie religiose. Parte della nostra grande musica proveniva da compositori ebrei; Felix Mendelssohn, Johann Strauss e Jacob Eberst sono alcuni esempi. Mentre i pionieri viaggiavano verso ovest, la loro musica li ha ispirati a mantenere la fede e perseverare fino alla fine. Mentre gli afroamericani venivano ridotti in schiavitù, l'unica cosa che tenevano con loro era la loro musica ancestrale. The Blues and Jazz nacque con cantanti come Bessie Smith (1895-1937)

Ogni era di guerra portava nuove canzoni di patriottismo e libertà. Di seguito sono riportate alcune canzoni di queste epoche di guerra:

  • Rivoluzione americana: Yankee Doodle

  • War of 1812: The Girl I Left Behind

  • Mexican War: The War Song of the Palmetto Regiment

  • Civil War: The Battle Inno of the Republic

  • Guerra americana spagnola: sarò con te quando le rose fioriranno di nuovo

  • La prima guerra mondiale: la ragazza che mi sono lasciata alle spalle

  • WWII: Deep in the Heart of Texas

  • Vietnam: porta a casa i ragazzi

Qualunque sia la tua cultura, etnia, età o credenze religiose, un certo tipo di musica ha probabilmente svolto un ruolo importante. I nostri antenati cantavano e suonavano musica ai loro tempi, proprio come noi. Ha avuto un ruolo nelle cerimonie religiose dei nostri antenati, attività divertenti, tempo di guerra e sforzi lavorativi. Li ha aiutati a superare i momenti difficili, e anche una delle principali fonti di ispirazione per il futuro.







Istruzioni Video: Preistoria L'Avventurosa Storia Dei Nostri Antenati - HD 1080p Stereo (Ottobre 2021).