Leader militari Nati ad ottobre
James Earl "Jimmy" Carter - Ufficiale navale statunitense, politico, 39esimo presidente degli Stati Uniti

Nato: 1 ottobre 1924
Morto: --

Il presidente Carter si laureò alla U.S. Naval Academy, e mentre nella Marina frequentò la scuola di specializzazione in tecnologia dei reattori e fisica nucleare. Ha prestato servizio nelle flotte sia dell'Atlantico che del Pacifico. Ha aderito al nascente programma sottomarino nucleare e ha lavorato allo sviluppo di manuali di addestramento. All'indomani del crollo parziale del reattore nucleare del Chalk River in Canada, Carter divenne l'ufficiale responsabile della presenza degli Stati Uniti lì. Dopo la morte di suo padre, ha rassegnato le dimissioni dalla carica di tenente della Marina per tornare a casa e gestire la fattoria di arachidi. Fu eletto Jimmy Carter: un mandato come governatore dello stato della Georgia, due mandati come senatore dello stato della Georgia e due mandati come presidente degli Stati Uniti. Ha ricevuto il premio Nobel per la pace dopo aver lasciato l'ufficio di presidenza.

Ruth Cheney Streeter - Ufficiale militare americano

Nato: 2 ottobre 1895
Deceduto: 1990

Streeter è stato il primo direttore della Riserva delle donne del Corpo dei Marines degli Stati Uniti. Le sue responsabilità comportavano la selezione, l'addestramento e l'assegnazione delle donne riserviste per sostituire gli uomini nelle fortificazioni del litorale, liberando così gli uomini a partecipare alla seconda guerra mondiale. Sotto la guida di Streeter, la Riserva femminile USMC è cresciuta fino a 831 ufficiali e 17.714 donne arruolate. Fu la prima donna a salire al grado di Maggiore nel Corpo dei Marines. Quando si ritirò, Streeter aveva raggiunto il grado di colonnello.

Oliver North - Ufficiale militare americano, autore e conduttore televisivo

Nato: 7 ottobre 1945
Morto: --

North è un ex tenente colonnello della USMC. Come comandante di plotone nella guerra del Vietnam, ottenne una stella d'argento, una stella di bronzo e due cuori viola. Nel 1982, è stato assegnato al Consiglio di sicurezza nazionale (NSC) di Washington D.C. come vicedirettore per gli affari politico-militari, North ha gestito diverse missioni. Il più notevole è stato organizzare l'intercettazione a mezz'aria del jet Air egiziano che trasportava i responsabili del martellamento di Achille Lauro. Ha rassegnato le dimissioni nel 1988 dopo lo scandalo Iran-Contra.

Juan Perón - Ufficiale militare argentino, politico, 29esimo Presidente dell'Argentina

Nato: 8 ottobre 1895
Deceduto: 1974

Ha iniziato la sua carriera militare nella fanteria. Perón si fece strada attraverso i militari, diventando un istruttore presso la Superior War School, seguito da un nominato al quartier generale dello stato maggiore dell'esercito. Ha servito il governo dell'Argentina come Ministro del Lavoro e Vice Presidente della Repubblica. Ha servito come presidente per tre mandati, oltre a sopravvivere a un colpo di stato e all'esilio. La sua seconda moglie fu la famosa Evita Perón che morì nel 1952.

Grigory Potemkin - Capo militare russo, politico

Nato: 11 ottobre 1739
Deceduto: 1791

Potemkin era il preferito di Caterina la Grande. In primo luogo ha attirato il favore di Catherine per averla aiutata nel colpo di stato del 1762. Si è distinto come leader militare nella prima guerra russo-turca, dove si è guadagnato il titolo di Grandammiraglio e Capo degli eserciti irregolari e di terra della Russia. A Potemkin è anche attribuita la pacifica annessione della Crimea. Ha ispirato il Primo Inno Nazionale della Russia, "Let the Thunder of Victory Sound" per i suoi successi durante il 2ND Guerra russo-turca.

Dwight "Ike" D. Eisenhower - Comandante supremo delle forze alleate WW II, 34esimo presidente degli Stati Uniti

Nato: 14 ottobre 1890
Deceduto: 1961

Questo Generale a cinque stelle era responsabile di tutte le forze alleate in Europa, nonché della famosa invasione del D-Day della Francia, durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo la guerra, corse alla presidenza e fu eletto per due mandati, nel 1952 e di nuovo nel 1956. L'amministrazione Eisenhower era conosciuta come un periodo di pace e prosperità anche se era stata oscurata dalla "guerra fredda" con l'Unione Sovietica e la Cina.

Timothy Ruggles - Leader militare americano Tory, politico

Nato: 20 ottobre 1711
Deceduto: 1795

Ruggles fu il presidente del primo Congresso coloniale del 1765. Divenne uno dei principali Tories del New England. Ha comandato alla Loyal American Association, un esercito giurato di difendere il re e la corona d'Inghilterra con tutti i mezzi possibili per far rispettare la regola del re. Costretto a lasciare la città di Boston, fu costretto a stabilirsi in Nuova Scozia. La figlia di Ruggles è stata la prima donna ad essere giustiziata in America.

Nestor Makhno - Comandante militare ucraino

Nato: 26 ottobre 1888
Deceduto: 1934

Makhno è considerato un rivoluzionario ucraino-comunista ucraino, che si è opposto al dominio sia zarista che comunista.È noto per aver guidato l'Esercito Anarchico Indipendente e l'Esercito dell'Insurrezione dell'Ucraina, conducendo una campagna di guerriglia, contro entrambe le parti, durante la Rivoluzione Russa. Muore in esilio a Parigi.

Theodore Roosevelt, Jr. - Capo militare, politico, 26esimo presidente degli Stati Uniti

Nato: 27 ottobre 1858
Deceduto: 1919

Il presidente Roosevelt era veramente un uomo di tutte le stagioni, un uomo con il carattere macho di un cowboy del vecchio West. Come politico, ha ricoperto cariche a tutti i livelli dal commissario di polizia di New York City, al segretario della Marina, al vicepresidente, poi presidente degli Stati Uniti. Meglio conosciuto per la sua fede in un esercito forte e potente per il quale è stato citato dicendo: "Parla dolcemente e porta con te un grosso bastone". Allo scoppio della guerra ispano-americana, Roosevelt si dimise dalla carica di segretario della Marina e formò il primo reggimento di cavalleria volontaria degli Stati Uniti, composto da cowboy dei territori occidentali degli Stati Uniti. Furono chiamati i "cavalieri ruvidi". Fu il primo Al presidente è stato assegnato il premio Nobel per la pace per la negoziazione della fine della guerra russo-giapponese e ha ricevuto la medaglia d'onore postuma, per la sua parte nella battaglia di San Juan Hill.

William "Bull" Halsey, Jr. - Ammiraglio della flotta della Marina degli Stati Uniti

Nato: 30 ottobre 1882
Deceduto: 1959

Poco dopo l'escalation della guerra, nel Pacific Theatre durante la seconda guerra mondiale, l'ammiraglio Halsey fu nominato comandante dell'area del Sud Pacifico. Ciò significava che era responsabile di tutte le operazioni terrestri, marittime e aeree. Era il principale sostenitore dell'utilizzo di velivoli da una base Carrier come la guerra del futuro. È noto soprattutto per le sue tattiche e strategie audaci e inventive. Quando gli è stato chiesto quali fossero i suoi contributi nel Pacifico, è stato citato dicendo: "Non ci sono grandi uomini, solo grandi sfide che gli uomini comuni, per necessità, sono costretti dalle circostanze ad affrontare".

Istruzioni Video: Riassunto delle notizie, il 25 ottobre 2018 (Settembre 2021).