Incontra il bruco peloso
Nel 1967, James Tiberius Kirk, capitano della Enterprise Starship, si imbatté in una creatura dall'aspetto innocuo chiamata Tribble, in un episodio chiamato "The Trouble with Tribbles". I membri a bordo della nave volevano tenerli come animali domestici perché erano morbidi, pelosi e velati. Kirk credeva che fossero innocui fino a quando non fu colto di sorpresa dal loro tasso di proliferazione, che mise in pericolo la vita a bordo dell'Enterprise. Questa è una buona lezione da ricordare se si incontrano a Megalopyge opercularis. Questo bruco peloso ha molti nomi comuni per includere bruco di gatto, bruco di figa, falena di flanella meridionale, falena di flanella, asp albero, bruco asp, e Megalopygidae.

Come il Tribble, questo bruco è disponibile in varie dimensioni e sfumature di colore. A differenza dei Tribbles, ciò che minaccia le persone non è il suo tasso di proliferazione, ma le sue spine velenose trovate sepolte nel suo esterno peloso. Le spine sono affilate come quelle dei cactus, ma hanno un'area vuota che secerne un composto tossico per scongiurare le minacce. Le spine non sono in genere più spesse di 45 micron. Pertanto, non sono facilmente visibili ad occhio nudo. Se una persona osa toccare questo Tribble tossico, può provocare gonfiore, intorpidimento, prurito, ansia, nausea, vomito, febbre, mal di testa / emicrania, crampi muscolari, ghiandole gonfie, dolore toracico, difficoltà respiratorie e una sensazione generale di debolezza. I bambini e gli anziani in genere manifestano reazioni più gravi e i sintomi si manifestano generalmente entro le prime 24 ore. I mesi con il maggior numero di punture segnalate vanno da luglio a novembre, sebbene le punture siano state riportate in altri periodi dell'anno. Poiché esiste una così vasta gamma di reazioni allergiche, se esposto il miglior modo di agire è contattare l'ufficio di un medico. Meglio dire che questo bruco è uno sguardo ma non si tocca.

Il Megalopyge opercularis si trovano principalmente nelle regioni meridionali degli Stati Uniti, Messico, Centro e Sud America. Proprio come qualsiasi altro bruco, possono essere trovati lungo i rami degli alberi, su cespugli, viti, ringhiere e terra. Ci sono circa 220 sottospecie su Megalopygidae famiglia, e si ritiene che ciascuno di essi abbia un meccanismo di difesa simile. Nei mesi invernali, sono nella loro fase bozzolo. Tuttavia, ciò non li rende "impercettibili". I loro bozzoli sono ugualmente pericolosi, poiché il bruco si stacca dal suo esterno peloso quando è il momento di trasformarsi in una falena. Le spine nella pelliccia rimangono pungenti e continuano a espellere il veleno durante il processo di trasformazione.

Questa è una creatura davvero sorprendente e un incontro meraviglioso, se temprato dalla moderazione e dal rispetto per un altro essere. Ricorda, pensa a "The Trouble with Tribbles" per resistere ai loro affascinanti effetti e ottieni lo scatto fotografico, non lo scatto allergico.

Istruzioni Video: Bruco peloso - Calliteara pudibunda ???? (Ottobre 2021).