Abbinamento di vino e spezie
Ci sono otto bicchieri da vino davanti a me, ho un mazzetto di prezzemolo dietro l'orecchio e ho un bicchiere vuoto in testa.

Sono venuto negli uffici di The Wine Society, la più antica del mondo fondata nel 1874, per un seminario sull'abbinamento di cibi piccanti con vini. La sessione è al completo e sono riuscito a partecipare solo quando qualcuno è uscito all'ultimo momento. Circa 60 amanti del vino sono seduti a tavoli circolari con nove bicchieri pieni di fronte a ciascuno di essi più un mazzo di prezzemolo.

Tutto è stato spiegato nel discorso di benvenuto che includeva una storia di spezie ed erbe e il loro uso culinario. Si considerano le massime e i suggerimenti degli erboristi nel corso dei secoli, incluso il fatto che indossare prezzemolo sulla persona è un modo sicuro per prevenire l'ubriachezza. E così ci adorniamo tutti con prezzemolo.

Abbiamo sei vini bianchi, uno rosa e due rossi, e saremo serviti con una selezione di carne, pesce e piatti vegetariani da tutto il mondo.

Abbiamo una matrice di nove vini e dieci piatti su cui possiamo registrare i successi e mancati e alcuni vini sono raccomandati per alcuni piatti.

Il primo ad essere servito è un curry di verdure rosso tailandese. Le partite suggerite erano un Sauvignon Blanc neozelandese, un Riesling tedesco e una rosa francese. È chiaro che non c'è consenso sul nostro tavolo. La rosa è semplicemente orribile, il Riesling non ha alcun impatto, il Sauvignon non funziona. Il migliore per me è un Beaujolais rosso.

Il prossimo è la cipolla Bhaji e Daal, con abbinamenti raccomandati di dolce Vouvray (Chenin Blanc francese), Pinot grigio austriaco secco e Chardonnay australiano a corpo pieno. Con mia sorpresa, il Vouvray funziona bene, ma non riuscivo a vedermi bere questo vino dolce per tutto il pasto e preferisco di nuovo il Beaujolais. Ma il mio partner pensa che i due bianchi asciutti siano buoni abbinamenti, altri sul tavolo hanno idee diverse e quando l'organizzatore cerca di ottenere un consenso dalla stanza è chiaro che non ce n'è uno.

Mentre la sessione continua con Tiger Prawns in Lime su un letto di mango tritato, Fish Pakora e una salsa di zenzero in salsa di soia, diventa ovvio che i piatti non sono come ci aspettavamo. Spesso "piccante" è usato per indicare il peperoncino piccante, ma nessuno dei piatti ha alcun calore percepibile su un tavolo, sono tutti appassionati di peperoncino. La definizione di spezia della degustazione include tutti quelli trovati nel tuo armadietto delle spezie, oltre a limone, lime, citronella ecc.

Il curry tailandese iniziale presentava un leggero retrogusto di peperoncino, ma il chili con carne era più carne sans Peperoncino.

I vini più dolci sono stati raccomandati per migliorare l'effetto del calore del peperoncino, ma perché, mi chiedevo, vorresti? Quelli a cui non piacciono i piatti caldi al peperoncino non li ordinano.

Durante il seminario è emerso che i bevitori di vino bianco hanno scoperto che i vini bianchi hanno fatto la scelta migliore e che i bevitori di vino rosso hanno trovato che i vini rossi hanno fatto la scelta migliore. Gli amanti del Riesling preferivano i Riesling con cibi piccanti, e quelli a cui non piace il Riesling no.

In altre parole, mi è sembrato che le persone preferissero bere vini che sanno che amano con il cibo che preferiscono.
Ma abbiamo dovuto assaggiare molte partite diverse, quindi quando abbiamo svuotato un bicchiere ci è stato chiesto di posizionarlo sulla nostra testa per segnalare che era necessario un ricambio.

È stato un evento divertente con cibo piacevole, ma non sono sicuro di aver imparato molto altro che, per me, il Beaujolais sembrava andare con tutto.

I vini erano:
1) Three Terraces Marlborough Sauvignon Blanc 2014
2) von Kesselstatt Saar Riesling 2013
3) Howard Park Great Southern Riesling 2010
4) Vouvray Moelleux "Noyer de Cent" 2002
5) Leon Beyer Pinot Gris 2012
6) Heggies Eden Valley Chardonnay 2013
7) Cotes de Provence, Domaine Houchert Roase, 2014
8) Beaujolais Domain du Conteau del la Ronze 2013
9) Peachy Canyon Paso Robles Zinfandel 2012

I piatti, con i vini consigliati seguiti dalle mie partite tra parentesi

Curry di verdure rosso tailandese 1,2,7 (8)
Daal 4,5,6 (4,8)
Cipolla Bhaji 4,5,6 (4,8)
Tiger Prawns with Mango and Lime 1,2,3,4 (8)
Fish Pakora 1,2,3 (5,9)
Kedgeree 5,6,7 (8)
Pollo fragrante tailandese 2,4,5,7 (8,9)
Satay di pollo con salsa piccante di arachidi 6,7,8 (8,9)
Lamb Tagine 8 (8)
Chilli Con Carne 9 (8,9)

Parla del vino sul nostro forum.

Peter F May è l'autore di Marilyn Merlot and the Naked Grape: Odd Wines from Around the World che contiene oltre 100 etichette di vini e le storie dietro di loro, e PINOTAGE: dietro le leggende del vino del Sudafrica che racconta la storia dietro il vino e l'uva Pinotage.

Istruzioni Video: Abbinamento cucina, vino e servizio - Italian Signature Wines Academy (Ottobre 2021).