Marie Laveau
I primi coloni bianchi della Louisiana furono gli aristocratici francesi che lasciarono il loro paese d'origine alla ricerca di avventure nel Nuovo Mondo. Continuerebbero ad essere conosciuti come creoli. Questi francesi creoli erano l'alta classe, l'élite di New Orleans. La parola creola descriverà in seguito non solo i bianchi francesi, ma anche le persone di colore. Probabilmente, la persona creola più famosa di New Orleans sarebbe la "Regina Voodoo", Marie Laveau.

Marie Laveau nacque nel quartiere francese di New Orleans il 10 settembre 1794. Era la figlia illegittima di un ricco proprietario di piantagioni creole a Charles Laveau e della sua amante, una donna indiana nera e cioccolata di nome Marguerite Darcantrel. Marie è cresciuta nella piantagione di suo padre, dove è stata educata e cresciuta per essere una cattolica devota ed è andata alla messa cattolica ogni giorno della sua vita. Marie Laveau aveva anche studiato per fare il parrucchiere. Marie era stata descritta come una donna alta, statuaria e bellissima, con capelli neri ricci, pelle dorata e lineamenti "buoni", il che significa che era più bianca del negro.

Quando Marie aveva 25 anni, sposò un falegname di nome Jacques Paris. Jacques era una persona libera di colore da Haiti e avevano due figli insieme. Nel 1824, Jacques Paris scomparve e fu ritenuto morto. Sebbene Marie insistesse sul fatto che suo marito fosse davvero morto, c'erano prove che la abbandonasse. Seguendo l'usanza del tempo, Marie Laveau iniziò a riferirsi a se stessa come la Vedova Parigi. Dopo la morte di suo marito, Laveau ha iniziato a lavorare come parrucchiere per le ricche donne bianche e creole di New Orleans. Molte di queste donne guardavano Marie come consigliere e le confidavano con i loro segreti più intimi. Fu in questo periodo che decise di diventare una regina Voodoo. Ha studiato con un dottore Voodoo di nome Doctor John, noto anche come John Bayou.

Nel 1826 Marie entrò in un matrimonio di diritto comune con un membro di una famiglia di spicco. Si chiamava Louis Christophe Dumesnil de Glapion. Insieme ebbero una quindicina di figli e lei visse con lui fino alla sua morte nel 1855. Nel 1830, Marie Laveau era diventata una delle diverse regine Voodoo in Louisiana. Non le ci volle molto per diventare la regina del Voodoo più importante di New Orleans e si dice che i suoi poteri di divinazione provenissero dai suoi giorni di vestire i capelli. Ha ascoltato attentamente i pettegolezzi dei clienti che aveva visitato e aveva anche una rete di "spie" nei domestici che pagava per informazioni o li "curava" delle loro malattie. Ha combinato la teologia cattolica con la sua pratica di Voodoo, il che l'ha resa più accettabile per le persone a New Orleans. Sia i ricchi che i poveri hanno cercato Marie di aiutarli a rimanere incinta, vendicarsi, trovare l'amore e curarli dalle malattie.

Nel 1881, all'età di 86 anni, Marie Laveau morì pacificamente nella sua casa e fu sepolta nel cimitero n. 1 di St. Louis. La sua tomba è un'attrazione turistica mentre la gente va lì e lascia monete d'argento, rum e altri ciondoli e chiede il suo aiuto. Quando sentirono che li aveva aiutati, sarebbero tornati alla sua lapide e avrebbero segnato 3 X per ringraziarla.

Istruzioni Video: Marie Laveau: The New Orleans Voodoo Queen (Occult History Explained) (Gennaio 2022).