Gestire maleducati adulti che insultano i nostri bambini
Ammiro gli altri genitori per la grazia e l'autocontrollo che mostrano in occasione di eventi pubblici e feste di famiglia, nonostante la terribile provocazione da parte di voci rumorose ignoranti, il condiscendenza dei sapienti o i boeri orgogliosamente spregevoli. Ma più tempo trascorro con mio figlio, più credo che dovremmo preparare un'osservazione ponderata o un ritorno scattante se sono completamente appropriati per le occasioni sociali o meno.

Recentemente ho appreso di un padre di un bambino affetto dalla sindrome di Down che ha incontrato un sbronzo a una festa che aveva uno zio egoista con la sindrome di Down, che ha accusato di avere carenze nella sua vita familiare. Forse se avessimo avuto una distanza emotiva dal tema della disabilità dei nostri figli, e il tempo di cambiare marcia da un tale convenevole durante un'imboscata, potremmo pensare di dire qualcosa di adeguatamente appassimento sul posto.

"Dalla nostra breve conoscenza immagino fossi tu che hai risucchiato la vita dalla tua famiglia, perché stai dimostrando quell'abilità a questa festa." Ma probabilmente non è saggio mantenere il livello di consapevolezza necessario per essere sempre pronti a scoppi inappropriati; Il genitore di un bambino con disabilità non è probabilmente l'unico a desiderare che ci fosse un'osservazione efficace che potrebbe mettere a tacere un uomo adulto incolpando un membro della famiglia vulnerabile per i problemi della sua vita come un petulante pre-adolescente.

Sono stato educato a credere che le osservazioni conflittuali siano inappropriate nelle occasioni sociali, ma dire la verità di fronte a una terribile menzogna è probabilmente ciò che dovremmo fare, se solo potessimo trovare la grazia e le parole. Il padre avrebbe potuto semplicemente dire: "Non essere ridicolo. I bambini con la sindrome di Down danno vita alle famiglie".

Troppi di noi si assumono la responsabilità dal momento della diagnosi di un bambino di essere ambasciatori piuttosto che gladiatori, come se tutti fossero aperti alla nostra calma persuasione. Educare il grande pubblico o anche la nostra famiglia allargata è un secondo lontano per dimostrare ai nostri figli che siamo determinati a respingere il pregiudizio, la disinformazione e la discriminazione. Devono sapere che hanno il diritto di difendersi da soli e che li appoggeremo quando resisteranno al controllo paternalistico o alla totale intimidazione.

Alcune persone ignoranti ma ben intenzionate possono essere educate in una situazione o conversazione immediata, e altre potrebbero fare di meglio dopo aver imparato molto lentamente meglio. Un numero sorprendente di persone è abbastanza orgoglioso del loro pregiudizio e lo porterà volentieri nelle loro tombe. Possiamo sperare che questa ignoranza stia diventando così rara che saremo sempre colti di sorpresa quando la incontreremo. Quella volta non è ancora qui.

Cerca nella tua biblioteca pubblica, libreria locale o rivenditore online libri come: Promuovere l'autodeterminazione negli studenti con disabilità dello sviluppo (Che cosa funziona per studenti con bisogni speciali) o The Civil Rights Movement for Kids: una storia con 21 attività (per i bambini serie).


Puoi vedermi adesso? Ladies Home Journal marzo 2012
Ciao, mi chiamo Johanna. Ho 4 anni e ho la sindrome di Down //www.lhj.com/health/news/down-syndrome

Decostruzione della disabilità
Come possiamo ridefinire le percezioni sociali delle persone con disabilità?
//stream.aljazeera.com/story/201305200000-0022766
Ableism è la discriminazione contro le persone che hanno disabilità fisiche o mentali.
Gary Karp spiega come anche le narrazioni estreme di persone disabili possano essere discriminatorie.

Gestire commenti scortesi o comportamenti in pubblico -
oppure, come un padre ha aumentato la consapevolezza in un negozio di giocattoli
//www.coffebreakblog.com/articles/art69014.asp

Istruzioni Video: Mio figlio non mi rispetta (Ottobre 2021).