Oh Little Town of Bethlehem Storia e testi
Philip Brooks, un prete, fu ispirato nel 1865 mentre visitava la città di Betlemme. Tre anni dopo, scrisse la poesia per la sua chiesa e il suo organista, Lewis Redner, aggiunse la musica.

O piccola città di Betlemme,
Quanto ancora ti vediamo mentire!
Sopra il tuo sonno profondo e senza sogni
Le stelle silenziose passano;
Eppure nelle tue strade buie brilla
La luce eterna;
Le speranze e le paure di tutti gli anni
Stasera si incontrano con te.


Poiché Cristo è nato da Maria,
E raccolto tutto sopra,
Mentre le mortlas dormono, gli angeli continuano
Il loro orologio di meraviglia dell'amore.
O stelle del mattino, insieme
Annuncia la santa nascita!
E le lodi cantano a Dio Re,
E pace agli uomini sulla terra.


Quanto silenziosamente, quanto silenziosamente,
Il dono meraviglioso è dato!
Quindi Dio impartisce ai cuori umani
Le benedizioni del suo cielo.
Nessun orecchio può sentire la Sua venuta,
Ma in questo mondo di peccato,
Dove le anime mansuete lo riceveranno, ancora
Entra il caro Cristo.


O santo Figlio di Betlemme!
Scendiamo a noi, preghiamo;
Scaccia il nostro peccato ed entra,
Nascere in noi oggi.
Sentiamo gli angeli di Natale
Le grandi novelle liete raccontano;
O vieni da noi, rimani con noi,
Nostro Signore Emmanuele.

Oh piccola città di Betlemme MP3

Istruzioni Video: O Little Town of Bethlehem (Novembre 2021).