Il legame tra esercizio fisico e immagine corporea
L'esercizio dovrebbe essere di diventare più sani. Tuttavia, ciò che proviamo per i nostri corpi può influenzare come e quando ci esercitiamo, e come e quando ci esercitiamo può essere influenzato da come ci sentiamo nei confronti dei nostri corpi. L'immagine corporea e l'esercizio fisico sono inevitabilmente collegati. In che modo i nostri sentimenti sul nostro corpo influenzano le nostre decisioni di esercizio? Quando non siamo soddisfatti di come pensiamo che il nostro corpo appare, prenderemo una delle due decisioni.

La prima opzione è che possiamo decidere che dobbiamo esercitare di più. Potremmo diventare ossessionati dall'andare in palestra ogni giorno e spingerci a fare di più. Potremmo iniziare a confrontarci con le altre persone in palestra e abbassare ulteriormente la nostra autostima quando decidiamo che hanno braccia, gambe o seno più belli. Questo confronto serve solo a stimolarci a fare più esercizio fisico, a impegnarci di più per cambiare il nostro corpo in ciò che crediamo dovrebbe apparire. L'esercizio fisico diventa il modo in cui ci diciamo che staremo bene.

D'altra parte, possiamo fare l'esatto contrario. Quando non siamo soddisfatti dell'aspetto del nostro corpo, possiamo decidere di non appartenere alla palestra. Evitiamo di esercitare in pubblico dove immaginiamo che le persone ci giudichino. Non prendiamo una nuova lezione di aerobica, anche se siamo interessati, perché sentiamo che non saremmo in grado di tenere il passo. Confrontiamo, ciò che crediamo siano gli alti livelli di fitness di altre persone, con la nostra mancanza di capacità. Indossiamo abiti larghi che rendono difficile allenarsi per nascondere i nostri corpi, o, semplicemente, decidiamo di non allenarci affatto.

L'esercizio fisico, di per sé, è fantastico! Dovremmo tutti sforzarci di fare qualche tipo di attività almeno 30 minuti ogni giorno. Questo può essere suddiviso in tre, dieci minuti di sessioni o fatto tutto in una volta. L'idea è semplicemente quella di muoversi. Quel semplice atto ha dimostrato di migliorare non solo la nostra salute, ma anche di farci sentire meglio con il nostro corpo. Iniziamo ad apprezzare ciò che il nostro corpo può fare e iniziamo a pensare meno a ciò che non può fare o a come appare.

Esercitarsi con un gruppo può aiutarci a rimanere motivati ​​e incoraggiati. Potremmo essere disposti a deluderci e non mantenere l'impegno a camminare, ma la maggior parte di noi non vuole deludere i nostri amici. Avere supporto dagli altri ci aiuta anche a mantenere un quadro realistico dei nostri corpi. Potremmo non vedere cambiamenti nel nostro aspetto, ma altri lo faranno. Mentre i vantaggi di avere un compagno di allenamento sono molti, non lasciare che la mancanza di uno ti impedisca di allenarti. Allenarsi da soli è un ottimo momento per risolvere i problemi, praticare la meditazione in movimento o costruire la fiducia in se stessi.

Indipendentemente da come ti senti sul tuo corpo, esercitati prima per la tua salute. Rendi più sano, indipendentemente dal tuo aspetto, una priorità e l'immagine del tuo corpo migliorerà automaticamente.

Istruzioni Video: ???? AUTO-PLICOMETRIA E ✏️ MISURE CIRCONFERENZE (Dicembre 2021).