Janet Guthrie
Cosa penseresti se ti dicessi che oggi è il compleanno di una persona che si è laureata in fisica all'Università del Michigan, ha trovato lavoro nel settore aerospaziale negli anni '60 e poi ha deciso di intraprendere un'altra strada negli anni '70 come gara autista.? E se ti dicessi che questa persona è una donna?

Nata a Iowa City, Iowa nel 1938, Janet Guthrie è cresciuta in Florida e poi si è trasferita nel Michigan, dove si è laureata in Fisica all'Università del Michigan. Dopo essersi laureato al college, Janet Guthrie andò a lavorare come ingegnere aerospaziale negli anni '60 durante il culmine della corsa allo spazio tra gli Stati Uniti e la Russia. Fu durante questo periodo che Janet Guthrie iniziò a dilettarsi nelle corse automobilistiche e iniziò a guidare una Jaguar nello Sports Cars Club of America. Circuito.

Qualche tempo dopo che i nostri astronauti sono saliti sulla luna, Janet Guthrie ha lasciato indietro l'industria aerospaziale mentre saliva in pista e ha iniziato a correre a tempo pieno nel 1972 e non ha mai guardato indietro. Non è stata fino al 1976 che ha guidato nel circuito NASCAR e la sua prima gara professionale è stata in una gara su superstrada della Winston Cup.

L'anno seguente, nel 1977, Janet Guthrie ruppe ancora una volta la barriera per le donne che guidavano, essendo la prima pilota femminile a competere nella Daytona 500. Considerata dagli appassionati di corse il "Super Bowl of Auto Racing", finì in un 12 ° posto davvero impressionante e quell'anno ha vinto i migliori onori da principiante.

Sempre nel 1977, Janet Guthrie ha provato a gareggiare nell'allora più prestigioso evento, The Indianapolis 500 o quello che è diventato noto semplicemente come "Indy 500". Nella sua prima gara Indy, Janet Guthrie ha avuto problemi meccanici con la sua auto al 27 ° giro e ha dovuto abbandonare la gara. Tuttavia, è stato abbastanza buono per lei ricevere il trofeo Rookie of the Year e l'anno successivo, Janet Guthrie è tornata alla Indy 500 e ha concluso al nono posto e questo record è rimasto per ventisette anni fino a quando Danica Patrick ha concluso al quarto posto all'Indy 500 nel 2005.

Janet Guthrie si ritirò dalle corse automobilistiche nel 1983 perché aveva difficoltà a trovare sponsor per il suo team di corse quando c'erano squadre come quelle di Cale Yarborough, Richard Petty e Dale Earnhardt che ancora gareggiavano e gli sponsor chiedevano a gran voce.

Nel 2006, Janet Guthrie fu finalmente introdotta nella Hall of Fame dell'International Motorsports e se arrivi a Washington DC, puoi vedere il suo casco e la tuta da corsa nella Smithsonian.

Janet Guthrie, la prima autista di auto da corsa femminile a guidare in entrambe, la Daytona 500 e la Indy 500 nacquero in questo giorno della storia, il 7 marzo 1938

Istruzioni Video: The Adventures of Janet Guthrie: How her career changed NASCAR | NASCAR RACE HUB (Ottobre 2021).