J House Greenwich per il lusso vicino a New York City
Il lusso non deve stare a New York City. Mi dispiace, grande mela, ma è un dato di fatto. Ogni volta che gli incontri di lavoro richiedono una lunga giornata a New York, il nostro lusso è di guidare in una piccola città con una stazione MetroNorth da qualche parte lungo la costa del Connecticut, cenare bene e dormire sonni tranquilli, quindi andare in città la mattina. E alla fine della giornata, il treno ci riporta in tempo per un'altra cena rilassata.

Mini-vacanza a Greenwich
Greenwich è la città perfetta per questo - così perfetto, infatti, che abbiamo deciso di rimanere per una terza notte per provare più dei suoi ristoranti internazionali, fare un po 'di shopping e visitare un museo d'arte di cui avremmo letto in hotel. Abbiamo trasformato una lunga giornata di lavoro in città in una mini vacanza.

Per il nostro hotel abbiamo scelto J House, aperto meno di un anno fa, e facile da trovare in un tratto tranquillo della Route 1, appena fuori dall'uscita I-95 5. Così facile da trovare, infatti, che siamo stati praticamente incanalati I -95 nel suo ingresso. Sebbene J House sia proprio accanto all'autostrada, una recinzione e vegetazione creano una barriera sonora e visiva e l'illusione che siamo lontani dal traffico cittadino. Anche guardando fuori dalle nostre finestre non c'era nulla che suggerisse che l'hotel si trova tra una trafficata autostrada e la Route 1.

Un portiere ci ha accolto e portato nel nostro bagaglio. Dopo una rapida registrazione, un fattorino ci accompagnò nella nostra stanza, al primo piano.

Il letto king-size era vestito con morbidissime lenzuola di alto valore su un materasso con rivestimento a cuscino. I grandi comodini su entrambi i lati avevano eccellenti lampade da lettura su bracci mobili in modo da poter focalizzare la luce sulla nostra lettura, non sui volti degli altri. Una buona notte di sonno è stata ulteriormente assicurata da un'ombra oscura e uno schermo solare diurno (anche con facili controlli a pulsante) lascia entrare molta luce, ma filtra il sole diretto del pomeriggio. Una comoda sedia da lettura accanto alla finestra aveva una propria lampada e l'ampia scrivania aveva anche una sedia di alta qualità per lavorare. Le camere dispongono di Wi-Fi gratuito e accessori per caffè / tè Keurig. Nel nostro armadio c'erano accappatoi di spugna.

Stanze ad alta tecnologia
Tutte le camere di J House dispongono di funzionalità hi-tech, che includono controlli personalizzati per iPad Apple, che consentono agli ospiti di ordinare dal servizio in camera, regolare la temperatura della stanza o conoscere le strutture dell'hotel. Ma il bagno era un po 'troppo tecnologico, con un sistema automatico di scarico e sollevamento del sedile che a volte non corrispondeva alle nostre esigenze del momento. Il più sconcertante è stato lo schermo televisivo che occupava il centro dello specchio del bagno, richiedendo uno per radersi, spazzolare i capelli o truccarsi usando le strisce di specchio su entrambi i lati. La profondità del lavandino e la vanità hanno tenuto lo specchio alla distanza del braccio, rendendo quasi impossibile applicare il trucco degli occhi (a meno che uno non fosse molto lungimirante) e non esisteva uno specchio per il trucco. Decisamente progettato da un uomo! Bello da vedere, ma non così favorevole per due persone che si preparano per una giornata di lavoro.

L'area della lobby è molto attraente, spaziosa e decorata con eleganza, e il salotto adiacente è pieno di comode sedie, con un camino centrale con vetro. È un posto molto piacevole per rilassarsi o incontrare i clienti in modo informale. Una caffetteria nella hall - Chocolate Lab - offre cioccolato in varie forme, oltre a fornire focaccine e altre opzioni per la colazione.

Cena alle Eleven 14
Dopo esserci rinfrescati, siamo rimasti "a casa" per cena all'Eleven 14, il ristorante proprio lì nell'hotel. Non avrebbe potuto essere una scelta migliore, e ci siamo goduti un pasto eccellente come qualsiasi altro avremmo trovato in città, basato su ingredienti locali freschi, placcato abilmente e presentato da uno staff altamente professionale - ma più su quella cucina eccezionale vivi un'altra volta. Nelle notti successive abbiamo trovato un'eccellente selezione di altri buoni ristoranti nelle vicinanze.

Ci sono stati alcuni difetti nell'hotel, principalmente nella comunicazione tra il personale mattutino e pomeridiano, che non ha provocato nessuna sveglia (richiesta solo come backup, quindi nessun danno fatto) e il taxi che avevamo richiesto al check -non essere stato ordinato per la mattina successiva. Fortunatamente, i treni pendolari del mattino passano spesso e potremmo prenderne uno più tardi. Ogni nuovo hotel impiega un po 'di tempo perché tutto funzioni alla perfezione, e J House è sulla buona strada. Lo sceglieremmo sicuramente - e Greenwich - di nuovo.

Dettagli
J House Greenwich è al 1114 E Putnam Avenue. Greenwich, Connecticut; tel 203-698-6980, prenotazioni 321-800-7729, www.jhousegreenwich.com

Istruzioni Video: New York City Vacation Travel Guide | Expedia (Dicembre 2021).