Come fare il profumo dalle rose a casa
L'arte della profumeria esiste da tempi antichi. Non c'era bisogno di imballaggi fantasiosi, pubblicità o strategie di marketing per consentire alle persone di godere di questo lusso. È stato fatto per il puro piacere di migliorare l'olfatto.

Negli ultimi anni, c'è stata una rinascita nell'interesse della creazione di profumi in situazioni su piccola scala. Che si tratti di un apprezzamento per l'arte o del desiderio di utilizzare materiali naturali, sempre più persone sono interessate a imparare a fare il profumo. I profumi fatti in casa hanno il vantaggio di utilizzare materiali privi di sostanze chimiche. Le persone hanno la certezza che ciò che stanno usando non ha sostanze che possono reagire duramente contro la loro pelle.

Uno dei profumi più popolari utilizzati è quello della rosa. Le rose possono essere facilmente coltivate in giardino e infuse con acqua per creare un profumo. Per fare questo, una grande pentola d'acqua dovrebbe essere portata a ebollizione prima di aggiungere sei tazze di petali di rosa. Lasciar cuocere a fuoco lento per due ore. Rimuovere i petali di rosa dalla miscela e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per raffreddare. Ciò che rimane è ciò che viene chiamato acqua di rose, che può essere utilizzato come fragranza per i profumi.

Quanto forte sarebbe il profumo dipende dal rapporto tra l'olio e l'acqua o l'alcool usato per creare il tuo profumo. Ad esempio, il profumo, che è il più forte, è composto dal 15-30% di olio essenziale e dal 70 all'85% di alcol. Il resto è composto da acqua. Per la creazione del profumo è necessario utilizzare solo acqua distillata o di sorgente. Per quanto riguarda l'alcol, la vodka può essere utilizzata perché non ha odore.

Si noti che l'acqua di rose non è così concentrata come gli olii essenziali, quindi richiederebbe più di poche gocce per raggiungere la forza richiesta. In effetti, il rapporto raccomandato è di due tazze di acqua di rose e tre cucchiai di alcool. Per aumentare il profumo o le rose durante la creazione del tuo profumo, puoi aggiungere olio essenziale di rosa.

Lasciare il composto da solo per almeno 48 ore affinché indurisca. Alcune persone lasciano che i loro profumi curino per un massimo di sei settimane al fine di creare una concentrazione più forte. Dopo aver indurito il profumo, filtralo attraverso un panno di formaggio o un filtro da caffè per eliminare qualsiasi sedimentazione. Se è necessaria la colorazione, è possibile aggiungere coloranti alimentari vegetali naturali. La confezione del profumo deve essere sterilizzata e bottiglie di colore scuro. Le bottiglie trasparenti dovrebbero essere evitate perché il sole tende a ridurre la qualità del profumo e ne accelera la scadenza.


Goditi le rose come non le hai mai apprezzate prima!


La vita non ha mai avuto un profumo così dolce!


Il sito web di Juliette


//nyrajuskincare.com






Istruzioni Video: ACQUA DI ROSE FATTA IN CASA DA BENEDETTA (Ottobre 2021).