Come coltivare verdure al chiuso
Per molti giardinieri, la mancanza di accesso all'esterno è un importante fattore limitante per i loro sforzi con il pollice verde. Detto questo, il giardinaggio al coperto offre l'opportunità di aumentare il proprio viaggio settimanale in drogheria con verdure fresche. Certo, correre nel giardinaggio indoor senza un piano è una cattiva idea e un modo semplice per introdurre un pasticcio gigantesco nel tuo spazio. Con i preparativi adeguati, tuttavia, può essere incredibilmente gratificante.

Conosci i tuoi limiti

È importante comprendere i limiti dell'orto interno. È improbabile che alti stocchi di mais, zucche tentacolari e patate stiano bene in un ambiente al coperto. Inoltre, a seconda della tua posizione, potresti non ricevere la luce solare ogni giorno che altrimenti le tue colture otterrebbero; mentre un angolo circondato da finestre potrebbe essere l'ideale, pochi di noi potrebbero essere disposti a rinunciare a immobili così importanti per un raccolto di pomodori.

Conosci i tuoi vantaggi

Con questi limiti arriva una serie di vantaggi. Il più grande di questi è che le tue piante vegetali non saranno esposte al gelo. Questo è un vantaggio per coloro che vogliono coltivare colture come pomodori o peperoncini, che crescono per anni nei loro ambienti tropicali nativi.

Inoltre, limitare il flagello dei parassiti è significativamente più semplice se si controlla l'ambiente. Coloro che sono preoccupati per cervi e scoiattoli che sgranocchiano le loro colture non avranno così tanta paura in casa. Inoltre, il controllo dei bug è molto più semplice all'interno, il che significa che sarai in grado di coltivare le tue colture senza pesticidi dannosi.

Scegli la tua posizione

La finestra della cucina può essere il luogo ideale per alcune erbe e, date le giuste condizioni, funzionerà. Tuttavia, vale la pena di riflettere su dove cresceranno le piante. La luce solare è una delle maggiori preoccupazioni qui, poiché vorrai essere sicuro che le tue piante ne ricevano abbondantemente durante il giorno.

Tuttavia, il sole non è il tuo unico problema. Dovrai anche prendere provvedimenti per essere sicuro che qualsiasi area scelta sia relativamente facile da pulire. Il giardinaggio può aiutare a consentire un'alimentazione pulita, ma anche i letti migliori hanno il potenziale per un pasticcio, dal suolo o dall'irrigazione delle piante. Va da sé, ma posizionare il tuo giardino a pochi metri da un antico tappeto persiano sarebbe un errore.

Essere preparato

Infine, essere preparati durante tutto il processo è essenziale per sfruttare al meglio il tuo giardino interno. Tale preparazione inizia assicurandosi di selezionare i migliori terricci, che le piante siano accuratamente selezionate per sfruttare al meglio l'ambiente e che si dedichi al controllo dei parassiti. Fortunatamente, coltivando le tue colture dai semi e raccogliendole frequentemente, sarai in grado di sfruttare al massimo tutto ciò che il tuo orto interno può offrire. Prendi in considerazione la coltivazione di piante come erbe, verdure di insalata, germogli e persino peperoni o pomodori.

Mentre coltivare un orto interno sembra un tratto, il fatto è che per molti abitanti di appartamenti e altri senza accesso all'esterno, è una soluzione pratica. Seguendo questi passaggi, sarai sicuro che il tuo giardino è pronto a produrre per le stagioni a venire.

Istruzioni Video: Il mio orto invernale: elenco ortaggi completo | ORTO E GIARDINAGGIO (Gennaio 2022).