Senzatetto e disabilità fisica
"E 'stato umiliante", ha detto uno degli studenti della scuola media, rientrando in macchina.

"È stato spaventoso", ha detto un altro.

Gli studenti, tutti maschi di scuola media, sembravano diversi, più sommessi, sulla via del ritorno al Detroit Youth for Christ, nel centro della città, che fungeva da punto centrale per il loro servizio e il viaggio delle missioni. Abbiamo parlato di ciò che avevamo vissuto.

Durante il nostro viaggio verso un'area in cui parte della popolazione dei senzatetto di Detroit, nel centro della città, tende a radunarsi per distribuzioni di cibo, ci sono prove di decadimento. Rovine fatiscenti di edifici e persone. Ci siamo fermati in un'area che era considerata un parco, ma era diverso da quello che la maggior parte di noi considera solitamente un parco. Si riunirono numerose persone, uomini, donne e bambini di etnie diverse. Molti portavano le loro poche cose in sacchi di plastica per la spesa. Abbiamo portato panini e preghiere.

Un certo numero di quelle persone che vivevano per strada presentava disabilità fisiche visibili. Diverse stampelle usate, altre usate sedie a rotelle.

Secondo un recente rapporto (Cooper et al., 2015) del 2014, per coloro che appartengono alla comunità dei disabili che devono fare affidamento sul reddito supplementare della sicurezza sociale come principale o unica fonte di reddito, il reddito supplementare non copre il costo di un modesto appartamento In media, nel 2014, il 104% di tale reddito sarebbe richiesto per coprire l'affitto di un modesto appartamento con una camera da letto; in media il 90% del reddito supplementare sarebbe necessario per coprire il costo di un modesto monolocale. Gli attuali standard federali considerano una famiglia gravata dal costo delle abitazioni se le abitazioni superano il 30% del reddito mensile.

Secondo un rapporto della Cities Mayor's Society, circa il 18% degli adulti senza fissa dimora è fisicamente disabile. Il fatto che fa riflettere rimane che molte persone con disabilità, compresi gli individui con malattie neuromuscolari, non hanno un reddito sufficiente per coprire alloggi, cure mediche, cibo, vestiti e altri costi di base della vita. In effetti, estrapolando dal numero di persone che vivono senza fissa dimora, oltre 109.000 persone con disabilità fisica sono senzatetto in una determinata notte negli Stati Uniti (in base ai numeri del 2014) (endhomelessness.org, 2015).

Il mio bambino si era addormentato la macchina sulla strada. Quando si svegliò, iniziò a piangere e non poté essere consolato. Confuso e allarmato di ritrovarsi in questo quartiere caduto, pianse e si aggrappò a me per conforto. Sapevo come si sentiva. Anch'io volevo piangere.

Ho trascorso un po 'di tempo a parlare con una donna che si era avvicinata a me quando avevo lasciato il conforto del mio furgone. Mi mostrò le bende sul braccio e scoprì una piccola area. Una profonda ferita ha rivelato l'area della pelle e della carne che era stata rimossa in ospedale. Aveva il cancro della pelle. Dopo l'intervento chirurgico, è stata dimessa dall'ospedale per tornare in vita per strada.

"Ho bisogno di aiuto. Non ho bende pulite per poter tenere pulita questa ferita e guarire ".

Potremmo aiutarla ad acquistare bende pulite e pregare con lei affinché le sue ferite fisiche guariscano e le sue condizioni di vita migliorino. Nel frattempo, rimane ammalata per un grave problema medico, vivendo per strada. Altri che vivono in strada affrontano gli effetti permanenti della disabilità.

Sulla via del ritorno per l'edificio della Gioventù per Cristo, uno dei ragazzi della mia macchina disse: "Non puoi vedere qualcosa del genere senza tornare a casa cambiato".
Sono d'accordo.

risorse:

endhomeless.org (2015). Istantanea di senzatetto. Estratto da //www.endhomelessness.org/pages/snapshot_of_homelessness.

Cooper, E., Knott, L., Schaak, G., Sloane, L. e Zovistoski A., (2015). Prezzi 2015: la crisi abitativa per le persone con disabilità. Assistenza tecnica Collaboritve Inc, Consorzio per cittadini con disabilità, Task Force Housing: Boston, MA. Estratto il 12/12/15 da //www.tacinc.org/media/52012/Priced%20Out%20in%202014.pdf.

Conferenza dei sindaci degli Stati Uniti, (2012). Fame e senzatetto rimangono il problema più urgente per le città degli Stati Uniti. Cities Mayor's Society. Estratto il 12/12/15 da //www.citymayors.com/features/uscity_poverty.html.




Istruzioni Video: Il Mio Migliore Amico É Un Senzatetto (Gennaio 2022).