Colpire vicino a casa
Gli studi dimostrano che 3-4 milioni di bambini di età compresa tra 3-17 anni sono a rischio di esposizione alla violenza domestica ogni anno. Le statistiche del governo degli Stati Uniti affermano che il 95% dei casi di violenza domestica coinvolge donne vittime di partner maschi. I figli di queste donne sono spesso testimoni della violenza domestica.

Cosa comprende realmente la testimonianza? Un bambino può VEDERE veri e propri episodi di abuso fisico / sessuale e SENTIRE le minacce o combattere da un'altra stanza. I bambini possono OSSERVARE le conseguenze dell'abuso fisico: sangue, lividi, lacrime, vestiti strappati e in disordine. Infine, i bambini sono ATTENTI se le correnti sotterranee e le tensioni in casa con la madre nascondono il bambino quando l'abusatore guida nel vialetto o passa attraverso la porta d'ingresso.

I bambini esposti a maltrattamenti e abusi diventano estremamente timorosi e molto ansiosi. Sono sempre in guardia e aspettano che si verifichi il prossimo evento violento. Un bambino non sa mai quale sarà il fattore scatenante per il prossimo round di abusi: tende a nascondersi e a farsi piccolo per evitare che l'abusatore li usi come sacchi da boxe dopo aver abusato della madre.

Fondamentalmente, un bambino si sente inutile e impotente, in particolare se è giovane e non può combattere. Sono costantemente al limite e si preoccupano di se stessi, delle loro madri e dei loro fratelli e sorelle.

I bambini che crescono con l'abuso dovrebbero mantenere segreta la famiglia, a volte nemmeno parlando tra loro dell'abuso. I bambini provenienti da case violente hanno un bell'aspetto nel mondo esterno, ma dentro sono terribili per il dolore e l'agonia. La loro vita familiare è caotica e decisamente fuori di testa.

I bambini maltrattati si incolpano per l'abuso pensando di averlo causato o se potessero semplicemente fare qualcosa di meglio, i loro genitori smetterebbero di combattere. Interiorizzano dolore, rabbia, rabbia e frustrazione per non essere in grado di fermare l'abuso. Sono imbarazzati e umiliati, soprattutto se l'abuso è noto fuori casa.

I bambini maltrattati si sentono isolati e affamati di attenzione, affetto e approvazione. Poiché la mamma sta lottando per sopravvivere, spesso non è presente per i suoi figli. Poiché papà è così stanco di controllare tutti, anche lui non è presente per i suoi figli. ‘

Indipendentemente dal fatto che i bambini vengano o meno maltrattati fisicamente, spesso subiscono traumi emotivi e psicologici nel vivere in case in cui i loro padri abusano delle loro madri. Ai bambini le cui madri vengono maltrattate viene negato il tipo di vita familiare che favorisce uno sviluppo sano.
I bambini che crescono osservando le loro madri abusate, in particolare dai loro padri, crescono con un modello di relazioni intime in cui una persona usa intimidazione e violenza sull'altra persona per farsi strada.

La maggior parte degli esperti ritiene che i bambini cresciuti in case offensive apprendano che la violenza è un modo efficace per risolvere conflitti e problemi. Possono duplicare la violenza a cui hanno assistito da bambini nelle loro relazioni tra adolescenti e adulti e nelle loro esperienze genitoriali. 1

I ragazzi che sono testimoni dell'abuso delle loro madri hanno maggiori probabilità di picchiare le loro compagne da adulti rispetto ai ragazzi cresciuti in case non violente. Per le ragazze, l'adolescenza può portare alla convinzione che le minacce e la violenza siano la norma nelle relazioni.

I bambini provenienti da case violente hanno maggiori rischi di abuso di alcol / droghe, disturbo post traumatico da stress e delinquenza giovanile. Testimoniare la violenza domestica è il miglior predittore della delinquenza minorile e della criminalità degli adulti. È anche la ragione principale per cui i bambini scappano. 2

1 tavola rotonda domestica, //www.domesticviolenceroundtable.org/effect-on-children.html

2 IBID






Istruzioni Video: IL CUGINO DEL VICINO E' INSOPPORTABILE!! | Angry Neighbor (Settembre 2021).